La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Politiche regionali per.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Politiche regionali per."— Transcript della presentazione:

1 1 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Politiche regionali per la famiglia e per l’infanzia Sala Giunta della Regione Campania 19 novembre 2014

2 Distribuzione sul territorio di asili nido e servizi integrativi Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi

3

4

5 I 20 asili nido attivi per provincia Avellino : Lioni Napoli : Liveri, San Paolo Belsito, Castellammare di Stabia, Napoli (n.5) Salerno : Acerno, Sala Consilina, Scala, Cava de’ Tirreni, Atena Lucana, Salerno (n.3), Baronissi, Battipaglia, Università di Salerno (Fisciano) I 101 asili nido i cui lavori sono in corso di realizzazione dovranno essere completati entro il 31 dicembre

6 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Asilo Nido “PAIDEIA” Regione Campania Palazzo Armieri

7 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Asilo Nido “PAIDEIA” Regione Campania Palazzo Armieri

8 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Asilo Nido “PAIDEIA” Regione Campania Palazzo Armieri

9 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Asilo Nido “PAIDEIA” Regione Campania Palazzo Armieri

10 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi

11

12 Tipologie di servizi integrativi finanziati baby trasporto sociale babysitting Campo Estivo Centro Prima Infanzia educatrice domiciliare educatrice familiare ludobus ludoteca prima infanzia voucher per posti in nidi comunale mamma accogliente Pre e post accoglienza servizio babysitting Trasporto sociale voucher per posti in nidi comunale voucher per servizi di cura Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi

13 13 La Delibera di Giunta del 10 novembre 2014, n. 531 ad oggetto: ” Servizi socio-educativi per la prima infanzia e interventi a favore delle famiglie. Programmazione unitaria del Fondo per le politiche della famiglia.” dà attuazione alle intese relative al Fondo nazionale per le politiche della famiglia, attraverso una programmazione unitaria suddivisa per le specifiche azioni: 1.potenziamento dei servizi per nidi e prima infanzia 2.sostegno a persone non autosufficienti 3.supporto ai servizi domiciliari Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi

14 1 - L’azione di potenziamento dei servizi per nidi e prima infanzia si declina nei seguenti interventi: attivazione nuovi posti: erogazione di voucher, finalizzati al pagamento di rette per la frequenza di nidi e micro-nidi (60 %) e servizi integrativi e sperimentali, da utilizzare presso strutture pubbliche o private accreditate. costi gestione posti esistenti: sostegno dei costi di gestione dei nidi e dei servizi integrativi e sperimentali per la prima infanzia miglioramento posti già esistenti: aumento dell'orario del servizio, apertura nei periodi festivi invernali ed estivi, servizio di trasporto, servizio mensa. Per un totale sui 3 interventi di € ,00 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi

15 2 - L’azione di sostegno a persone non autosufficienti Assegno di cura per la non autosufficienza finalizzato al sostegno economico di nuclei familiari che hanno a carico persone non autosufficienti (Caregiver). - Erogazione di un contributo economico mensile ad integrazione delle prestazioni sociali e sociosanitarie domiciliari e semiresidenziali erogate dall’Ambito territoriale per la persona non autosufficiente e il suo nucleo familiare. - Il contributo ha importo mensile pari a € 700,00 mensili per un massimo di € 8.400,00 annui per nucleo familiare e per persona non autosufficiente. (Sostegno al carico di lavoro di cura diretto o indiretto del nucleo familiare, acquisto di prestazioni domiciliari tutelari e assistenziali, integrazione delle prestazioni domiciliari erogate da comuni ed ASL. Il contributo è erogato al soggetto beneficiario, in quanto persona non autosufficiente, ed è cumulabile con l’eventuale indennità di accompagnamento.) Per un totale di € ,00 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi

16 3 - L’azione di supporto ai servizi domiciliari Sostegno al Terzo Settore per azioni a supporto dei servizi domiciliari: mutuo aiuto, contrasto all’isolamento ed alla solitudine, specie in occasione di eventi critici e fasi problematiche della vita familiare, tutoring domiciliare, counseling. Per un totale di € ,00 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi

17 CENTRO REGIONALE ADOZIONI INTERNAZIONALI È stato istituito in Regione Campania il 1° Centro per le adozioni internazionali unico in tutta l’Italia Meridionale. Con DGRC n. 475 del è stato approvato il "Piano delle attività con gli indirizzi e gli obiettivi da conseguire” per l'anno 2015 Il Centro ha il compito di: promuovere sul territorio regionale campano la semplificazione delle procedure di adozione; accelerarne i tempi di svolgimento e dare supporto alle coppie nelle diverse fasi del delicato percorso genitoriale; operare in sinergia con i Tribunali Regionali per i Minori, con il sistema dei Servizi Territoriali e con la Commissione Nazionale per le Adozioni Internazionali e gli enti accreditati. L’obiettivo del Centro è quello di migliorare l’erogazione dell’offerta sull’intero territorio regionale campano di specifici servizi per le adozioni – nazionali ed internazionali – con: gli enti locali (Ambiti Territoriali); le strutture socio – assistenziali e sanitarie presenti in Campania; organismi della Giustizia minorile al fine di: 1.aggiornare gli operatori sull’evoluzione del contesto normativo ed organizzativo di riferimento; 2.facilitare un percorso di apprendimento e di crescita dei nuovi operatori; 3.creare un contesto di riflessione e valutazione delle esperienze; 4.affinare le competenze, i metodi e le tecniche per lavorare in modo integrato per l’accoglienza e l’ascolto delle coppie e per la conduzione dei gruppi.

18 18 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Politiche regionali per la famiglia e per l’infanzia Sala Giunta della Regione Campania 19 novembre 2014


Scaricare ppt "1 Regione Campania Assessorato alle Politiche Sociali Direzione Generale n. 12 Politiche Sociali U.O.D. 02 Welfare dei servizi Politiche regionali per."

Presentazioni simili


Annunci Google