La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 ASSENZE DAL SERVIZIO Incontro con OO.SS. 2 maggio 2005 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 ASSENZE DAL SERVIZIO Incontro con OO.SS. 2 maggio 2005 1."— Transcript della presentazione:

1 1 ASSENZE DAL SERVIZIO Incontro con OO.SS. 2 maggio 2005 1

2 2 ASSENZE PER MALATTIA - GG PRO CAPITE 2003/2004 Asp. Malattia (no retr.)0.110.16 Malattia12.4812.92 Malattia - convalescenza1.711.90 Malattia per causa servizio0.01 Malattia infortunio ( in corso di definizione) 1.021.27 Malattia per gravi patologie0.29 Malattia per ricovero0.430.49 Totale16.0617.04 20032004 2

3 3 ASSENZE PER MALATTIA PER FASCIA D’ETA’ 2004 TotaleDa 21 a 30 Da 31 a 40 Da 41 a 50 Da 51 a 60 Da 61 a 65 17.0414.5416.4315.1819.9329.47 Circa il 94% della popolazione di Poste italiane 3

4 4 ASSENZE PER MALATTIA GG PRO-CAPITE 2004 PER ATTIVITA’ Produzione24.31 Recapito16.24 Sportelleria16.23 Dir. UP10.06 Monoperatore10.65 Polivalente8.47 Staff14.92 4

5 5 ASSENZE PER MALATTIA – numero eventi – totale 2004 NUMERO EVENTI DIPENDENTI% SU TOT. DIPENDENTI 049.61232.72% 1-358.47038.57% 4-623.47015.48% 7-1011.9257.87% 11-307.8775.20% 31-502390.16% >50190.01% 5

6 6 ASSENZE PER MALATTIA Direzione/Divisione – n. eventi 2004 n. eventi DRTDCOBPALTRO% dipend. DRT % dipend. DCO %dipend. BP %dipend. ALTRO 036.28511.4095702.02435,39%27,10%22,02%33,15% 1-341.02515.2678842.37840,02%36,27%34,14%38,95% 4-614.7087.38150694614,35%17,53%19,54%15,50% 7-106.6844.3873344756,52%10,42%12,90%7,78% 11-303.7313.4992902733,64%8,31%11,20%4,47% 31-5083138490,08%0,33%0,15% > 502161-0,00%0,04% 0,00% 6

7 7 ASSENZE PER MALATTIA - numero giorni - 2004 GIORNI ASSENZA DIPENDENTI% SU TOT. DIPEND. 049.61232.72% 1-632.04921.14% 7-1526.99517.81% 16-3019.77113.04% 31-6013.2418.73% 61-1005.6743.74% >10042702.82% 7

8 8 ASSENZE PER MALATTIA - numero giorni GG assenza DRTDCOBPAltro% su dip. DRT % su dip. DCO % su dip. BP %su du dip. Altro 036.28511.4095702.02435.40%27.10%22.02%33.17% 1 - 622.2988.3015601.57321.75%19.72%21.64%25.78% 7 - 1518.0427.5945091.2917.60%18.04%19.67%18.50% 16 - 3012.2946.34444578911.99%15.07%17.19%12.93% 31 - 607.7844.7872963637.59%11.37%11.44%5.95% 61 - 1003.2322.1571301343.15%5.12%5.02%2.20% > 1002.5681.50178902.51%3.57%3.01%1.47% 8

9 9 ALTRE CAUSE DI ASSENZA - GG PRO-CAPITE 2004 Astensione obbligatoria1.56 Astensione facoltativa1.25 Aspettativa non retribuita0.39 Aspettativa per cariche elettive politiche0.09 Aspettativa per cariche elettive sindacali0.08 Permesso sindacale0.84 Permesso per cariche elettive politiche0.13 Aspettativa portatori di handicap e recupero tossic.0.13 Permessi Legge 1041.30 Permessi retribuiti (perm. lutto, esami universitari, donazione sangue, etc) 0.45 Infortuni1.14 9 Totale7.36

10 10 Dispersione dell’assenteismo a livello Italia – Giornate di assenza > 50 gg. 31-50 gg. 21-30 gg. 13-20 gg. 1-12 gg.0 gg. % su totale risorse 100% % su totale giorn- ate di assenza 100%= 2,5 Mln. 0% 8%; 50% 15%; 67% 22%; 77% 33%; 88% 67%; 100% 100%; 100% ~12~10~11~15~52~50 Classi di giorna- te di assenza (gg. pro capite) N° di risorse (‘000) Consuntivo ’04, Giorni di assenza, N° di risorse, Percento cumulato L’8% delle risorse (circa 12.000 persone) cuba cir- ca il 50% delle giornate totali di assenza, mentre il 77% è concentrato sul 22% delle risorse -Quasi 50.000 risorse, pari ad oltre il 33% del totale, non hanno fatto alcun giorno di assenza nel corso del ’04 -Oltre 100.000 risorse (pari a circa il 67% del totale) hanno contenuto il numero di giornate di assenza al di sotto dei 12 giorni pro capite

11 11 Livello di dispersione delle giornate di assenza – Lazio % su tot. gg assenza 100%= 283.000 % su totale risorse 100% 0% > 50 gg. 31-50 gg. 21-30 gg. 13-20 gg. 1-12 gg.0 gg. Classi di giorna- te di assenza (gg. pro capite) N° di risorse per classe 3.5001.7001.300 1.5004.500 Consuntivo ’04, Giorni di assenza, N° di risorse, Percento cumulato 75%; 100% 42%; 91% 30%; 81% 20%; 69% 11%; 52% 100%; 100% DETTAGLIO REGIONE ANALISI DATI ELEMENTARI

12 12 Livello di dispersione delle giornate di assenza – Puglia % su tot. gg assenza 100%= 100.900 % su totale risorse 100% 0% > 50 gg. 31-50 gg. 21-30 gg. 13-20 gg. 1-12 gg.0 gg. Classi di giorna- te di assenza (gg. pro capite) N° di risorse per classe 3.200 2.300700430420500 Il 7% delle risor- se (circa 500 per- sone) cuba il 50% delle gior- nate totali di assenza Consuntivo ’04, Giorni di assenza, N° di risorse, Percento cumulato 100%;100% 58%;100% 27%; 87% 18%; 77% 12%; 66% 7%; 50% DETTAGLIO REGIONE ANALISI DATI ELEMENTARI

13 13 Dispersione dell’assenteismo a livello Italia – Frequenza eventi >128 - 124 - 71 - 30 % su totale eventi 100%= 443.000 0% % su totale risorse 100%0% 4%; 21% 10%; 44% 29%; 76% 67%; 100% 100%; 100% ~5~10~27~58~50 Classi di eventi (eventi pro capite) N° di risor- se (‘000) Consuntivo ’04, Numero di eventi, N° di risorse, Percento cumulato

14 14 Giornate di assenza per regione Consuntivo ’04*, Giorni di assenza pro capite Regioni con meno di 4.000 dipendenti 12,54 18,23 21,26** 14,16 11,95 13,62 14,73 18,12 24,14 Molise Marche Umbria Basilicata Abruzzo Lombardia Sicilia Lazio Sardegna 14,76Veneto Media Italia: 17 gg. -Delle 8 regioni con oltre 10.000 dipendenti solo 3 hanno un numero di giornate pro capite di assenza inferiore ai 16 giorni: Veneto e Toscana inferiore ai 15 e Piemonte (15,74), tutte le altre presentano valori superiore ai 16 giorni (3 addirittura superiore ai 18) -Le regioni con un numero di dipendenti compreso tra 4.000 e 10.000 unità si collocano tutte oltre le 16 gior- nate, con l’eccezione della Puglia (15,37) Regioni tra 4.000 e 10.000 dipendenti * Consuntivo ’04 reshaped con allocazione delle risorse di staff nelle regioni “slave” ** Comprende le Strutture Centrali Le altre regioni presentano un numero di giornate di assenza compreso tra le circa 15 di Trentino e Toscana ed le 16,35 di Campania 17,36Calabria -Le regioni con il minore numero di giornate pro capite di assenza sono quelle che hanno un numero di dipendenti inferiore alle 4.000 unità -Le uniche eccezioni sono la Valle d’Aosta ed il Friuli, che si col- locano nella fascia mediana con rispettivamente 15 e 15,50 giorni Regioni con più di 10.000 dipendenti Nelle regioni con minor numero di dipendenti sembra es- sere più pervasivo ed efficace una sorta di “controllo sociale” da parte dei colleghi, che porta a limitare le giornate di assen- za (analisi da approfondire a livello di singola unità operativa)

15 15 Dettaglio eventi malattia per tipologia Consuntivo ’04, Eventi pro capite, Percento 1,53 (50,7%) 0,76 0,24 0,48 3,01 25,2% 16,0% fino a 3 ggda 4 a 6 ggda 6 a 10 gg> 10 ggTotale Eventi Week-end (Ven-Lun) Totale eventi 443.000 71.00036.000111.500224.500 -La composizione degli eventi malattia, mostra chiaramente una spiccata concentrazione sugli eventi di breve durata (< 6 gg.), che infatti rappresentano il 75% del totale -Circa il 50% degli eventi sono dovuti a micro assenteismo (compresi tra 0 e 3 gg.) -Il fenomeno week-end pesa il 36% sul totale degli eventi -La ripartizione degli eventi per tipologia è sostanzialmente omogenea su tutte le regioni, le uniche eccezioni sono Calabria, Valle d’Aosta, Umbria e Friuli, dove si è verificato uno “switch” breve/lunga durata (diminuzione eventi fino a 3 gg. e contemporaneo aumento eventi >10gg.) -Per la Sardegna invece lo switch è stato da media (da 4 a 6 giorni) a lunga durata (oltre 10 giorni) 8,1% 0,42 14,6% 1,11 36,1%

16 16 Eventi malattia per regione Regioni con meno di 4.000 risorse Media Italia: 3,01 eventi -Le regioni “maggiori”, come per le giornate di assenza, hanno un numero di eventi superiori alla media Italia -Mediamente in questo gruppo gli eventi malattia 0 – 6 gg. pesa- no da un min. del 67 % (Sardegna) ad un max. del 81 % (Lazio) -Il peso eventi malattie > 10 giorni nettamente superiore alla media della Sardegna, spiega, almeno parzialmente, il valore anomalo di giornate di assenza della regione -Le uniche regioni “maggiori” con numero eventi inferiore alla media Italia sono le stesse rilevate per le giornate di assenza (Veneto e Toscana) Regioni tra 4.000 e 10.000 risorse Regioni con più di 10.000 risorse 2,00 2,01 2,17 2,45 3,06 3,10 3,33 4,34* 2,44 3,30 Molise Marche Umbria Valle d Aosta Calabria Basilicata Liguria Lombardia Sardegna Sicilia Lazio 2,05 Le altre regioni presentano un numero medio di eventi compreso tra i 2,95 della Campania ed i 2,46 del Friuli Venezia Giulia Consuntivo ’04, Eventi pro capite, Percento -Le regioni con un numero di risorse inferiori a 4.000 si trovano tutte sotto la media Italia (la regione con numero di eventi pro capite più elevato è infatti l’Abruzzo con 2,70) -Friuli e Valle d’Aosta, che fra le regioni “minori” presentavano un elevato nume- ro di giorni di assenza pro capite, hanno un numero di eventi pro capite net- tamente inferiore alla media Italia, in particolare per la Valle d’Aosta è decisa- mente preponderante il peso degli eventi malattia superiore ai 10 giorni -Anche per la Calabria, che ha un montante di giornate pro capite di assenza elevato, la classe eventi malattia >10 gg sono prevalenti rispetto agli eventi del breve periodo ( 0 – 6 gg ), rispetto alla media Italia * Comprende le Strutture Centrali


Scaricare ppt "1 ASSENZE DAL SERVIZIO Incontro con OO.SS. 2 maggio 2005 1."

Presentazioni simili


Annunci Google