La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ICT e Sistemi informativi Aziendali Materiale di supporto alla didattica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ICT e Sistemi informativi Aziendali Materiale di supporto alla didattica."— Transcript della presentazione:

1 ICT e Sistemi informativi Aziendali Materiale di supporto alla didattica

2 ICT e Sistemi informativi Aziendali Capitolo VI – Sistemi informativi e contenuti applicativi: il ruolo dell’ICT nella filiera del turismo

3 Sommario  ICT e turismo  Turismo online  L’ICT e le imprese Turistiche  La valutazione dei siti turistici  Valutare la user experience nel settore turistico

4 Il turismo in Europa GDP: 10% del Prodotto Lordo Entrate: 279,3 miliardi € (2005) → +5,8% su 2004 Arrivi:441,6 milioni (2005) (+4%) Quota mercato: 54,6% degli arrivi a livello mondiale (2005) Top Ten:7 / 10 principali destinazioni mondiali – per arrivi: Francia, Spagna, Italia, UK, Austria, Germania, Turchia Proven. int.le: Europa 88%, America 6%, Asia-Pacifico 4%, Africa e Medio Oriente 1,0% (2004) Occupazione:7 - 8 milioni lavoratori (con indotto 20 milioni) 4,2 - 5% occupazione totale (con indotto 12,4% – 2002) Imprese: Circa 2 milioni (Fonti: ETC, 2007)

5 Categorie turistiche AttivitàISIC, Rev.3 1. Hotel e simili Possessori seconde caseParte di Ristoranti e simili Servizi trasporto ferroviariParte di Servizi trasporto stradaliParte di (6021 e 6022) 6. Servizi trasporto marittimi – fluviali - lacustriParte di (6110 e 6120) 7. Servizi trasporto aereoParte di (6210 e 6220) 8. Servizi supporto ai trasportiParte di Noleggio veicoli trasportoParte di (7111, 7112 e 7113) 10. Agenzie viaggi e simili Servizi culturali Sport e attività ricreativeParte di 9214 Parte di 9241 Parte di 9219 Parte di 9249 ISIC: International Standard Industrial Classification of All Economic Activities

6 Why ICT in Tourism?  Elevata Intensità Informativa  Fabbisogno di supporti nella comunicazione e nel coordinamento  Necessità miglioramento in termini di efficienza  Miglioramento dell’efficacia delle azioni di marketing  Mutate abitudini dal lato domanda

7 ICT e Turismo Altri Settori Tessile Sanità Chimico Trasporti Commercio Elettronica Servizi ICT Servizi alle imprese Fonte: The European e-Business Market Watch, Accesso a reti Automazione Processi interni Supply-side e business E-Marketing e vendite

8 Componenti e dinamica della filiera turistica Regione di origine dei viaggiatori Regione di destinazione dei viaggiatori Regione di transito Viaggiatori in partenza Ambienti: umani, socioculturali, economici, tecnologici, fisici, politici, legali, ecc. Localizzazione dei viaggiatori, dei turisti e dell’industria di viaggi e turismo (Fonte Leiper, 1990) Viaggiatori che ritornano ICT

9 Contributo ICT BACK END FRONT END CUSTOMER IT CRS Anni ‘60 GDS Anni ‘80 INTERNET Anni ‘90

10 Internet – 10 proprietà  Tecnologia di mediazione  Universalità  Esternalità di rete  Canale di distribuzione  Utilizzo del tempo  Riduzione delle asimmetrie informative  Capacità virtuale infinita  Standard comune a basso costo  Distruzione creativa  Riduzione dei costi di transazione

11 Internet – 5 “C”  Coordinamento  Commercio (B2B, B2C, C2C)  Comunità  Contenuto (intrattenimento, informazione)  Comunicazione (multimedia)

12 Utilizzo delle ICT Fonte: The European e-Business Market Watch, 2006

13 Utilizzo del canale Internet – EU Fonte: IPK International's European Travel Monitor, 2006

14 IT Mapping Fonte: Cooper et al., 2002; ns. elaborazione Front Office alberghi Agenzie di viaggio Corporate Agency Agenzie di viaggio Corporate Agency Terminali self-service Agenzie di viaggio Terminali self-service Agenzie di viaggio Terminali self-service Uffici prenotazioni compagnie aeree Agenzie di viaggio Corporate Agency Uffici viaggi compagnie aeree Corporate Agent Agenzie di viaggio Accesso privato Agenzie di viaggio Videotext privati TERMINALI Sistemi alberghieri Catene alberghiere Agenti indipendenti Rappresentanze di consorzi alberghieri Alberghi indipendenti Sistemi computerizzati di prenotazione delle compagnie aeree Indipendenti Ad accesso multiplo Ad accesso singolo Altri CRS Ferrovie Autonoleggi Traghetti Attrazioni Biglietti spettacoli Servizi diversi Sistemi Ultraswitch Global Distribution System Sabre Galileo Amadeus Internet e WWW DICIRMS Destination Integrated Computer Information Reservation Management Systems Solo informazioni Solo prenotazioni Informazioni e prenotazioni Sistemi di prenotazione tramite Videotext e Tour Operator Istel Fastel Fastrack

15 Componenti tecnologiche Indicatori A.1) Connettività Internet A.2) LAN A.3) W-LAN A.4) Accesso remoto a LAN aziendali B.1) Utilizzo di intranet B.2)Utilizzo sistemi ERP B.3)Utilizzo di tecnologie on-line per rilevazione orari lavoro e tempi produzione B.4) e-invoicing C.1)Imprese che effettuano on-line almeno il 5% degli acquisti C.2)Utilizzo di sistemi di SCM C.3)Integrazione di sistemi IT con i fornitori C.4)Inventario elettronico D.1)Utilizzo di sistemi CRM D.2) Imprese che accettano ordini online D.3)Uso delle ICT a supporto di marketing e vendite D.4)Integrazione di sistemi IT con clienti Fonte: The European e-Business Market Watch, 2006

16 Trend del mercato europeo del turismo on-line Europa Occ. Anno Mercato (Miliardi €) Vendite nternet (Miliardi €) Vendite Internet ( % del mercato) Vendite nternet ( incremento %) ,230,1%N.A ,800,4%252% ,551,2%219% ,882,3%91% ,203,9%67% ,705,4%44% ,906,6%27% ,807,7%19% ,508,6%15% Fonte: The Centre for Regional and Tourism Research, 2004 (http://www.crt.dk/Index_uk.html)

17 Trend vendite servizi turistici on- line Fonte: Carl H. Marcussen, Centre for Regional Tourism and Tourism Research, www.crt.dk/trends

18 Altre tecnologie e applicazioni  Mobile / Wireless  CRM  ERP  e-procurement

19 Valutazione dei siti  Area informativa: i contenuti di tipo informativo e documentale  Servizi interattivi: le funzioni e i servizi interattivi  Customer Relationship: i contenuti che facilitano e rafforzano i rapporti con i clienti  e-commerce: le funzionalità commerciali

20 “La forza del Web sta nella sua universalità. L’accesso da parte di chiunque, indipendentemente dalle disabilità, ne è un aspetto essenziale”. Tim Berners-Lee Un sito web è accessibile quando il suo contenuto informativo multimediale e le sue procedure di interazione e navigazione sono fruibili da qualunque tipologia di utente, operante in qualunque contesto, quindi anche dalle categorie “deboli”, che potrebbero trarre grande vantaggio dall’utilizzo delle nuove tecnologie, ma che spesso si scontrano con un nuovo tipo di barriere, le “barriere tecnologiche”. Diritto di accesso nell’era digitale

21 La legge 9 gennaio 2004, n.4, “Disposizioni per favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici”, ha come finalità il riconoscimento del diritto di ciascun individuo di accedere a tutte le fonti informative e rende obbligatorio che tale accesso sia garantito dalla pubblica amministrazione e dagli enti di pubblica utilità. Legge Stanca L’accessibilità è diventata legge

22 Usabilità: oltre l’accessibilità  Misura della qualità dell’esperienza di un utente in interazione con qualcosa, sia esso un sito web, un’applicazione software tradizionale o qualsiasi altro strumento con il quale l’utente può operare  È una proprietà che si “manifesta” prima dell’accesso  L'usabilità prende in considerazione numerosi aspetti che spaziano dall'architettura informatica con i suoi strumenti, alla grafica, alla comunicazione, alla velocità di caricamento, ai testi, all'interattività con l'utente

23 Attributi dell’Usabilità  Facilità di apprendimento  Efficienza d’uso  Facilità di ricordo  Prevenzione degli errori  Soddisfazione nell’uso

24 User Experience  Focus sugli aspetti di percezione, da parte dell’utente, dell’interfaccia Web e di tutti i servizi messi a sua disposizione  I siti sono analizzati prendendo in considerazione le seguenti macrovariabili:  Accesso diretto  Accesso indiretto  Visualizzazione Home Page  Navigazione  Accessibilità per disabili  Personal data submission

25 Web Experience  Che cosa l’utente fa  Che cosa l’utente ottiene  Come l’utente si sente

26 Mappa Accesso Diretto Accesso Indiretto Visualizzazione Home Page Navigazione Accessibilità per i disabili Personal Data Submission Accesso Area Riservata Web Experience Coerenza con brand Semplicità URL Molteplicità URL Usabilità Bookmark … … … … … … … … … … … … … … … … … … … … …… … Schede di rilevazione VariabiliIndicatoriCriteri TOOLSTOOLS Campione Linee Guida Generali Linee Guida Specifiche Indicatori Statistici Report Mercato Report Case Study


Scaricare ppt "ICT e Sistemi informativi Aziendali Materiale di supporto alla didattica."

Presentazioni simili


Annunci Google