La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITA’ DI PISA Percorso Abilitante Speciale – Classe C310 Laboratorio di Informatica Industriale RELAZIONE FINALE Relatore Prof. Giuseppe Prencipe.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITA’ DI PISA Percorso Abilitante Speciale – Classe C310 Laboratorio di Informatica Industriale RELAZIONE FINALE Relatore Prof. Giuseppe Prencipe."— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITA’ DI PISA Percorso Abilitante Speciale – Classe C310 Laboratorio di Informatica Industriale RELAZIONE FINALE Relatore Prof. Giuseppe Prencipe Candidato Guido Masotti Anno accademico Un esempio di Itinerario Didattico GLI ALGORITMI DI RICERCA

2 ESPERIENZA DIDATTICA - GUIDO MASOTTI ESPERIENZA DIDATTICA  4 anni di insegnamento di Laboratorio di Informatica Industriale  CLASSI PRIME: Istituto Tecnico Industriale Istituto Tecnico per Geometri Istituto Tecnico Agrario  TRIENNIO (3°-4°-5° anno): Liceo Scientifico-Tecnologico Istituto Tecnico Industriale

3 RUOLO DELL’INSEGNANTE DI LAB. INFORMATICA  Fornire competenze per la comprensione e l’uso di: Tecnologie Informatiche Programmi utente (Office-OpenOffice), DBMS (Access) Linguaggi di Programmazione (VB, C, C++, JS, HTML, SQL)  Riprendere e applicare concetti affrontati nelle lezioni dall’insegnante di Informatica (A042) RAPPORTO CON L’INSEGNANTE DI INFORMATICA (compresenza durante le 2 ore di laboratorio)  2 possibili modi di organizzarsi: Presenza contemporanea in laboratorio Divisione della classe in 2 gruppi: in laboratorio/in classe  Livello di autonomia dell’insegnante di Laboratorio molto variabile per impostazione lezioni, svolgimento verifiche  Divisione dei ruoli: insegnamento parte pratica e parte teorica ESPERIENZA DIDATTICA - GUIDO MASOTTI

4 STRUMENTI (aula di Laboratorio di Informatica) Videoproiettore  per spiegare i programmi / la lezione Computer (LAN, connessione ad internet) METODOLOGIE DIDATTICHE per stimolare/rendere partecipi studenti “nativi digitali” mediamente già interessati fondamentale far capire utilità degli argomenti trattati  molteplicità di metodi: Lezione frontale dialogata (col supporto di presentazioni) Esercitazioni pratiche di Laboratorio Didattica Laboratoriale Lavoro di Gruppo Tutoring Brainstorming Esercitazioni a casa ESPERIENZA DIDATTICA - GUIDO MASOTTI

5 VALUTAZIONE E RECUPERO: a)- FORMATIVA : in itinere  per calibrare le metodologie didattiche e il recupero b)- SOMMATIVA: alla fine di ogni itinerario didattico Prove semi-strutturate Prove di laboratorio (esercizi da svolgere: difficoltà crescente)  spiegazione errori commessi esercizi a casa + tutoring x alunni non sufficienti DIDATTICA ALUNNI CON DSA:  didattica personalizzata: dispense, mappe concettuali, esercizi mirati verifiche: prove più brevi con i soliti obiettivi di base ESPERIENZA DIDATTICA - GUIDO MASOTTI

6 ITINERARIO DIDATTICO - GUIDO MASOTTI ITINERARIO DIDATTICO GLI ALGORITMI DI RICERCA CONTESTO : Classe Terza di I.T.I. Indirizzo Informatico Numero Alunni: 25 PREREQUISITI: (2° Quadrimestre) Algoritmi e risoluzione di problemi Linguaggio C: concetti di base, salto condizionale e strutture iterative, funzioni e array OBIETTIVI DIDATTICI: Saper scegliere l’algoritmo di ricerca Sequenziale o Binaria Valutare l’efficienza degli algoritmi di ricerca Codificare in linguaggio C gli algoritmi di ricerca Saper usare le funzioni ricorsive

7 ITINERARIO DIDATTICO - GUIDO MASOTTI ITINERARIO DIDATTICO:  DURATA: 7h + 2h LEZ. 1: RICERCA SEQUENZIALE (2h) Ricerca in un array (in generale) Ricerca in array non ordinato: Ricerca Sequenziale Ricerca Sequenziale in array ordinato LEZ. 2: RICERCA BINARIA (3h) Algoritmo della ricerca Binaria Confronto efficienza di Ricerca Sequenziale e Binaria Implementazione del codice Funzione ricorsiva 2h LEZ. 3: ESERCITAZIONE (2h) LEZ. 4: VERIFICA DI LABORATORIO (2h)

8 ITINERARIO DIDATTICO - GUIDO MASOTTI LEZ.2 – RICERCA BINARIA 1)- DUE ESEMPI: Ricerca di una parola in un vocabolario Gara: indovina un numero tra 1 e 100 (risposta SI/NO) 2)- ALGORITMO DELLA RICERCA BINARIA:  restringe il campo di ricerca dopo ogni confronto INF 12 MED 34 SUP INF MED 6789 SUP 17

9 Caso PeggioreN=10N=100N=1000 RICERCA SEQUENZIALE N RICERCA BINARIA log 2 N4710 3)- EFFICIENZA DEI 2 ALGORITMI:  nel caso peggiore (numero non trovato) 4)- IMPLEMENTAZIONE DEL CODICE: uso di una funzione che ricerca un valore in un array lavoro a coppie codice discusso con insegnante (poi fornito come dispensa) 5)- USO DELLA FUNZIONE RICORSIVA:  bisogna cambiare i parametri ITINERARIO DIDATTICO - GUIDO MASOTTI

10 CONCLUSIONI  la frequenza dei corsi del PAS mi ha permesso di accrescere:  COMPETENZE DISCIPLINARI: algoritmica, linguaggi di programmazione, basi di dati reti informatiche e comunicazione digitale  COMPETENZE DIDATTICHE: per ottenere massima partecipazione ed interesse degli studenti ricerca in rete di video e materiali inerenti gli argomenti di studio (anche autonomamente) risoluzione degli algoritmi da parte degli studenti uso del linguaggio C per insegnare a programmare


Scaricare ppt "UNIVERSITA’ DI PISA Percorso Abilitante Speciale – Classe C310 Laboratorio di Informatica Industriale RELAZIONE FINALE Relatore Prof. Giuseppe Prencipe."

Presentazioni simili


Annunci Google