La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cooperazione... Perché i bambini ? ANLADI: una esperienza Franco Riboldi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cooperazione... Perché i bambini ? ANLADI: una esperienza Franco Riboldi."— Transcript della presentazione:

1 Cooperazione... Perché i bambini ? ANLADI: una esperienza Franco Riboldi

2 ….perché, dopo 1948 OMS 1978 Alma Ata 2000N.Y. Millennium Declaration 2001 WTO - Doha

3 WTO Doha, 14 novembre 2001 (paragrafo 2, della Dichiarazione Ministeriale) “...la maggioranza dei paesi del WTO “...la maggioranza dei paesi del WTO è costituita da PVS (120 su 149). è costituita da PVS (120 su 149). Poniamo le loro necessità al centro Poniamo le loro necessità al centro del programma di lavoro adottato del programma di lavoro adottato in questa dichiarazione…” in questa dichiarazione…”

4

5

6

7 “Child Survival” The Lancet, june-july 2003 ….Where and why are 10 million children dying every year?... (= /giorno o 20/m) Bellagio Study Group,Bellagio Study Group, The Lancet 2003,361: ;362:65-71, ,233,241, The Lancet 2003,361: ;362:65-71, ,233,241,

8 …”where and why are 10 million children dying every year …”where and why are 10 million children dying every year?”… bambini < 5 anni d’età bambini < 5 anni d’età di cui il 90% (9.8 milioni), di cui il 90% (9.8 milioni), in 42 dei 192 Paesi di Asia e Africa il 50% di tutte le morti,il 50% di tutte le morti, solo in 6 di questi Paesi solo in 6 di questi Paesi

9 …”where and why are 10 million children dying every year …”where and why are 10 million children dying every year?”…. Cause “primitive” : povertàpovertà guerra guerra carenza o mancanza di acquacarenza o mancanza di acqua malnutrizione,malnutrizione, sovraffollamento in aree ristrettesovraffollamento in aree ristrette mancato accesso ai servizi sanitarimancato accesso ai servizi sanitari posizione sociale della donnaposizione sociale della donna

10 1.4 milioni residenti/ 360 km² residenti/kmq

11 …”where and why are 10 million children dying every year …”where and why are 10 million children dying every year?”…. Cause cliniche malattie neonatali (legate al parto)33%malattie neonatali (legate al parto)33% diarrea22%diarrea22% malattie respiratorie21%malattie respiratorie21% malaria 9%malaria 9% AIDS 3%AIDS 3% morbillo 1%morbillo 1% altre cause - sconosciute < 1%altre cause - sconosciute < 1%

12 1.- Promozione dell’allattamento al seno 2.- Reidratazione orale 3.- Zanzariere trattate con insetticida 4.- arricchimento della dieta (Fe, Zn, Vit A) si salverebbero ben 7 milioni di bambini = 63% di tutti i decessi… 3,5 milioni = solo con i primi due …sarebbe possibile ridurre la mortalità solo attraverso : The Lancet, 2003

13 Negli anni ‘90 si è ottenuto, nei PVS : aumento di 1,6% del PIL riduzione dal 29% al 23% delle persone che vivono con < 1 $/giorno oggi, si stima che : 150 milioni di bambini malnutriti (BMJ 2003,327: )

14 evoluzione degli obiettivi, sulla base dell’esperienza dal ricovero nel SST di :dal ricovero nel SST di : - circa 250 bambini/anno ( ) - circa 250 bambini/anno ( ) all’investimento in :all’investimento in : –formazione –aggiornamento professionale –sostegno ai sistemi sanitari locali gestione dell’emergenza :gestione dell’emergenza : - ricoveri mirati e selezionati - task force in situazioni emergenti

15 ANNULLIAMO LA DISTANZA Emilia-Romagna Associazione di Volontariato ONLUS

16 ANNULLIAMO LA DISTANZA Associazione di Volontariato ONLUS L’Associazione Annulliamo la Distanza Onlus è nata 10 anni fa a Firenze da un gruppo di genitori e volontari toscani, operando nel campo dell’adozione a distanza. Attualmente realizza progetti di cooperazione in Eritrea, in campo sanitario ed educativo, con il riconoscimento delle autorità eritree e l’appoggio di istituzioni italiane, in primo luogo la Regione Toscana ed il Comune di Firenze. L’Associazione ha sezioni in Lombardia, Umbria, Lazio, Sicilia ed è stata recentemente costituita la sezione Emilia-Romagna. Annulliamo la Distanza realizza progetti socio sanitari per i bambini eritrei, reperendo e organizzando in proprio risorse umane e finanziarie.

17 ANNULLIAMO LA DISTANZA Associazione di Volontariato ONLUS I progetti Adotta un Bambino Adotta una Scuola Adotta una Casa Famiglia Adotta un Asilo Adotta un Centro Giovani Adotta l’Ospedale del Villaggio Il Dottore torna a casa Ti porto in Africa Progetto Radioterapia Nuovo Ospedale Pediatrico

18

19 ANNULLIAMO LA DISTANZA Associazione di Volontariato ONLUS Dopo una lunga guerra contro il regime etiopico di Menghistu, le forze eritree liberano il paese nel 1991 (300mila vittime) Nell’aprile 1993 un referendum si esprime a favore dell’indipendenza; nasce la repubblica eritrea, che entra nell’ONU e nell’Organizzazione per l’unità africana (OUA) Nel un secondo conflitto tra Eritrea ed Etiopia provoca 100mila vittime e disastrose conseguenze sull’economia del paese Si tratta di un conflitto trascurato da tutti, che non ha ancora risolto il problema dei confini tra i due stati, nonostante la mediazione dell’ONU Le conseguenze sono sempre le stesse: sofferenza, morte, fame, paura e malattie. Le vittime principali sono sempre le stesse: i bambini. Eritrea Informazioni generali

20 ANNULLIAMO LADISTANZA Associazione di Volontariato ONLUS Superficie km quadrati CapitaleAsmara (circa ab) Popolazione (in parte emigrati) Densità35 persone per km quadrato (stima 1992) Distribuzione Territorio80% rurale, 20% urbano (1993) Gruppi etnici Lingue ufficiali Tigrini (50%), tigrè e cumana (40%), afar (4%), saho (3%), altri (3%) Tigrina, arabica Religioni principali Cristiani copti, cattolici e protestanti (53%), musulmani (45%), religioni tradizionali (2%) Università1 Eritrea Informazioni generali (dati 2006)

21 ANNULLIAMO LADISTANZA Associazione di Volontariato ONLUS Mortalità infantile (sotto i cinque anni)85 ogni mille nascite Speranza di vita58,47 anni Alfabetizzazione (sopra i 15 anni)58,6%; sotto i 15 anni la scolarizzazione è abbastanza diffusa in tutto il paese Prevalenza Hiv2,7% Accesso ai servizi sanitari9% Accesso all’acqua potabile 40% Debito esterno311 milioni di dollari (2000) Eritrea Informazioni generali (dati 2006)

22 ANNULLIAMO LADISTANZA Associazione di Volontariato ONLUS ERITREA

23 ...i bimbi di “Anladi”

24 ringraziano e… …ciao !


Scaricare ppt "Cooperazione... Perché i bambini ? ANLADI: una esperienza Franco Riboldi."

Presentazioni simili


Annunci Google