La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GIOVANI IMPRENDITORI IN AGRICOLTURA il panorama delle opportunità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GIOVANI IMPRENDITORI IN AGRICOLTURA il panorama delle opportunità"— Transcript della presentazione:

1 GIOVANI IMPRENDITORI IN AGRICOLTURA il panorama delle opportunità
AGEVOLAZIONE PER L’INSEDIAMENTO DI GIOVANI IN AGRICOLTURA Giovani imprenditori in agricoltura GIOVANI IMPRENDITORI IN AGRICOLTURA il panorama delle opportunità I servizi finanziari della Ismea REGIME D’AIUTO N. XA 259/2000 marzo 2014

2 I servizi finanziari dell’ismea
Acquisto di aziende agricole a favore di giovani al primo insediamento Acquisto di aziende agricole Piani di sviluppo in aziende cedute a giovani – Il subentro in agricoltura Il subentro in agricoltura Informazioni e contatti N

3 Favorire l’insediamento di giovani in imprese agricole competitive
OBIETTIVI Il regime di aiuto n. XA 259/2009 denominato Agevolazioni per l’insediamento di giovani in agricoltura è stato prorogato fino al 31 dicembre 2014 con l’approvazione del regolamento 1114/2013 OBIETTIVI Favorire l’insediamento di giovani in imprese agricole competitive N

4 AMMONTARE DEL PREMIO Il regime prevede l’erogazione di un premio in conto interessi di € ,00 per l’acquisto di efficienti strutture fondiarie agricole in favore di giovani che si insediano per la prima volta in agricoltura N

5 Giovani imprenditori primo insediamento
A CHI SI RIVOLGE ? PERSONE FISICHE SOCIETA’ AGRICOLE Ditte individuali Giovani con meno di 40 anni Di persone, capitali ovvero cooperative Requisiti età compresa tra i 18 anni compiuti e i 40 non ancora compiuti; cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea; residenza nel territorio della Repubblica Italiana; competenza e conoscenza professionale, secondo quanto stabilito dalla Misura 112 “Insediamento di giovani agricoltori” del PSR di localizzazione dell’iniziativa; qualifica professionale (IAP/coltivatore diretto) da non oltre sei mesi dalla data di presentazione della domanda; insediarsi in agricoltura per la prima volta; Giovani imprenditori primo insediamento Società agricole GG/MM/AAAA N

6 REQUISITI MINIMI DI ACCESSO
Età 18/40 Cittadinanza Residenza Competenza Qualifica Primo insediamento N

7 il piano deve contenere almeno:
IL BUSINESS PLAN il piano deve contenere almeno: Situazione iniziale dell’azienda Situazione finale dell’azienda Obiettivi Eventuale richiesta agevolazioni subentro Programma d’investimenti ro Sostenibilità economica e finanziaria Cronoprogramma realizzazione interventi Fabbisogno formativo N

8 TEMPISTICA DECISIONE IN MERITO ALLA CONCESSIONE
entro 18 mesi successivi all’insediamento l’insediamento può avvenire ex novo oppure attraverso il subentro in un’impresa/società agricola già esistente quale data di insediamento si considera la data dell’atto con il quale il soggetto assume la titolarità/legale rappresentanza dell’impresa/società, assumendone la responsabilità N

9 MASSIMALI DI INTERVENTO
il volume massimo per gli interventi è stabilito come riportato di seguito: € ,00 Ditta individuale/società agricola unipersonale Società agricola Società agricole di capitali Inoltre, saranno ammesse alle agevolazioni le operazioni che hanno per oggetto terreni la cui valutazione non sia inferiore a € ,00 5

10 COME PRESENTARE LA DOMANDA (1)

11 COME PRESENTARE LA DOMANDA (1)

12 COME PRESENTARE LA DOMANDA (2)

13 COME PRESENTARE LA DOMANDA ONLINE

14 COME PRESENTARE LA DOMANDA ONLINE

15 COME PRESENTARE LA DOMANDA ONLINE

16 COME PRESENTARE LA DOMANDA (3)
La domanda online deve essere stampata, firmata e consegnata a Ismea con una delle seguenti modalità: raccomandata con ricevuta di ritorno; corrieri privati; consegna a mano presso la sede ISMEA. Indirizzo: ISMEA - Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare via Nomentana, 183 Roma N

17 ITER ISTRUTTORIO della domanda
Preistruttoria tecnico-contrattuale Istruttoria Tecnica con stima del valore del fondo Parere positivo CTC determinazione DG Istruttoria contrattuale Stipula contratti N

18 Istruttoria contrattuale
Verifica delle autocertificazioni (rese ai sensi del d.P.R.n.445/2000 e L.183/2011) Responsabilità penale e amministrativa del dichiarante N

19 I contratti Contratto di Compravendita
(Acquisto terreni parte venditrice/Ismea) Contratto di Vendita con patto di riservato dominio (Vendita terreni Ismea/parte acquirente) N

20 Elementi del contratto di vendita: il patto di riservato dominio

21 Elementi del contratto di vendita: il prezzo
Il prezzo di rivendita è comprensivo di tutte spese relative all’istruttoria tecnica - contrattuale ed ai rogiti ( benefici fiscali) L’assegnatario può scegliere l’ammortamento in n. 30/25/20/15 anni, le rate sono semestrali costanti, successive e posticipate, comprensive di una quota capitale e di una quota di interessi Il pagamento deve essere effettuato entro quindici giorni dalla scadenza di ciascuna rata ( interessi di mora sono pari al doppio del saggio di interesse legale vigente N

22 IL CALCOLO DEL TASSO APPLICATO
Il tasso applicato corrisponde al tasso base europeo vigente al momento della Determinazione del Direttore Generale, aumentato di 220 punti base ed abbattuto del contributo in conto interessi nella misura massima attualizzata di € ,00 (quarantamilaeuro). N

23 IL TASSO DI RIFERIMENTO
Legislation > Reference and discount rates (in %) since 0,53 (http://ec.europa.eu/competition/state_aid/legislation/reference_rates.html) N

24 SIMULAZIONE TASSO D’INTERESSE
A titolo esemplificativo si riportano le seguenti simulazioni elaborate considerando un tasso base pari al 0,53 % e la maggiorazione di 220 punti base che tengono conto del contributo previsto. Il tasso effettivo non può essere inferiore al tasso di base fissato dalla Commissione Europea e vigente al momento della determinazione di ammissione alle agevolazioni Tasso calcolato secondo le indicazioni del bando importo del finanziamento € ,00 € ,00 € ,00 € ,00 durata del piano di ammortamento (anni) 15 1,08% 1,91% 2,24% 2,46% 20 1,48% 2,11% 2,36% 2,52% 25 1,73% 2,43% 2,56% 30 1,90% 2,32% 2,48% 2,59% N

25 Elementi del contratto di vendita: i vincoli
il fondo oggetto della vendita è soggetto a vincolo di indivisibilità per la durata di quindici anni dalla data di stipula dell’atto. N

26 Elementi del contratto di vendita: gli obblighi contrattuali
L’acquirente non potrà, prima che siano trascorsi cinque anni dalla data di stipula, alienare o cessare volontariamente la coltivazione e la conduzione diretta del fondo oggetto di insediamento, sotto pena di risoluzione, di pieno diritto, del contratto in uno alla decadenza dei benefici fiscali. GG/MM/AAAA N

27 Elementi del contratto di vendita: il prezzo
Trascorsi cinque anni dalla data di sottoscrizione del presente atto, la parte acquirente potrà chiedere di anticipare il pagamento del residuo prezzo di acquisto in un’unica soluzione. N

28 Il Monitoraggio ISMEA potrà effettuare, per tutta la durata del piano di ammortamento, attività di monitoraggio e verifiche periodiche anche attraverso visite ed ispezioni all’immobile oggetto del presente contratto. N

29 I Miglioramenti fondiari
La parte acquirente che intenda effettuare investimenti di miglioramento fondiario sul fondo oggetto di compravendita, si obbliga ad inviare comunicazione preventiva ad ISMEA per ottenerne specifica autorizzazione N

30 L’assistenza post-assegnazione a favore delle aziende agricole Ismea
Monitoraggio iniziale preventivo (esame situazione iniziale di difficoltà economica) Rinvio rate Trasferimento di diritti Strumenti assicurativi Riscatto anticipato con riduzione della mora dovuta Permute e vincolo di indivisibilità Espropri e servitù per causa di pubblica utilità Atto d’obbligo N

31 INFORMAZIONI E CONTATTI
Via Nomentana 183 00161 Roma N


Scaricare ppt "GIOVANI IMPRENDITORI IN AGRICOLTURA il panorama delle opportunità"

Presentazioni simili


Annunci Google