La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO L. MILANI POLICORO. “Tenete bene a mente che le cose meravigliose che imparate a conoscere nella scuola sono opera di molte generazioni:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO L. MILANI POLICORO. “Tenete bene a mente che le cose meravigliose che imparate a conoscere nella scuola sono opera di molte generazioni:"— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO L. MILANI POLICORO

2 “Tenete bene a mente che le cose meravigliose che imparate a conoscere nella scuola sono opera di molte generazioni: sono state create in tutti i paesi della Terra a prezzo di infiniti sforzi e dopo appassionato lavoro. Questa eredità è lasciata ora nelle vostre mani, perché possiate onorarla, arricchirla ed un giorno trasmetterla ai vostri figli” (Einstein) P IANO O FFERTA F ORMATIVA Dirigente Scolastico Agnese Schettini A.S. 2013/2014

3 Ogni Scuola esprime la propria progettualità attraverso il POF, cioè il Piano per l’Offerta Formativa. Il POF, è la carta d'identità con cui la scuola si definisce nei confronti delle famiglie, degli studenti e della realtà locale e costituisce la base degli gli impegni reciproci da assumere per realizzare la “MISSION” della scuola: POFPOF SUCCESSO FORMATIVO DI TUTTI E DI CIASCUNO ponendo al centro dell’azione educativa la PERSONA e il suo PROGETTO di VITA.

4 Il POF ha una connotazione pubblica e non solo perché deve essere consegnato agli alunni e alle famiglie all’atto dell’iscrizione, ma anche perché esprime per tutti i suoi portatori di interesse: -un progetto educativo partecipato e condiviso -il loro impegno vincolante per la sua realizzazione. POF Esprime Autonomia della Scuola Illustra iniziative didattico – educative “Curricolo Descrive azioni continuità, orientamento, sostegno e recupero Tiene conto risorse ed opportunità del Territorio Presenta le scelte e le metodologie adottate della scuola Illustra modalità e criteri di valutazione degli alunni

5 Gli ATTORI del POF DIRIGENTE SCOLASTICO Responsabile primo Garante della qualità del POF, della sua fattibilità e dei suoi risultati POF POF DOCENTI Elaborano il POF: Collaboratori Dirigente S. Funzioni Strumentali - Commissioni Gruppi lavoro Referenti progetti - Coordinatori GENITORI Corresponsabilità educativa condivisa Patto educativo Organi collegiali TERRITORIO Servizi e risposte ai bisogni dei suoi cittadini: scuola, luogo intenzionale e privilegiato per l’educazione alla cittadinanza e alla convivenza civile ATA Segreteria e Collaboratori scolastici Base della struttura organizzativa: spesso primi interlocutori per gli alunni e le famiglie STUDENTI Destinatari Offerta Formativa Risultati scolastici Adesione ad iniziative, eventi, manifestazioni

6 OFFERTA FORMATIVA Analisi dei Bisogni Risposte dell’Istituto Comprensivo “L. Milani” Bisogni organizzativi  Le risorse disponibili: umane, materiali, economiche  Le risorse condivise con il territorio: strutture ed agenzie formative BISOGNI FORMATIVICURRICOLO Cuore della progettualità della Scuola «Insieme delle esperienze che una scuola intenzionalmente progetta e realizza per l’alunno al fine di conseguire le mete formative desiderate»

7 CURRICOLO COSTRUZIONE DEL CURRICOLO processo attraverso il quale si sviluppano ed organizzano la ricerca e l’innovazione educativa” di una scuola Contestualizza Descrive il percorso formativo Integra in un unico progetto -i bisogni degli alunni -le aspettative della società -le risorse del territorio -dall’imparare facendo, alla formalizzazione delle esperienze -intrecciando alfabetizzazione, relazione, interazione emotiva – affettiva -le esigenze di ciascuna scuola (locale) -le richieste della comunità Nazionale in relazione a contesti più ampi quali quello europeo

8 LE LINEE METODOLOGICHE Sono le linee guida di tutta l’attività didattica, per il raggiungimento degli obiettivi del Piano dell’Offerta Formativa. L’Interdisciplinarietà o Pluridisciplinarietà Raggiungimento dei saperi attraverso l’integrazione di tutte le discipline. La Programmazione e la Progettazione Individuazione di obiettivi, metodi, percorsi, strumenti, tempi di un lavoro didattico. La Motivazione Ricerca costante di strategie che sviluppino la motivazione all’apprendimento. L’Orientamento e la Didattica Individualizzata Per combattere l’abbandono scolastico e portare l’alunno a scelte consapevoli. L’Operatività Superamento della dimensione esclusivamente ricettiva dell’alunno, attraverso lo sviluppo “del sapere e saper fare”.

9 AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA

10 PERCORSI E INIZIATIVE CONDIVISE COL TERRITORIO ISTITUTO COMPRENSIVO L. MILANI E TERRITORIO Concorsi e giochi Nazionali: matematici, letterari, artistici, musicali Certificazioni linguistiche Europee: TRINITY Feste di Natale e fine AnnoCollaborazione con Centri associativi e di Volontariato Manifestazioni sportiveFeste e Celebrazioni ufficiali Iniziative di Ed. AmbientaleIniziative di Ed. Alimentare Iniziative in Biblioteca Uscite sul territorio AMMINISTRAZIONE COMUNALE di Policoro Carnevale 2014 Policoro Città della fragola Giochi in Magna Grecia Policoro in Fiore Raccolta Differenziata Festa del Lettore

11 AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA Progetti “Storici” che hanno distinto la ex Scuola Primaria “L. Milani” con esperti esterni e che continuano a rappresentare l’identità di questa scuola Progetti “Storici” che hanno distinto la ex Scuola Primaria “L. Milani” con esperti esterni e che continuano a rappresentare l’identità di questa scuola OBIETTIVO AREE PROGETTUALI Coro Voci Bianche “L. Milani” Progetto Sport Alfabetizzazione motoria AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA

12 I PROGETTI TITOLOFINALITA’DESTINATARI “Alla scoperta delle feste” Comprendere i valori e i significati di alcune feste conoscendo le tradizioni della propria cultura. Scuola infanzia Via Puglia “Ne combiniamo di tutti i colori” Condurre il bambino alla scoperta di sé attraverso l’uso creativo dei colori. Scuola dell’Infanzia Via Umbria “…e lessero felici e contenti” Promuovere la lettura attivando strategie di animazione. Classe 1ªA T.P. Scuola primaria “Imparo giocando” Proporre il gioco come forma di esplorazione di se stesso e del mondo che circonda il bambino Classi. 1ªB T.P. 1ªC, 1ªD, 1ªE T.N. Scuola primaria

13 AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA I PROGETTI “Mangiare bene per stare bene” Conoscere alcuni importanti principi nutrizionali attraverso la scoperta della genuinità e bontà degli alimenti locali Classi :2ªA, 2ªB, 2ªC, 2ªD 2ªE Scuola primaria “L’appetito vien …imparando” Sviluppare comportamenti alimentari corretti per favorire uno sviluppo fisico sano e armonioso, individuando gli errori più frequenti nella dieta quotidiana. Classi 3ªA, 3ªB, 3ªC, 3ªD Scuola primaria “Territoriando” Orienteering Promuovere attraverso comportamenti corretti una cultura Ambientale. Classi 3° e 4° Scuola primaria “Dove viviamo” Promuovere attraverso comportamenti corretti una cultura Ambientale. Classi 5ªA, 5ªB, 5ªC, 5ªD Scuola Primaria Progetto Musica “Giochiamo con il flauto” Promuovere lo sviluppo di capacità cognitive e relazionali, di acquisire abilità operative e tecniche sul ritmo e sulla pratica strumentale. Tutte le classi a T.P. Scuola primaria “Adottiamo un frutteto”Sviluppare l’attenzione verso la sostenibilità ambientale e la tuteladella biodiversità attraverso l’osservazione diretta di un frutteto. Classi 5ªA, 5ªB, 3ªD Scuola primaria

14 AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA I PROGETTI Balloon Il fumetto mette in relazione immagini e testo stimolando nei bambini e nei ragazzi un processo creativo di grande valenza Formativa. Scuola primaria e secondaria 2.0 Promuovere l’utilizzo delle metodologie didattiche digitaliClasse 4ªA Scuola primaria “Tutti diversi, tutti insieme” Promuovere negli studenti la cultura delle pari opportunità.Classi 4ªA, B, C, D, E “Giffoni film festival” Promuovere attraverso il linguaggio filmico la creatività e la Riflessione. Classi 4ªA, B, C, D, E 5ªA, C Scuola primaria “Giochi matematici” L’obiettivo primario consiste nell’offrire occasioni per promuovere il gusto e la passione per l’apprendimento della Matematica. Tutte le classi Scuola secondaria di I grado “Giochi sportivi Studenteschi” Il progetto intende valorizzare la personalità dello studente, generando interessi e motivazioni specifiche utili a scoprire e orientare le attitudini sportive. Inoltre intende promuovere in tutti gli studenti (anche nei meno dotati) l’abitudine alla pratica Sportiva. Tutte le classi Scuola secondaria di I grado Corsi di recupero e potenziamento Realizzare le condizioni più adeguate per facilitare il successo formativo degli alunni, attraverso interventi personalizzati rivolti a gruppi ristretti. Tutte le classi Scuola secondaria di I grado

15 AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA I PROGETTI Teatro in lingua Lo scopo del progetto è quello di integrare il curricolo con approfondimento della lingua francese e inglese in ambito Teatrale. Classi seconde e terze Scuola secondaria di I grado Teatro “Componimenti” Promuovere gli apprendimenti attraverso la metodologia del Teatro Tutte le Classi di Scuola secondaria di I grado Progetto lettura: “Se leggerei non sbagliassi” Il progetto ha la finalità di sviluppare le motivazioni e l’interesse personale alla lettura attraverso l’incontro con autori di opere narrative. Classi 1ªB, 1ªC Scuola secondaria di I grado 5ªA, 5ªB Scuola primaria Certificazione TrinityMigliorare/approfondire la conoscenza della lingua.. Scuola primaria e secondaria Progetto vela “Impariamo a Navigare sicuri” Sensibilizzazione all’ecologia, alla protezione dell’ambiente e del territorio Classe 2ªA e 2ªB Scuola secondaria di I grado Oasi wwf S8Bosco:otto punti per la sostenibilità Sensibilizzazione all’ecologia, alla protezione dell’ambiente e del territorio Classi 3ªB e 3ªA Scuola Secondaria I grado Progetto “Libera la natura” ” Diffondere uno sport sano che sia veicolo di valori:rispetto dell’altro, delle regole, del proprio corpo. Scuola Secondaria I grado “Il quotidiano in classe” Promuovere il senso politico negli studenti Scuola Secondaria I grado E-twining Promuovere l’interculturaScuola primaria e secondaria

16 IL TEMPO SCUOLA (nel presente anno scolastico) Scuola dell’infanziaScuola primariaScuola secondaria I° grado Dal lunedì al venerdì Entrata dalle ore 8.00 alle ore 9.30 Uscita dalle ore alle ore Servizio mensa dalle ore alle ore Sabato entrata dalle ore 8.00 alle ore 9.30 Uscita ore ore settimanali Dalle ore 8.30 alle ore dal lunedì al sabato 40 ore settimanali Dalle ore 8.30 alle ore dal lunedì al venerdì Servizio mensa dalle ore alle ore ore settimanali Dalle ore 8.00 alle ore dal lunedì al sabato


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO L. MILANI POLICORO. “Tenete bene a mente che le cose meravigliose che imparate a conoscere nella scuola sono opera di molte generazioni:"

Presentazioni simili


Annunci Google