La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La sicurezza energetica italiana e i rischi geopolitici. Il caso del gas naturale Matteo Verda Università degli Studi di Pavia Istituto per gli Studi di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La sicurezza energetica italiana e i rischi geopolitici. Il caso del gas naturale Matteo Verda Università degli Studi di Pavia Istituto per gli Studi di."— Transcript della presentazione:

1 La sicurezza energetica italiana e i rischi geopolitici. Il caso del gas naturale Matteo Verda Università degli Studi di Pavia Istituto per gli Studi di Politica Internazionale – Milano

2 L A DEFINIZIONE DI SICUREZZA ENERGETICA La sicurezza energetica è la garanzia che dal consumo energetico non provengano minacce di alto profilo all’unità politica Due aspetti fondamentali: affidabilità dei flussi (reliability) ragionevolezza dei costi (affordability)

3 A LCUNI ELEMENTI RILEVANTI Alcuni degli elementi da analizzare per individuare eventuali minacce: consumi di energia primaria dipendenza dalle importazioni usi finali sistema infrastrutturale condizioni di stabilità dei flussi

4 I L PANIERE ENERGETICO ITALIANO Elaborazione su dati MiSE, Bilancio energetico nazionale – Totale 171 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio (Mtep)

5 L’ INERZIA DI LUNGO PERIODO DEI CONSUMI ENERGETICI Mtep – Elaborazione su dati BP, Statistical Review of World Energy 2014.

6 I L CONSUMO TOTALE EIL LIVELLO DI DIPENDENZA PER FONTE 2013 – Elaborazione su dati MiSE, Bilancio energetico nazionale Mtep

7 L A DIPENDENZA DALLE IMPORTAZIONI Il livello di dipendenza è la quota delle importazioni sul totale – Elaborazione su dati MiSE, Bilancio energetico nazionale 2013.

8 L A STRUTTURA DEI MERCATI Mercato petrolifero e mercato del carbone: globale liquido flessibile, con sostituibilità dei fornitori Mercato del gas naturale: regionale poco liquido rigido, con limitata sostituibilità dei fornitori

9 I L GAS NATURALE : GLI USI FINALI 57 Mtep, pari a 68 miliardi di metri cubi (Gmc) – Elaborazione su dati Snam Rete Gas, bancadati online (accesso 12/09/2014).

10 I L GAS NATURALE : L ’ USO TERMOELETTRICO Elaborazione su dati Terna, bancadati online (accesso 12/09/2014). Generazione elettricaCapacità di generazione totale: 330 TWhtotale: 125 GW

11 I L GAS NATURALE : LA STRUTTURA DELL ’ APPROVVIGIONAMENTO provenienzaarrivo in Italiacapacitàquotaimportutilizzo Russia gasdotto Tarvisio3230%30 91% Algeria gasdotto Mazara del Vallo3028%12 41% Nord Europa gasdotto Passo Gries1817%7 41% Libia gasdotto Gela109%6 58% Cavarzere GNL88%5 66% Livorno GNL54%0 1% Panigaglia GNL44%0 1% totale importazione % stoccaggio , Gmc/anno – Fonti: elaborazione su dati AEEG e MiSE. L’indice Herfindahl–Hirschman del sistema di importazione italiano è pari a 0,217, denotando limitata concentrazione.

12

13 L A RILEVANZA DI A LGERIA E R USSIA provenienzaimportproduzioneriserveanni residui Russia Algeria Gmc – Elaborazione su dati BP, Statistical Review of World Energy 2014; AEEG. I dati riguardano il 2012 per via delle anomalie contrattuali 2013.

14 L E MINACCE ALLA STABILITÀ DEI FLUSSI IN A LGERIA E R USSIA Nel breve periodo (1-2 anni): destabilizzazione politica algerina e perdita di controllo del territorio destabilizzazione politica in un Paese di transito Nel medio (2-5 anni) e lungo periodo: aumento della domanda interna sotto-investimento e incapacità di soddisfare la domanda

15 G RAZIE PER L ’ ATTENZIONE Matteo Verda Università degli Studi di Pavia e Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (Milano) blog

16

17


Scaricare ppt "La sicurezza energetica italiana e i rischi geopolitici. Il caso del gas naturale Matteo Verda Università degli Studi di Pavia Istituto per gli Studi di."

Presentazioni simili


Annunci Google