La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

JOÃO-DE-BARRO (Furnarius rufus) Il “João-de-barro” letteralmente Giovanni dell’argilla è un passeriforme della famiglia furnariidae. Misura da 18.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "JOÃO-DE-BARRO (Furnarius rufus) Il “João-de-barro” letteralmente Giovanni dell’argilla è un passeriforme della famiglia furnariidae. Misura da 18."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4 JOÃO-DE-BARRO (Furnarius rufus)

5 Il “João-de-barro” letteralmente Giovanni dell’argilla è un passeriforme della famiglia furnariidae. Misura da 18 a 20 cm. e pesa 49 g. ha interamente il dorso bruno rossastro (da qui l'epiteto specifico rufus). È un costruttore nato!

6 La casa è costruita congiuntamente dai maschi e dalle femmine che fanno centinaia di viaggi per il trasporto della materia prima: l’argilla. Per costruire i muri (5 cm di spessore), la coppia impasta palline d'argilla con il becco e le zampe.

7 Tutto inizia con la raccolta delle materie prime. L'uccello, il cui nome scientifico è Furnarius rufus, oltre all’argilla umida, utilizza letame mescolato con paglia. I luoghi preferiti sono i rami degli alberi, pali e cornicioni delle case per installare il suo nido, che, in generale, ha una forma sferica e di circa 30 cm di diametro.

8

9

10 L’Ingegnosità del nido è la divisione in due sale. Nell’immagine si nota l’entrata e lateralmente la camera interna rivestita di piume, peli e muschio utilizzata per la deposizione delle uova e la sistemazione dei pulcini che sono al sicuro dai predatori.

11 Un'altra peculiarità della casa è la posizione della porta d'ingresso, in posizione strategica nella direzione opposta alla pioggia e al vento. Ancora oggi gli ornitologi non si spiegano come “João de barro” ha sviluppato questa capacità che lo tiene al riparo dalle intemperie.

12 Dopo circa due settimane il nido è pronto e la femmina depone le uova. Inspiegabilmente, dopo tanto lavoro, la coppia utilizza solo per un anno la stanza nella quale la femmina fà fino a quattro nidiate. Poi la coppia esce di casa e comincia a costruirne una nuova! Insomma il piacere di lavorare !...

13 …. Al contrario, il Periquito, un pappagallino scansafatica, occupa immediatamente il nido abbandonato senza affaticarsi per costruirsene uno.

14 PERIQUITO (Melopsittacus undulatus)

15 Ventralmente “João de barro” è di colore chiaro (alcuni individui possono avere il petto, ventre e fianchi marrone, simili al piumaggio dorsale), il mento e il collo bianco. Eccezione per la coda, che è sia rosso dorsale e ventrale.

16 Il passero si nutre rotolando le foglie, cercando termiti, formiche o afidi nel terreno o sotto tronchi caduti, invertebrati come vermi e molluschi come illustrato dalle immagini seguenti. Sfrutta anche i residui di cibo umano come pezzi di pane.

17

18 Giovanni dell’argilla o uccello-forno (Furnarius rufus) noto per il suo caratteristico nido a forma di forno ha Il suo habitat nell’ America latina sud-orientale. In Argentina è l’uccello simbolo chiamato Hornero ("Ave de la Patria"). In Brasile c’è un inno a “João de barro” riascoltiamolo seguendo le parole.

19 O João de Barro, pra ser feliz como eu Certo dia resolveu, arranjar uma companheira No vai-e-vem, com o barro da biquinha Ele fez sua casinha, lá no galho da paineira Il passero dell’argilla, per essere felice, come me, un giorno decise di avere una compagna e andando avanti e indietro, con l'argilla di una pozza fece una casetta, là sul ramo di Kapok

20 Toda manhã, o pedreiro da floresta Cantava fazendo festa, pra aquela quem tanto amava. Mas quando ele ia buscar o raminho Para construir seu ninho seu amor lhe enganava Ogni mattina, il costruttore della foresta cantava facendo festa a colei che tanto amava, mentre cercava il ramoscello per costruire il nido il suo amore l’ ingannava.

21 Laiá, laiá, laiá, laiá, laiá, laiála, laiá, laiá, laiá, laiá, Laiá, laiá, laiá, laiá, laiá, laiála, laiá, laiá,

22 Mas neste mundo o mal feito é descoberto João de Barro viu de perto sua esperança perdida. Cego de dor, trancou a porta da morada. Deixando lá a sua amada presa pro resto da vida Ma in questo mondo il male fatto viene scoperto e Giovanni dell’argilla ha visto svanire la propria speranza perduta. Accecato dal dolore ha chiuso la porta di casa lasciando la sua amata chiusa lì per tutta la vita

23 Che somiglianza tra i nostri destini. Ma io ho fatto il contrario di ciò che Giovanni dell’argilla ha fatto. Nostro Signore mi ha dato forza in questo momento e l’ ingrata l’ ho mandata via e dove andrà, non lo so Que semelhança entre o nosso fadário Só que eu fiz o contrario do que o João de Barro fez. Nosso senhor, me deu força nessa hora. A ingrata eu pus pra fora por onde anda eu não sei

24 Laiá, laiá, laiá, laiá, laiá, laiála, laiá, laiá, laiá, laiá, Laiá, laiá, laiá, laiá, laiá, laiá, laiá, laiála,

25 TUTTI I DIRITTI RISERVATI AGLI AUTORI Musica : João de barro Canta : Sergio Reis Si ringrazia per la collaborazione João Mestriner - Pirangi SP – Brasil Formattazione e sincronizzazione : ITALBIT by Vittorio - Italia


Scaricare ppt "JOÃO-DE-BARRO (Furnarius rufus) Il “João-de-barro” letteralmente Giovanni dell’argilla è un passeriforme della famiglia furnariidae. Misura da 18."

Presentazioni simili


Annunci Google