La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formazione post- secondaria non-universitaria ITS e IFTS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formazione post- secondaria non-universitaria ITS e IFTS."— Transcript della presentazione:

1 Formazione post- secondaria non-universitaria ITS e IFTS

2 Che cosa sono gli ITS? Gli Istituti Tecnici Superiori sono "scuole ad alta specializzazione tecnologica", nate per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche.

3 Chi formano? Formano tecnici superiori nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico e la competitività e costituiscono il segmento di formazione terziaria non universitaria.

4 Chi li organizza? Le Fondazione di partecipazione composte da Istituzioni scolastiche e formative, Università, aziende e Enti locali. Si tratta di una tipologia di soggetto giuridico previsto proprio per riunire soggetti impegnati da comuni finalità culturali e educative.

5 Quali sono le aree tecnologiche individuate per gli ITS?  Efficienza energetica  Mobilità sostenibile  Nuove tecnologie della vita  Nuove tecnologie per il Made in Italy (sistemi meccanica, moda, alimentare, casa, servizi alle imprese)  Tecnologie innovative per i beni e le attività culturali  Tecnologie dell' informazione e della comunicazione

6 Quali caratteristiche hanno ? Durata: 4 semestri* per 1800/2000 ore. Didattica in laboratorio. Tirocini obbligatori per almeno il 30% del monte orario complessivo, anche all'estero. 50% dei docenti provenienti dal mondo del lavoro e delle professioni * gli ITS possono istituire percorsi di 6 semestri in convenzione con l'università

7 Chi può iscriversi? Tutti coloro che sono in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore ed hanno una buona conoscenza della lingua inglese e dell’informatica.

8 Che titolo rilasciano? Diploma di Tecnico Superiore Il titolo rilasciato è Diploma di Tecnico Superiore (V livello EQF per i percorsi di quattro semestri) con l'indicazione dell'area tecnologica e della figura nazionale di riferimento.

9 Dove reperire informazioni sugli ITS attivati in Lombardia? Sul sito di INDIRE (Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa) nell’apposita area dedicata agli ITS cliccando nello spazio "ITS sul territorio " è possibile visualizzare gli ITS attivati per Regione e da qui accedere ad ognuno di essi cliccando sull’apposito link.

10 Che cos’è l’IFTS? Istruzione e Formazione Tecnica Superiore è un canale formativo integrato (realizzato in collaborazione tra Scuola, Università, Impresa, Agenzie Formative) per la formazione di Tecnici Specializzati, figure professionali a livello post-secondario, rispondenti alla domanda proveniente dal mondo del lavoro, con particolare riguardo al sistema dei servizi, degli enti locali e dei settori produttivi interessati da innovazioni tecnologiche e dalla internazionalizzazione dei mercati secondo le priorità indicate dalla programmazione economica regionale.

11 Chi può frequentare un corso IFTS ? Possono iscriversi ai corsi diplomati, non diplomati, occupati, inoccupati e disoccupati.

12 Quale scopo hanno gli IFTS? Favorire ed accelerare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro; Facilitare l'eventuale continuazione degli studi all'interno di percorsi formativi successivi, infatti l a frequenza ai corsi IFTS rilascia dei crediti formativi riconosciuti dall’Università e spendibili in attinenti corsi di laurea.

13 Che tipo di certificazione viene rilasciata al termine di un corso IFTS? Che tipo di certificazione viene rilasciata al termine di un corso IFTS? Le Regioni rilasciano un certificato di Specializzazione Tecnica Superiore valido su tutto il territorio nazionale ed equivalente al IV livello della classificazione dell’Unione Europea. Le Regioni, se le condizioni lo consentono, possono anche rilasciare un attestato di qualifica professionale di secondo livello, valido ai fini dell’iscrizione al centro per l’impiego.

14 Quanto dura un corso IFTS e che orario ha? Quanto dura un corso IFTS e che orario ha? I corsi IFTS hanno una durata 800/1000 ore, organizzate in un minimo di 2 ed un massimo di 4 semestri; l’attività di tirocinio formativo e stage aziendale non può essere inferiore al 30% del monte ore totale, cioè da un minimo di 240 ore.

15 Dove reperire informazioni sugli IFTS attivati? Regione Lombardia dedica un apposito spazio agli IFTS attivati anno per anno fornendo un catalogo dei percorsi offerti in tutta la Regione facilmente consultabile sul sito Per l’anno 2014/15 tra gli altri è stato attivato dall’ ITCS Pacle "Elsa Morante " di Limbiate, nostro partner nel PTP per i servizi commerciali, l’IFTS "Tecnico per la programmazione della produzione e la logistica"


Scaricare ppt "Formazione post- secondaria non-universitaria ITS e IFTS."

Presentazioni simili


Annunci Google