La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Sistema Economico Bollini, Canavesi, Cattaneo, Loda, Moretti, Paoletti, Ricca, Roncolato, Rossi, Vita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Sistema Economico Bollini, Canavesi, Cattaneo, Loda, Moretti, Paoletti, Ricca, Roncolato, Rossi, Vita."— Transcript della presentazione:

1 Il Sistema Economico Bollini, Canavesi, Cattaneo, Loda, Moretti, Paoletti, Ricca, Roncolato, Rossi, Vita

2 Cos’è il Sistema Economico? Il sistema economico indica come in una società gli operatori di sistema interagiscono tra di loro Quanti e quali sono gli operatori di sistema? Gli operatori di sistema sono quattro: la Famiglia; l'Impresa; lo Stato; il resto del mondo

3 La Famiglia Le famiglie sono la forma di organizzazione economico- sociale più antica. Tutti i membri della famiglia, cioè madre, padre, figli,… aiutano ad ottenere quello che serve per soddisfare i bisogni della famiglia. Per soddisfare i bisogni della famiglia, i membri: lavorano nelle imprese o nella pubblica amministrazione, e per il loro lavoro ricevono un reddito. Il reddito si divide in: salari e stipendi se fanno un lavoro dipendente oppure proventi professionali se fanno un lavoro autonomo. consumano, cioè spendono parte del denaro guadagnato per comprare beni come il cibo, i vestiti, i libri, … e servizi come luce, acqua, gas, … di cui hanno bisogno. risparmiano, cioè mettono da parte, una parte del loro reddito per soddisfare bisogni che possono avere in futuro, come comprare un’automobile nuova, comprare delle medicine se si ammalano.

4 Le Imprese Le imprese sono organizzazioni economiche che svolgono un’attività di produzione e di scambio di beni e di servizi. Le attività delle imprese si divide in tre fasi principali: l’acquisto dei fattori produttivi, come gli impianti, i macchinari, le materie prime, la manodopera, … Questi fattori sono necessari allo svolgimento della produzione. Questa fase ha dei costi. la combinazione dei fattori produttivi acquistati, questa fase serve per fabbricare i beni e per fornire i servizi domandati dai consumatori. la vendita dei beni e dei servizi prodotti. Da questa fase si ottengono dei ricavi. Parola chiave: COSTI Sono le spese che si hanno per acquistare le materie prime, il lavoro, i macchinari, … per la produzione Parola chiave: RICAVI Sono i soldi che si guadagnano dalla vendita di beni e di servizi. Se i ricavi sono maggiori dei costi si ha un GUADAGNO, se i costi sono maggiori dei ricavi si ha una PERDITA.

5 Lo Stato La pubblica amministrazione è formata: dallo Stato; dalle Regioni, dalle Province, dai Comuni e dalle Città. Tutte queste strutture sono chiamate enti territoriali locali perché svolgono il loro lavoro sul territorio dove si trovano; da altri enti pubblici che svolgono funzioni di interesse generale come l’INPS (Istituto Nazionale di Previdenza Sociale), ASL (Aziende Sanitarie Locali), le Università, … FUNZIONI DELLO STATO Lo Stato deve: fornire servizi pubblici di interesse nazionale e unitario, come l’amministrazione della giustizia, il mantenimento dell’ordine pubblico, la difesa del territorio dettare norme che regolano lo svolgimento delle attività di produzione, di consumo e di scambio di beni e servizi. FUNZIONI DEGLI ENTI TERRITORIALI LOCALI Le Regioni, le Province e i Comuni devono fornire servizi di carattere locale, cioè servizi che servono a soddisfare i bisogni dei soggetti che vivono sul territorio dove questi enti sono presenti.

6 Il resto del mondo Il resto del mondo è l’insieme dei Paesi con cui un sistema economico instaura dei rapporti di scambio. Quando un sistema economico non apre dei rapporti di scambio con altri Paesi si dice che è un sistema chiuso. I rapporti fra le varie economie si basano principalmente su: la “migrazione” di lavoratori all’estero e “immigrazione di lavoratori in Italia; la costituzione di imprese all’estero o viceversa di imprese di proprietà straniere all’interno del Paese; la concessione all’estero o, viceversa, l’ottenimento dall’estero di risparmio sotto forma di prestiti; la vendita all’estero e l’acquisto dall’estero di materie prime, prodotti naturali, beni e servizi in genere. Ogni stato ha una propria politica commerciale, cioè può decidere se adottare normative che possano favorire o limitare gli scambi con gli altri Paesi, eventuali accordi e se partecipare o meno a organizzazioni internazionali. Esistono due tipi di politica commerciale: il protezionismo che ha come obiettivo quello di ostacolare gli scambi e che utilizza principalmente due mezzi: quello di far pagare un’imposta per tutte le merci che si acquistano all’estero e quello di fissare un quantitativo massimo di merci che si possono importare in un determinato periodo; il liberismo che elimina ogni barriera e limitazione agli scambi con i vari Paesi e adatta una politica di libero scambio;

7 La bilancia commerciale La bilancia commerciale è l’ammontare delle importazioni ed esportazioni di un paese. Il saldo della bilancia commerciale corrisponde alla differenza tra il valore delle esportazioni e quello delle importazione di beni. La bilancia commerciale può essere in attivo quando il valore delle esportazioni supera quello delle importazioni, quindi si verifica un’entrata di denaro nelle casse dello Stato, o in passivo quando avviene il contrario, con conseguente uscita di denaro dalle casse dello Stato. Import Export

8 Le relazioni tra gli operatori Le relazioni che ci sono tra i soggetti del sistema economico formano trasferimenti di beni e servizi e di somme di denaro. Parola chiave: FLUSSI REALI Sono trasferimenti di beni e servizi. Si chiamano così perche beni e servizi sono consumabili, usabili, tangibili dalle famiglie. Parola chiave: FLUSSI MONETARI Sono trasferimenti di denaro. I principali flussi reali e monetari tra i soggetti del sistema economico sono: le famiglie danno alle imprese e alla pubblica amministrazione il lavoro e in cambio ricevono salari, stipendi,… cioè del denaro; le imprese vendono i beni e i servizi prodotti alle famiglie e allo Stato e ricevono dei soldi; lo Stato mette a disposizione i servizi e per avere questi servizi le famiglie e le imprese pagano le tasse e le imposte.

9 Rapporti nel sistema economico Famiglie Comprano e consumano beni E servizi Imprese Lavorano per le Ricavano denaro dalle vendite alle famiglie Investono, spendono denaro, in macchinari, lavoratori, materiali,... Stato Regola i rapporti tra famiglie e imprese Risparmiano per acquisti futuri Pagano per il lavoro


Scaricare ppt "Il Sistema Economico Bollini, Canavesi, Cattaneo, Loda, Moretti, Paoletti, Ricca, Roncolato, Rossi, Vita."

Presentazioni simili


Annunci Google