La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA SICUREZZA NELLA ESECUZIONE DEI LAVORI SUGLI IMPIANTI ELETTRICI OBIETTIVI DEL CORSO STRUTTURA DEL CORSO L’odierna edizione del corso costituisce l’aggiornamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA SICUREZZA NELLA ESECUZIONE DEI LAVORI SUGLI IMPIANTI ELETTRICI OBIETTIVI DEL CORSO STRUTTURA DEL CORSO L’odierna edizione del corso costituisce l’aggiornamento."— Transcript della presentazione:

1 LA SICUREZZA NELLA ESECUZIONE DEI LAVORI SUGLI IMPIANTI ELETTRICI OBIETTIVI DEL CORSO STRUTTURA DEL CORSO L’odierna edizione del corso costituisce l’aggiornamento del precedente corso “Svolgimento di lavori elettrici sotto tensione in BT e fuori tensione e in prossimità in BT e AT”, progettato a seguito dell’entrata in vigore nel 1998 della norma CEI EN L’aggiornamento recepisce l’esperienza conseguita nell’erogazione del modulo formativo 1A+2A della norma CEI /1 Sperimentale e per accogliere le novità e le modifiche introdotte dalla edizione aggiornata della norma CEI “Lavori su impianti elettrici” (ed. III – 2/ fasc. 7522), in vigore dal mese di aprile 2005, e dalla ed. II della norma CEI EN Il testo e i contenuti sono inoltre aggiornati tenendo conto dei principi informatori e delle nuove disposizioni introdotte dal D. Lgs n. 81 (Testo Unico della sicurezza) come modificato dal D. Lgs. n. 106/09.  Fornire le conoscenze di base in materia di sicurezza elettrica agli addetti delle imprese che operano nel comparto elettrico  Fornire un supporto documentale ai Datori di Lavoro (DL) per l’espletamento degli obblighi di valutazione del personale relativamente al conferimento dei profili professionali PES o PAV nonché per il rilascio delle attestazioni di idoneità e autorizzazione ad operare sotto tensione in BT  È prevista la compilazione di un questionario di verifica dell’apprendimento di 30 domande a risposta multipla. L’esito del test, non ostativo del rilascio dell’attestato di frequenza, viene messo a disposizione del DL  Durata: ore 14 compresa la verifica finale di apprendimento, possibilmente suddivise in quattro unità da tenersi anche in orari post lavorativi  Numero partecipanti: massimo 25 persone  Sedi: adeguatamente attrezzate e anche presso le imprese richiedenti i corsi, con modalità da definirsi volta per volta PREMESSA Corso di formazione conforme al TU della sicurezza (D. Lgs n. 81) e al modulo 1A+2A della norma CEI ed. III Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2008 per la progettazione ed erogazione di attività formative EA

2 NORMATIVA CEI E DI LEGGE LAVORO SOTTO TENSIONE DPI PIANIFICAZIONE DEI LAVORI Piani di lavoro Piani d’intervento Consegna degli impianti LAVORO IN PROSSIMITÀ VERIFICA D’APPRENDIMENTO

3 UnitàParteArgomento Durata [ore] 1a1a ILegislazione, concetti e principi generali di sicurezza 3,5 II Il D. Lgs, n. 81/08 (TU della sicurezza) e successive modificazioni. Aspetti generali. Titolo III Capo III IIILa normativa tecnica sugli impianti elettrici - Discussione e verifica 2a2a I Gli effetti della corrente elettrica sul corpo umano- Norme e principi generali per gli interventi di pronto soccorso 3,5 II DPI e attrezzatura per i lavori sotto tensione in BT. Normativa, utilizzo e gestione IIINorme CEI EN ed II e CEI ed IV 3a3a I Metodi e procedure per i lavori fuori e sotto tensione in BT e fuori tensione in AT 3,5 II Lavori elettrici e non elettrici in prossimità d’impianti e linee elettriche secondo le norme CEI e il TU. Discussione e verIfica 4a4a IRiepilogo generale e verifica in plenaria1,00 II Presentazione ed informativa sul questionario 0,50 Compilazione del questionario 1,00 Correzione in plenaria del questionario 1,00 Totale durata del corso 14 PROGRAMMA E DURATA DEL CORSO


Scaricare ppt "LA SICUREZZA NELLA ESECUZIONE DEI LAVORI SUGLI IMPIANTI ELETTRICI OBIETTIVI DEL CORSO STRUTTURA DEL CORSO L’odierna edizione del corso costituisce l’aggiornamento."

Presentazioni simili


Annunci Google