La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il significato dell’Antico. Per assistenza è possibile contattare lo staff Pearson scrivendo al seguente indirizzo

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il significato dell’Antico. Per assistenza è possibile contattare lo staff Pearson scrivendo al seguente indirizzo"— Transcript della presentazione:

1 Il significato dell’Antico

2 Per assistenza è possibile contattare lo staff Pearson scrivendo al seguente indirizzo oppure chiamando il numero:

3 Il significato dell’Antico Seminari online di storia antica Prof. Mario Lentano Greci si nasce, romani si diventa Origini e cittadinanza nel mondo antico Prof.ssa Paola Schirripa La visione del mondo dell’uomo greco Identità privata e identità sociale Dott. Matteo Cadario Luoghi dell’Antico Il territorio come risorsa conoscitiva per la storia Dott. Emilio Zanette L’Antico come laboratorio politico Storia, cittadinanza e rapporto con la Costituzione

4 Greci si nasce, romani si diventa Origini e cittadinanza nel mondo antico 12/02/2014 Relatore Prof. Mario Lentano

5 L’invenzione della razza «La popolazione dell’Italia attuale è nella maggioranza di origine ariana e la sua civiltà ariana. Questa popolazione a civiltà ariana abita da diversi millenni la nostra penisola; ben poco è rimasto della civiltà delle genti preariane. L’origine degli italiani attuali parte essenzialmente da elementi di quelle stesse razze che costituiscono e costituirono il tessuto perennemente vivo dell’Europa.» Il fascismo e il problema della razza, "Giornale d'Italia", 14 luglio 1938

6 Figli della terra «Noi infatti abitiamo la nostra terra senza aver dovuto cacciarne altri, senza averla occupata deserta e senza essere un miscuglio raccogliticcio di popoli diversi. Al contrario, la nostra stirpe è così bella e pura che noi possediamo da sempre la terra dalla quale siamo nati, in quanto siamo autoctoni e possiamo perciò rivolgerci alla città con gli stessi nomi con cui ci rivolgiamo ai nostri congiunti più stretti. Solo a noi infatti tra i Greci è lecito chiamarla al tempo stesso nutrice, padre e madre.» Isocrate, Panegirico, 24

7

8 Cecrope, il primo re dell’Attica Cecrope con coda di serpente, particolare da un calice attico, V secolo a.C.

9 Acropoli di Atene, Eretteo, loggia delle Cariatidi

10 Il fondatore venuto da lontano: Enea sacrifica al suo arrivo in Lazio Ara Pacis Augustae, particolare dei rilievi con Enea che sacrifica ai Penati, 13-9 a.C.

11 Luca Giordano, Enea e Turno (1682)

12 Fondare una città: il sulcus primigenius Particolare da un rilievo, I secolo a.C.

13 Jacques-Louis David, Il ratto delle sabine ( )

14 «È tutto frutto di mescolanze e innesti» (Seneca)

15 L’esule e la metropoli «Ebbene, osserva questa folla per la quale bastano a stento le case di una immensa città: la maggior parte di questa gente è priva di patria. Sono confluiti dai loro municipi e dalle loro colonie, in una parola, da tutto il mondo […] vedrai che quasi tutti, dopo aver lasciato le proprie terre d’origine, sono giunti in una città che è senz’altro grandissima e bellissima, ma che non è la loro. […] A che serve enumerare Antenore, il fondatore di Padova, ed Evandro, che pose sulla riva del Tevere i regni degli Arcadi, o Diomede e gli altri, vinti e vincitori, che la guerra di Troia disperse in terre straniere? È risaputo che l’impero romano ebbe come fondatore un esule, che, in fuga dopo la presa della sua patria, fu spinto dalla necessità e dalla paura nei confronti del vincitore in Italia.» Seneca, Consolazione alla madre Elvia, 6 e 8

16 Il segreto dell’impero «Quale altra causa determinò la rovina di Spartani e Ateniesi, che pure erano militarmente potenti, se non il fatto di escludere i vinti come se fossero stranieri? Invece il nostro fondatore Romolo ebbe tanta saggezza politica che moltissimi popoli li considerò nel medesimo giorno prima nemici, poi cittadini.» Tacito, Annali, 11, 24

17 Uno straniero alla foce del Tevere Claude Lorrain, Lo sbarco di Enea nel Lazio, 1700 ’

18 Riferimenti bibliografici  Andrea Giardina, Fabrizio Pesando (a cura di), Roma caput mundi. Una città tra dominio e integrazione, Electa, Milano 2012  Cinzia Bearzot, I Greci e gli altri. Convivenza e integrazione, Carocci, Roma 2012  Gianpaolo Urso (a cura di), Integrazione mescolanza rifiuto. Incontri di popoli, lingue e culture in Europa dall'antichità all'umanesimo, L'«Erma» di Bretschneider, Roma 2001  Nicole Loraux, Nati dalla terra. Mito e politica ad Atene, Meltemi, Roma 1998

19 il link per scaricare i materiali che avete visto oggi l’attestato di partecipazione valido ai fini dell’esonero il questionario di gradimento da compilare Informazioni utili Nei prossimi giorni riceverete: sul sito trovate il calendario completo della formazione

20 Prossimi appuntamenti a partire da Marzo 2014: Il significato dell’Antico Seminari online di storia antica Prof.ssa Paola Schirripa La visione del mondo dell’uomo greco Identità privata e identità sociale Dott. Matteo Cadario Luoghi dell’Antico Il territorio come risorsa conoscitiva per la storia Dott. Emilio Zanette L’Antico come laboratorio politico Storia, cittadinanza e rapporto con la Costituzione Giovedì 6 Marzo Giovedì 27 Marzo Giovedì 10 Aprile

21 Pearson Academy su Facebook Se avete suggerimenti o commenti che volete condividere, potete andare sulla pagina facebook di “Pearson Academy – Italia”

22 Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "Il significato dell’Antico. Per assistenza è possibile contattare lo staff Pearson scrivendo al seguente indirizzo"

Presentazioni simili


Annunci Google