La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Punt Caratteri originali di un modello di blended elearning edu.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Punt Caratteri originali di un modello di blended elearning edu."— Transcript della presentazione:

1 Punt Caratteri originali di un modello di blended elearning edu

2 Le ICT nella scuola 3 fasi … attraverso cui è passato l’ inserimento delle ICT nella scuola 1° periodo 2° periodo 3° periodo

3 Prime esperienze sull’utilizzo del LOGO … nella scuola elementare e media Home computer Telematica (x25, ITAPAC, Reti Multipoint) Mainframe Reti proprietarie (SNA …) Piano nazionale dell’informatica … affidato agli insegnanti di matematica nelle scuole superiori (Programmazione in linguaggio PASCAL) PC MsDOS Computer = Informatica Utilizzo del computer = Informatica Le ICT nella scuola

4 Computer Internet Non è più necessario programmare il computer (diffusione di Windows ) Utilizzo diffuso del computer e della rete nella didattica nelle diverse discipline LAN Le ICT nella scuola

5 … delle ITC nella scuola … delle ITC nella scuola Impatto Le ICT nella scuola Conseguenze Come il computer può entrare nella didattica disciplinare? Come insegnare la filosofia, la matematica, la storia … e la religione con il computer ?

6 Le ICT nella scuola Dibattito degli ultimi 5 anni I primi risultati  USA - Monitoraggio sul: Reale utilizzo a scuola dei computer  Il 9% dei ragazzi che frequentano il corrispondente della nostra scuola elementare, usa il computer con continuità;  Il 60% non l’ha mai usato a scuola.  California Instructional Technology Clearing House afferma: “I prodotti software a disposizione degli studenti sono scadenti”; giudica:  Exemplary il 6-8% dei prodotti esaminati;  Desirable il 33-47% dei prodotti esaminati.

7 Le ITC nella scuola  T. Oppenheir afferma … “ Illusione dei computer ”  Il libro … The flickering mind: the false promise of technology in the classroom denuncia che I computer non hanno salvato la scuola  National science teacher association Apre un dibattito “ Perché non siamo riusciti efficacemente ad integrare la tecnologia nelle nostre scuole? ” Dibattito degli ultimi 5 anni I primi risultati

8 Le ITC nella scuola  International Journal of education technology conduce un’analisi … Preoccupazione degli insegnanti nei confronti della tecnologia  Teoria delle affordances Le tecnologie accrescono l’apprendimento? Potenzialmente SI … Probabilmente NO … Le tecnologie non hanno effetti intrinsechi bensì presentano condizioni di innesco Dibattito degli ultimi 5 anni I primi risultati

9 Le Ict nella scuola Nel tempo la scuola conserva integro il suo “ambiente”: Modalità di comunicazione e interazione con gli allievi Ruolo dell’insegnante Ruolo dello studente Programma scolastico (sequenziale)

10 Dibattito sull’elearning Entusiasmo iniziale Analisi di mercato Investimento nell’elearning Stagione delle piattaforme tecnologiche Attenzione a: Prestazione dei software Funzioni Personalizzazione delle interfacce Reti telematiche e satellite Canali televisivi e Internet

11 Crisi dell’elearning? elearning Knowledge management TEL (technology enhanced learning) LMS Il moltiplicarsi di sigle e acronimi è un chiaro segnale di difficoltà. … alla ricerca di un proprio linguaggio

12 I sistemi sociali sono tanto cambiati oggi da richiedere un cambiamento altrettanto radicale al sottosistema educativo? Cambiamento della nostra società Sviluppo delle ICT Sistema sociale

13 Se i sistemi di ordine superiore cambiano È necessario introdurre adattamenti nei sottosistemi perché questi possano sopravvivere Sistema sociale

14 ICT- Ambiente di apprendimento L’ambiente di apprendimento … per molti è: Lo spazio fisico Il laboratorio o l’aula La biblioteca o l’intera scuola Uno specifico software Una piattaforma elearning

15 E’ un sistema sociale centrato sullo sviluppo permanente e sull’ attestazione della conoscenza e delle competenze umane in un particolare dominio ICT- Ambiente di apprendimento (R. Koper,2000)

16 In un ambiente di apprendimento a legame debole, chi partecipa ha la possibilità di:  personalizzare il proprio percorso;  è il “protagonista del tempo, dello spazio” della propria formazione Ambiente di apprendimento on line

17 Ambiente di apprendimento on line … “… attestazione della conoscenza e delle competenze umane …” Gli standard ed i LO dettano le regole della formazione:  L’ambiente di apprendimento regola le modalità di utilizzo dei learning object  In un ambiente di apprendimento sono centrali le attività e non gli oggetti  L’ambiente ospita sottosistemi dedicati alla conoscenza: knoweledge management, courseware (sistemi a legami forti), ecc.

18  insegnanti neoassunti a.s  insegnanti FORTIC (attività di formazione in corso) a.s  insegnati Sperimentazione della Riforma a.s  Dirigenti Scolastici a.s  insegnanti DM61  insegnanti Riforma Uno degli ambienti di apprendimento più popolati d’Europa I numeri di …


Scaricare ppt "Punt Caratteri originali di un modello di blended elearning edu."

Presentazioni simili


Annunci Google