La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ORIENTAMENTI PASTORALI 2014 2015 Giugno 2014. 1 Paolo, prigioniero di Cristo Gesù, e il fratello Timòteo al carissimo Filèmone, nostro collaboratore,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ORIENTAMENTI PASTORALI 2014 2015 Giugno 2014. 1 Paolo, prigioniero di Cristo Gesù, e il fratello Timòteo al carissimo Filèmone, nostro collaboratore,"— Transcript della presentazione:

1 ORIENTAMENTI PASTORALI Giugno 2014

2 1 Paolo, prigioniero di Cristo Gesù, e il fratello Timòteo al carissimo Filèmone, nostro collaboratore, 2 alla sorella Apfìa, ad Archippo nostro compagno nella lotta per la fede e alla comunità che si raduna nella tua casa: 3 grazia a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signore Gesù Cristo. 4 Rendo grazie al mio Dio, ricordandomi sempre di te nelle mie preghiere, 5 perché sento parlare della tua carità e della fede che hai nel Signore Gesù e verso tutti i santi. 6 La tua partecipazione alla fede diventi operante, per far conoscere tutto il bene che c’è tra noi per Cristo. 7 La tua carità è stata per me motivo di grande gioia e consolazione, fratello, perché per opera tua i santi sono stati profondamente confortati. 8 Per questo, pur avendo in Cristo piena libertà di ordinarti ciò che è opportuno, 9 in nome della carità piuttosto ti esorto, io, Paolo, così come sono, vecchio, e ora anche prigioniero di Cristo Gesù. 10 Ti prego per Onèsimo, figlio mio, che ho generato nelle catene, 11 lui, che un giorno ti fu inutile, ma che ora è utile a te e a me. 12 Te lo rimando, lui che mi sta tanto a cuore. dalla Lettera di Paolo a Filèmone 2

3 3 Con speranza guardo al nuovo anno pastorale , perché come Vescovo di questa Chiesa che è in Padova, estesa dai monti al mare, posso testimoniare «tutto il bene che c’è tra noi per Cristo» (cfr. Fm 6). Sono queste le parole che l’Apostolo Paolo ci consegna, perché non abbiamo a temere la complessità del tempo che viviamo, ma la guardiamo attraverso la pasqua di Gesù, impegnandoci in ogni forma di bene «per Cristo». Gli Orientamenti pastorali che vi consegno sono frutto di un solerte discernimento avvenuto dapprima nell’Incontro congiunto dell’8 febbraio 2014 e, poi, nel Consiglio pastorale diocesano composto anche dai delegati dei 38 vicariati della Diocesi. È motivo di incoraggiamento e di fiducia l’esercizio di questa sinodalità. Sono grato a tutti coloro che hanno potuto offrire la loro testimonianza di vita cristiana e la loro competenza pastorale. Da La parola del Vescovo

4 L’IMMAGINE DEL MANIFESTO 4

5 5

6 Chiesa di Padova 2014 – 2015 Battistero  Logo  Immagine

7 7

8 INDICE Parte introduttiva La parola del Vescovo Il logo della Chiesa di Padova Presentazione La Parola che ispira l’anno pastorale L’immagine PRIMA PARTE Linee portanti degli Orientamenti pastorali Questa nostra Chiesa 2.La struttura dell’anno pastorale: I e II FASE SECONDA PARTE Contributi 1. Commento alla Lettera di Paolo a Filemone 2. Fuori dal recinto. Giovani, fede, Chiesa: uno sguardo diverso: relazione di Alessandro Castegnaro all’Incontro congiunto La Comunità ecclesiale in rapporto al territorio: esercizi di discernimento comunitario Sussidio per i Consigli pastorali Calendario diocesano

9 IL LOGO DELLA CHIESA DI PADOVA 9

10 Il Cristo è rappresentato dalla croce. Attorno a Lui c’è la sua comunità, nello specifico la comunità diocesana di Padova. Essa circonda, ma non resta chiusa. Si allarga, si ingrandisce, si apre. Un movimento leggero che cresce mantenendo la sua struttura cristocentrica. Daniela Thiella dalla Presentazione dell’autrice 10

11 11

12 PRIMA PARTE LINEE PORTANTI DEGLI ORIENTAMENTI PASTORALI

13 QUESTA NOSTRA CHIESA a.… dal “volto sinodale” b.… prosegue nel nuovo cammino di Iniziazione cristiana c.… in ascolto del territorio d.… allargando lo sguardo e.… con empatia per le “nuove generazioni” 13

14 a. Questa nostra Chiesa … dal “volto sinodale” Il bene che c’è tra noi La verità del cammino della nostra Diocesi La corresponsabilità nella missione da accrescere Lo stile della sinodalità 14

15 b. Questa nostra Chiesa … prosegue nel nuovo cammino di Iniziazione cristiana Iniziazione cristiana: annuncio, liturgia, carità Coinvolge tutti e tutta la comunità a partire dal CPP Sinodalità: si fa insieme tra parrocchie, in UP, nel vicariato 15

16 c. Questa nostra Chiesa … in ascolto del territorio territorio è la condizione del farsi di una comunità cristiana è la verità del suo incarnarsi il territorio è “vivo” ed è il primo “segno dei tempi” con cui Dio comunica… 16

17 d. Questa nostra Chiesa … allargando lo sguardo “uscire” guardare avanti e su tutti i fronti con fiducia e speranza, ampliando le “vedute” delle nostre comunità 17

18 e. Questa nostra Chiesa … con empatia per le “nuove generazioni” l’attenzione alle nuove generazioni è continuamente posta come questione aperta dalla maggior parte delle nostre parrocchie l’Iniziazione cristiana ci conduce alle “nuove generazioni” 18

19 PRIMA PARTE PRIMA FASE SECONDA FASE 19 09/ febbraio 2015 INCONTRO CONGIUNTO 06/2015 LA STRUTTURA

20 PRIMA FASE Fino all’Incontro congiunto settembre febbraio 2015 a. L’intonazione degli inizi b. L’Assemblea diocesana: sabato 18 ottobre 2014 c. L’Incontro vicariale residenziale d. Gli Organismi di comunione e. Il tempo liturgico dell’Avvento 20

21 PRIMA FASE a.L’intonazione degli inizi Riconoscere il «bene che c’è tra noi» e il bene che opera nella comunità Relazioni Prendere “respiro” per preparare e formarsi 21

22 PRIMA FASE b. Assemblea diocesana: 18 ottobre 2014 Appuntamento centrale 25° di ministero episcopale a Padova del vescovo 22

23 PRIMA FASE c. Incontro vicariale residenziale (per il Coordinamento Pastorale Vicariale) Tempo residenziale per prendere il passo insieme La traccia sarà pronta a settembre

24 PRIMA FASE d. Gli Organismi di comunione Curare il rapporto tra CPP e CPGE x CPP: metodo del discernimento sul territorio x VICARIATO: costituzione CVGE Coordinamento vicariale gestione economica 24

25 PRIMA FASE e. Il tempo liturgico dell’Avvento Avvento e Carità Un attimo di pace 25

26 INCONTRO CONGIUNTO SABATO 7 FEBBRAIO 2015 CONSIGLIO PASTORALE DIOCESANO CONSIGLIO PRESBITERALE COLLEGIO DEI VICARI FORANEI UFFICIO DI COORDINAMENTO PASTORALE PRESIDENZA CONSULTA DIOCESANA AGGREGAZIONI LAICALI 26

27 SECONDA FASE DOPO L’INCONTRO CONGIUNTO a. A metà del cammino b. Lo sguardo che si allarga alle nuove generazioni c. Il tempo della Quaresima d. Il cammino va oltre… 27

28 SECONDA FASE a. A metà del cammino Allargare lo sguardo alle “nuove generazioni” Riconoscere la novità del Vangelo che rappresentano 28

29 SECONDA FASE b. Lo sguardo che si allarga alle nuove generazioni In parrocchia: In vicariato: 29 momento simbolico incontro preparatorio in CPP coinvolgimento della comunità CPV e parrocchie Confronto e verifica in CPV e poi in CPD

30 SECONDA FASE c. Il tempo della Quaresima Comunità «tirocinante nella fede» 22 marzo 2015: INCONTRO accompagnatori dei genitori con il vescovo 30

31 SECONDA FASE d. Il cammino va oltre… - Verifica in CPV - Discernimento in CPD 31

32 SECONDA PARTE CONTRIBUTI 32

33 Fuori dal recinto. Giovani, fede, Chiesa: uno sguardo diverso RELAZIONE DI ALESSANDRO CASTEGNARO, PRESIDENTE OSRET ALL’INCONTRO CONGIUNTO 2014 La Comunità ecclesiale in rapporto al territorio: esercizi di discernimento comunitario SUSSIDIO PER I CONSIGLI PASTORALI Contributi 33

34 34

35 IMMAGINE ANNO PASTORALE Norme d’uso 35

36 L’illustrazione è stata realizzata da Javier Zabala. I diritti d’uso sono esclusivi della Diocesi di Padova. Il copyright da utilizzare sempre è pertanto: Illustrazione di Javier Zabala (Madrid) – © Diocesi di Padova - L’utilizzo dell’immagine è sottoposto ad autorizzazione. -Ogni richiesta va fatta pervenire a Ufficio Stampa-Centro grafico diocesano che provvederà alle verifiche con l’ufficio competente ed è l’unico ufficio deputato a inviare l’immagine -Non è autorizzato l’uso arbitrario o parziale dell’immagine. - L’invio dell’immagine e delle sue applicazione vale per ogni singola richiesta (non una volta per tutte!!!). Attenzione! 36

37 37


Scaricare ppt "ORIENTAMENTI PASTORALI 2014 2015 Giugno 2014. 1 Paolo, prigioniero di Cristo Gesù, e il fratello Timòteo al carissimo Filèmone, nostro collaboratore,"

Presentazioni simili


Annunci Google