La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MUSICAL Broadway Theatres Broadway Street New York West Side Story Bernstein Robbins Laurents Sondheim La prima cella fotovoltaica Romeo e Giulietta La.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MUSICAL Broadway Theatres Broadway Street New York West Side Story Bernstein Robbins Laurents Sondheim La prima cella fotovoltaica Romeo e Giulietta La."— Transcript della presentazione:

1 MUSICAL Broadway Theatres Broadway Street New York West Side Story Bernstein Robbins Laurents Sondheim La prima cella fotovoltaica Romeo e Giulietta La prima calcolatrice Hemingway: “Il Vecchio E Il Mare” Action Painting

2 Che cos’è il musical ♪ Il musical è un genere di rappresentazione teatrale e cinematografica, nato e sviluppatosi negli USA tra l'800 ed il 900. ♪ È uno spettacolo derivato dall'operetta; è costituito da una commedia nella quale sono presenti brani che appartengono a vari generi ♪ L'azione viene portata avanti sulla scena non solo dalla recitazione, ma anche dalla musica, dal canto e dalla danza che fluiscono in modo spontaneo e naturale. Caratteristiche ♫ Ogni particolare risulta indispensabile per la riuscita dello spettacolo. ♫ gli attori (chiamati performers) che devono essere in grado di comunicare emozioni ricorrendo a discipline come la recitazione, la danza e il canto. ♫ Esistono vari tipi di musical: Musical Comedy, classica commedia musicale. Cabaret Musical, Musical Comedy in cui il cast interagisce con il pubblico. Musical Play, la trama è seria e a volte drammatica Concept Musical, la storia parte da un concetto, approfondito nel corso del musical. Backstage Musical, racconta una situazione di teatro nel teatro. Broadway Musical, Operatic Musical, detto anche «Contemporary Musical», cioè che è stato realizzato negli ultimi venticinque anni.

3 Si può dire che il musical nasce il 12 settembre 1866, giorno in cui negli Usa viene messa in scena per la prima volta The Black Crook, un'opera nata dall'unione fra una compagnia di ballo e canto importata dall'Europa, con una compagnia di prosa. Questa collaborazione deriva dal fatto che la prima era rimasta senza un teatro in cui esibirsi mentre la seconda era alle prese con una produzione che si stava rivelando assai più costosa del previsto. Superate le difficoltà economiche e organizzative il 12 settembre ci fu la prima dello spettacolo che venne svolta al Niblo's Garden Theatre (Usa ). Origini

4 È un musical scritto da Jerome Robbins (regia e coreografia), Arthur Laurents (libretto), Leonard Bernstein (musiche) e Stephen Sondheim (testi). Debuttò a New York il 26 settembre 1957 e fu replicato 732 volte prima di partire per una tournée che ebbe molto successo, data l'epoca. La storia è un rifacimento della tragedia di William Shakespeare Romeo e Giulietta.

5 Trama West Side Story È ambientato nell'Upper West Side di New York City tra bande di strada americane e portoricane. Tony e Maria si innamorano, nonostante facciano parte di bande rivali (Tony con i Jets mentre Maria, nata a Porto Rico, con gli Sharks). Gli Sharks sono comandati dal fratello di Maria, Bernardo, mentre i Jets dal migliore amico di Tony, Riff. Quando le bande organizzano una "rissa", Maria prega Tony di evitarla, ma quando Bernardo, senza volerlo, ferisce a morte Riff, Tony, in un momento di follia, uccide Bernardo. Tony e Maria si accordano per fuggire insieme. La fidanzata di Bernardo, Anita, acconsente ad aiutarli ma quando viene affrontata dai Jets, racconta che Maria è stata uccisa da Chino, l'uomo che avrebbe dovuto sposare. Tony corre in strada dove Chino lo insegue e lo uccide. A seguito della sua morte, Maria riesce a riappacificare le bande rivali.

6 Trama Romeo e Giulietta Romeo Montecchi si reca mascherato a un ballo dei Capuleti, dove vede Giulietta Capuleti e si innamora perdutamente di lei. A fine ballo, Romeo scavalca il muro della casa dei Capuleti, e nascosto sotto il balcone di Giulietta, dove la loda con il suo amore e scopre che è ricambiato, e i due innamorati decidono di sposarsi in segreto. Il giorno seguente Padre Lorenzo li sposa, ma le cose cominciano ad andare male per i due giovani: Romeo incontra Tebaldo, cugino di Giulietta, e anche se viene offeso da quest'ultimo, rifiuta di battersi per la nuova, segreta parentela che li unisce. Interviene Mercuzio, parente del Principe e amico fidato di Romeo, che però viene ucciso da Tebaldo: Romeo deve vendicare l'amico, e così dopo un duello riesce ad uccidere Tebaldo. Il Principe di Verona lo bandisce dalla città, così Romeo dopo una notte con Giulietta fugge a Mantova. Nel frattempo Lord Capuleti vuole che Giulietta sposi il conte Paride, e Giulietta pur di non unirsi in matrimonio con lui accetta la proposta di Padre Lorenzo, una messa in scena in cui lei finga di acconsentire alle nozze e alla vigilia di esse beva una pozione che le dia morte apparente, da cui si svegli dopo 42 ore per fuggire con il suo Romeo. Ma Romeo viene solo a conoscenza della morte della sua amata Giulietta, perciò si procura un veleno e corre a Verona. Davanti a Giulietta, Romeo le dà l'ultimo saluto, beve la pozione e muore. Giulietta si risveglia subito dopo, e vedendo il suo Romeo a terra morto, decide di uccidersi, dapprima controllando se è presente dell'altro veleno nella fiala, però vuota, poi baciando le labbra ancora calde di Romeo e infine compie il suo suicidio pugnalandosi in mezzo al seno con il pugnale di Romeo, accasciandosi sul corpo dell'amato. Le due famiglie raccontano l'accaduto al Principe, e davanti ai cadaveri dei due sposi, si riconciliano.

7 Bernstein ☺ Leonard Bernstein è stato un compositore, pianista e direttore d'orchestra statunitense. ☺ Nel 1943 Bernstein è nominato direttore assistente dell'Orchestra Filarmonica di New York. ☺ In due concerti, dove è anche pianista, diventa il primo americano a dirigere a Milano l'Orchestra della Scala di Milano.

8 Jerome Robbins Altri collaboratori… Arthur Laurents Stephen Sondheim

9 Broadway theater § BROADWAY THEATRE, comunemente detta semplicemente Broadway, è la porzione dell'omonima avenue di Manhattan che ospita, anche sulle strade adiacenti, oltre 40 teatri, con sale da almeno 500 posti. § Broadway theatre indica la maggiore concentrazione di teatri di lingua inglese, e al mondo. § Moss ha commissionato all'architetto Eugenio DeRosa di progettare i teatri come parte della sua catena di cinema. Le grandi dimensioni dei teatri hanno reso ideali per commedie musicali, e i grandi palchi, originariamente costruiti per ospitare un'orchestra ad accompagnare i film muti, si sono dimostrati abbastanza grandi per gli aerei.

10 § New York e pertanto gli Stati Uniti, non hanno avuto una significativa presenza di teatri fino a circa il 1750 quando vennero messe in scena opere di Shakespeare e iniziò l’edificazione di moti teatri. § Le opere di William Shakespeare erano frequentemente rappresentate sui palcoscenici di Broadway, specialmente da attori statunitensi come Edwin Booth. § Il cinema intraprese una sfida con i teatri. All'inizio, erano muti e costituirono una minima concorrenza. Verso la fine degli anni 20, i film erano sonori ed i critici affermarono che il cinema avrebbe in breve tempo soppiantato il teatro. La storia dei teatri di Broadway

11 §New York è la città più popolosa degli Stati Uniti d’America. §È centro finanziario, assicurativo, industriale, commerciale, turistico, culturale, religioso, amministrativo e politico della massima importanza. §È conosciuta in tutto il mondo con il nome di Grande Mela. §La città deve il suo grandioso sviluppo alla felice posizione geografica in una delle insenature più riparate e articolate dell'America Settentrionale. §È formata da 5 Borought: Manhattan, Bronx, Staten Island, Queens e Brooklyn. New York

12 1954: prima cella fotovoltaica. La cella fotovoltaica, o cella solare, è l'elemento base nella costruzione di un modulo fotovoltaico. La versione più diffusa di cella fotovoltaica, quella in materiale cristallino, è costituita da una lamina di materiale semiconduttore, il più diffuso dei quali è il silicio, che si presenta in genere di colore nero o blu e con dimensioni variabili da 4 a 6 pollici. Piccoli esemplari di celle fotovoltaiche in materiale amorfo sono in grado di alimentare dispositivi elettronici quali calcolatrici, orologi etc. Analogamente al modulo, il rendimento della cella fotovoltaica è il rapporto tra l'energia elettrica prodotta dalla cella e l'energia della radiazione solare che investe la sua superficie. Valori tipici per gli esemplari in silicio multicristallino comunemente disponibili sul mercato si attestano attorno al 18%. L'efficienza del modulo è sempre minore, come discusso di seguito in Francia per opera dello scienziato francese Henri Becquerel 1867 Willoughby Smith, Adams e Day Ma il primo dispositivo a stato solido, che dimostrò la capacità di convertire la luce solare in elettricità fu realizzato da Charles Fritts nel 1883 negli Usa. Tecnologia

13 Ernest Hemingway ll vecchio e il mare (titolo originale The Old Man and the Sea) è un romanzo dello scrittore statunitense Ernest Hemingway pubblicato per la prima volta sulla rivista Life nel Grazie a questo libro Hemingway ricevette il premio Pulitzer nell'anno 1953 e il premio Nobel nell'anno Trama del vecchio e il mare: «Era un vecchio che pescava da solo su una barca a vela nella Corrente del Golfo ed erano ottantaquattro giorni ormai che non prendeva un pesce. Nei primi quaranta giorni lo aveva accompagnato un ragazzo di nome Manolin, ma dopo quaranta giorni passati senza che prendesse neanche un pesce, i genitori del ragazzo gli avevano detto che il vecchio era decisamente e definitivamente salao, che è la peggior forma di sfortuna, e il ragazzo aveva ubbidito andando in un'altra barca dove prese tre bei pesci nella prima settimana. Era triste per il ragazzo veder arrivare ogni giorno il vecchio con la barca vuota e scendeva sempre ad aiutarlo a trasportare o le lenze addugliate o la gaffa e la fiocina e la vela serrata all'albero. La vela era rattoppata con sacchi da farina e quand'era serrata pareva la bandiera di una sconfitta perenne»

14 L'action painting (letteralmente "pittura d'azione"), a volte chiamata astrazione gestuale oppure espressionismo astratto, è uno stile di pittura nella quale il colore viene fatto gocciolare spontaneamente, lanciato o macchiato sulle tele, invece che applicato con attenzione. L'opera che ne risulta enfatizza l'atto fisico della pittura stessa. Lo stile si diffuse negli anni quaranta e nei sessanta, ed è strettamente associato con l'espressionismo astratto (alcuni critici hanno in effetti usato le espressioni action painting ed espressionismo astratto in modo intercambiabile). Una minima comparazione è spesso tracciata tra l'action painting americana e il tachisme francese. Il termine venne coniato dal critico americano Harold Rosenberg nel 1952, e segnalava un maggior cambiamento nella prospettiva estetica dei pittori e dei critici della Scuola di New York. Mentre espressionisti astratti come Jackson Pollock e Willem de Kooning sono stati a lungo schietti nella loro visione di una pittura come un'arena all'interno della quale venire a patti con l'atto della creazione, i primi critici favorevoli alla loro causa come Clement Greenberg, si focalizzarono sull'oggettività delle loro opere. Ed ora un po’ di arte!

15 Nel 1957, il Centro Studi dell'Università di Pisa realizza la macchina pilota, in scala ridotta, della Calcolatrice Elettronica Pisana (CEP). Il progetto, interamente italiano, nacque dall'esigenza di disporre di una calcolatrice elettronica per la ricerca scientifica e dalla contemporanea difficoltà finanziaria di acquisto. Fu Enrico Fermi a lanciare l'idea di costruirne una in casa, sfruttando parte dei finanziamenti per il sincrotrone di Frascati. L'organizzazione e sviluppo del progetto è dovuto in particolare a Marcello Conversi, Direttore del Dipartimento di Fisica, e Alessandro Faedo, matematico, poi Preside della facoltà di Scienze. Contribuì al progetto anche Olivetti, che da quel progetto trasse lo spunto per lo sviluppo del calcolatore ELEA. Un po’ di m4t3m4t1c4: la prima calcolatrice


Scaricare ppt "MUSICAL Broadway Theatres Broadway Street New York West Side Story Bernstein Robbins Laurents Sondheim La prima cella fotovoltaica Romeo e Giulietta La."

Presentazioni simili


Annunci Google