La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Sandro Calvani Direttore UNICRI ISPI – Torino, 15 maggio 2009 Lavorare nelle Organizzazioni Internazionali: il sistema Nazioni Unite.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Sandro Calvani Direttore UNICRI ISPI – Torino, 15 maggio 2009 Lavorare nelle Organizzazioni Internazionali: il sistema Nazioni Unite."— Transcript della presentazione:

1 1 Sandro Calvani Direttore UNICRI ISPI – Torino, 15 maggio 2009 Lavorare nelle Organizzazioni Internazionali: il sistema Nazioni Unite

2 2 Segretario Generale delle Nazioni Unite dal (Celebrazione del centenario dalla sua nascita Pantanaw, Birmania, 22 gennaio 1909) “Poiché le guerre nascono nella mente degli uomini, è nella mente degli uomini che amore e compassione devono elevare le difese della pace” U-Thant Segretario Generale delle Nazioni Unite dal (Celebrazione del centenario dalla sua nascita Pantanaw, Birmania, 22 gennaio 1909 )

3 3 Lavorare per un organismo del sistema ONU 1. Lavorare nell’ONU Costruttori di consenso e portatori di pace Un’esperienza impegnativa e ricca di soddisfazioni

4 4 I fini delle Nazioni Unite I fini delle Nazioni Unite sono enunciati nell’art. 1 dello Statuto 1. Mantenere la pace e la sicurezza internazionale, ed a questo fine: prendere efficaci misure collettive per prevenire e rimuovere le minacce alla pace e per reprimere gli atti di aggressione o le altre violazioni della pace, e conseguire con mezzi pacifici, ed in conformità ai princìpi della giustizia e del diritto internazionale, la composizione o la soluzione delle controversie o delle situazioni internazionali che potrebbero portare ad una violazione della pace. 2. Sviluppare tra le nazioni relazioni amichevoli fondate sul rispetto e sul principio dell’eguaglianza dei diritti e dell’auto-decisione dei popoli, e prendere altre misure atte a rafforzare la pace universale; 3. Conseguire la cooperazione internazionale nella soluzione dei problemi internazionali di carattere economico, sociale culturale od umanitario, e nel promuovere ed incoraggiare il rispetto dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali per tutti senza distinzioni di razza, di sesso, di lingua o di religione; 4. Costituire un centro per il coordinamento dell’attività delle nazioni volta al conseguimento di questi fini comuni. 1. Lavorare nell’ONU

5 5 I principi fondamentali delle Nazioni Unite I principi fondamentali delle Nazioni Unite sono enunciati nell’art. 2 dello Statuto L’Organizzazione ed i suoi Membri, nel perseguire i fini enunciati nell’art. 1, devono agire in conformità ai seguenti princìpi: 1. L’Organizzazione è fondata sul principio della sovrana eguaglianza di tutti i suoi Membri. 2. I Membri, al fine di assicurare a ciascuno di essi i diritti e i benefici risultanti dalla loro qualità di Membro, devono adempiere in buona fede gli obblighi da loro assunti in conformità al presente Statuto. 3. I Membri devono risolvere le loro controversie internazionali con mezzi pacifici, in maniera che la pace e la sicurezza internazionale, e la giustizia, non siano messe in pericolo. 4. I Membri devono astenersi nelle loro relazioni internazionali dalla minaccia o dall’uso della forza, sia contro l’integrità territoriale o l’indipendenza politica di qualsiasi Stato, sia in qualunque altra maniera incompatibile con i fini delle Nazioni Unite. 1. Lavorare nell’ONU

6 6 I principi fondamentali delle Nazioni Unite I principi fondamentali delle Nazioni Unite sono enunciati nell’art. 2 dello Statuto 5. I Membri devono dare alle Nazioni Unite ogni assistenza in qualsiasi azione che queste intraprendono in conformità alle disposizioni del presente Statuto, e devono astenersi dal dare assistenza a qualsiasi Stato contro cui le Nazioni Unite intraprendono un’azione preventiva o coercitiva. 6. L’Organizzazione deve fare in modo che Stati che non sono Membri delle Nazioni Unite agiscano in conformità a questi princìpi, per quanto possa essere necessario per il mantenimento della pace e della sicurezza internazionale. 7. Nessuna disposizione del presente Statuto autorizza le Nazioni Unite ad intervenire in questioni che appartengono essenzialmente alla competenza interna di uno Stato, né obbliga i Membri a sottoporre tali questioni ad una procedura di regolamento in applicazione del presente Statuto; questo principio non pregiudica però l’applicazione di misure coercitive a norma del Capitolo VII. 1. Lavorare nell’ONU

7 7

8 8

9 9 I valori fondamentali di chi lavora nelle Nazioni Unite 1. Lavorare nell’ONU INTEGRITÀ

10 10 I valori fondamentali di chi lavora nelle Nazioni Unite 1. Lavorare nell’ONU PROFESSIONALITÀ

11 11 I valori fondamentali di chi lavora nelle Nazioni Unite 1. Lavorare nell’ONU RISPETTO delle DIVERSITÀ

12 12 Valori emergenti Kofi Annan: In Larger Freedom Libertà dalla paura Libertà dal bisogno Ban Ki-moon, priorità: Salvaguardare i vulnerabili Proteggere il bene pubblico globale Costruire un multilateralismo trasparente ed efficiente 1. Lavorare nell’ONU

13 13 Categorie Quartier generale vs campo Quartier generale vs campo Servizio professionale vs generale Servizio professionale vs generale Cariche permanenti vs altre Cariche permanenti vs altre Internazionali vs locali Internazionali vs locali Geografico vs linguistico Geografico vs linguistico 1. Lavorare nell’ONU Amministrazione Demografia Economia Affari Sociali Affari Umanitari Diritti Umani Informatica Affari Legali Lingue Biblioteche Affari politici Statistica

14 14 2. Come si accede al sistema ONU? a)Modi per fare le prime esperienze nel sistema ONU 1.Stage/Internship 2.Volontari delle Nazioni Unite (UNV) b)Modi per entrare nel sistema ONU 1.Reclutamento regionale per Giovani Funzionari 2.Programma Esperti Associati 3.Esame di reclutamento nazionale per Giovani Funzionari (JPO) 4.Esami per posti linguistici 5.Reclutamento standard 6.Operazioni di Peacekeeping 2. Come si accede c) Accesso alternativo

15 15 a) Modi per fare le prime esperienze nel sistema ONU 1)Internship Stage a tempo pieno non remuneratoStage a tempo pieno non remunerato Durata: minimo 2 mesi (rinnovabili fino a un totale di 6 mesi)Durata: minimo 2 mesi (rinnovabili fino a un totale di 6 mesi) Requisiti:Requisiti: Essere iscritto ad un corso di laurea superiore (master)Essere iscritto ad un corso di laurea superiore (master) Fare domanda 4 mesi prima dell’inizio dello stageFare domanda 4 mesi prima dell’inizio dello stage Periodi di selezione: Gennaio, Giugno, SettembrePeriodi di selezione: Gennaio, Giugno, Settembre 2. Come si accede

16 16 a) Modi per fare le prime esperienze nel sistema ONU 2) UN Volunteers Durata: 6, 12 e 24 mesiDurata: 6, 12 e 24 mesi Servizio volontario con benefici (indennità, viaggio, ferie, copertura sanitaria, etc)Servizio volontario con benefici (indennità, viaggio, ferie, copertura sanitaria, etc) Requisiti:Requisiti: 5 anni di esperienza nel settore5 anni di esperienza nel settore Conoscenza di una o più lingue ufficiali ONUConoscenza di una o più lingue ufficiali ONU 2. Come si accede

17 17 b) Modi per entrare nel sistema ONU 1)Reclutamento regionale per Giovani Funzionari Master dei Talenti Master dei Talenti 2)Programma esperti associati (Associate Experts) Basato su accordi bilaterali alcuni Stati membri e l’ONUBasato su accordi bilaterali alcuni Stati membri e l’ONU Durata: 2-3 anniDurata: 2-3 anni Requisiti:Requisiti: Laurea specialisticaLaurea specialistica Nazionalità italiana o di un paese in via di sviluppoNazionalità italiana o di un paese in via di sviluppo Età non superiore ai 30 anniEtà non superiore ai 30 anni Ottima conoscenza dell’inglese e dell’italianoOttima conoscenza dell’inglese e dell’italiano 2. Come si accede

18 18 b) Modi per entrare nel sistema ONU 3) Esame di reclutamento nazionale per Giovani Funzionari (Junior Professional Officer - JPO) Basato su accordi bilaterali alcuni Stati membri e l’ONUBasato su accordi bilaterali alcuni Stati membri e l’ONU Durata: 2 anniDurata: 2 anni Requisiti:Requisiti: Laurea specialisticaLaurea specialistica Nazionalità italiana o di un paese in via di sviluppoNazionalità italiana o di un paese in via di sviluppo Età non superiore ai 30 anniEtà non superiore ai 30 anni Ottima conoscenza dell’inglese e dell’italianoOttima conoscenza dell’inglese e dell’italiano Superamento delle due prove scritte e del colloquioSuperamento delle due prove scritte e del colloquio 2. Come si accede

19 19 b) Modi per entrare nel sistema ONU 4) Esami per posti linguistici Per traduttori, interpreti, editor, redattori, stenografi, insegnanti di lingue e coordinatori linguisticiPer traduttori, interpreti, editor, redattori, stenografi, insegnanti di lingue e coordinatori linguistici Requisiti:Requisiti: Superamento dell’esame linguisticoSuperamento dell’esame linguistico Madrelingua in una delle lingue ufficiali dell’ONUMadrelingua in una delle lingue ufficiali dell’ONU Ottima conoscenza di una seconda lingua ufficiale ONUOttima conoscenza di una seconda lingua ufficiale ONU Lingue ONULingue ONU 2. Come si accede Arabo Arabo Russo Russo Spagnolo Spagnolo Inglese Inglese Francese Francese Cinese Cinese

20 20 b) Modi per entrare nel sistema ONU 5) Reclutamento standard UN GalaxyUN Galaxy Requisiti:Requisiti: Laurea, preferibilmente specialisticaLaurea, preferibilmente specialistica Ottima conoscenza di una o più lingue ufficiali ONUOttima conoscenza di una o più lingue ufficiali ONU Minimo 4-5 anni di esperienza nel settore specifico, a seconda del livello della posizione P3 = 5 anni P4 = 7 anni P5 = 10 anni D1 = almeno 15 anni D2 = più di 15 anniMinimo 4-5 anni di esperienza nel settore specifico, a seconda del livello della posizione P3 = 5 anni P4 = 7 anni P5 = 10 anni D1 = almeno 15 anni D2 = più di 15 anni 2. Come si accede

21 21 b) Modi per entrare nel sistema ONU 6) Operazioni di Peacekeeping 16 operazioni di peacekeeping del DPKO, più 2 missioni di pace sostenute dal DPKO16 operazioni di peacekeeping del DPKO, più 2 missioni di pace sostenute dal DPKO Requisiti:Requisiti: Laurea, preferibilmente specialisticaLaurea, preferibilmente specialistica Ottima conoscenza di una o più lingue ufficiali ONUOttima conoscenza di una o più lingue ufficiali ONU Minimo 4 anni di esperienza nel settore specificoMinimo 4 anni di esperienza nel settore specifico Buona saluta e disposizione a lavorare in condizioni difficili e pericoloseBuona saluta e disposizione a lavorare in condizioni difficili e pericolose 2. Come si accede

22 22 Africa: Burundi, Cote d’Ivoire, DR Congo, Eritrea&Ethiopia, Liberia, Sierra Leone, Sudan, W Sahara Europe: Cyprus, Georgia, Kosovo Middle East: Golan Heights, Lebanon, UNTSO (Israel and territories) Asia: Afghanistan, India and Pakistan, Timor Leste Americas: Haiti

23 23 c) Accesso alternativo nel sistema ONU Tramite RELIEFWEB è possibile accedere alle vacancy delle operazioni sul campo sia dell’ONU, che delle ONG ed istituti che lavorano assieme all’ONUTramite RELIEFWEB è possibile accedere alle vacancy delle operazioni sul campo sia dell’ONU, che delle ONG ed istituti che lavorano assieme all’ONU 2. Come si accede

24 24 3. Quali caratteristiche per intraprendere una carriera di questo tipo? a)Competenze e valori ONU ProfessionalitàProfessionalità Lavoro di squadraLavoro di squadra ComunicazioneComunicazione Pianificazione ed organizzazionePianificazione ed organizzazione Accountability - essere responsabiliAccountability - essere responsabili CreativitàCreatività Client-orientationClient-orientation Impegno nel continuo apprendimentoImpegno nel continuo apprendimento Competenza informaticaCompetenza informatica 3. Caratteristiche

25 25 3. Quali caratteristiche per intraprendere una carriera di questo tipo? b) Competenza manageriali LeadershipLeadership VisioneVisione Stimolare gli altri (empowerment)Stimolare gli altri (empowerment) Creare fiducia ed un ambiente consono al buon svolgimento del lavoroCreare fiducia ed un ambiente consono al buon svolgimento del lavoro Gestire la performanceGestire la performance Giudizio nei processi decisionaliGiudizio nei processi decisionali 3. Caratteristiche

26 26 3. Quali sono le maggiori difficoltà di una carriera di questo tipo? Lavoro di squadra Comunicazione Riconciliare lavoro e famiglia Rispetto per le diversità: –Culturali - Genere –Geografiche - Orientamento sessuale –Religiose Limiti dell’ONU –Nessuna imposizione od autorità sugli Stati –Semplici amministratori 3. Difficoltà

27 27 3. Quali sono le maggiori difficoltà di una carriera di questo tipo? 1. Lavorare nell’ONU

28 28 4. Professionalità emergenti in ambito ONU Gestione di scenari di conflitto post-conflitto operazioni di pace Crimine, giustizia e sicurezza Gestione manageriale innovativa, facilitatori di cambiamenti

29 29 5. Gli stage sono utili? Esperienza educativa con compiti lavorativi concreti Esposizione al mondo delle Nazioni Unite, vedere dall’interno come funzione Fornisce agli uffici ONU l’assistenza di studenti altamente qualificati e specializzati nei vari settori

30 30 6. Per ulteriori informazioni Internship programme at UN Headquarters Esami reclutamento nazionale e linguistico Associate Expert Programme UN Volunteers Information about regular recruitment Other recruitment

31 31 Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "1 Sandro Calvani Direttore UNICRI ISPI – Torino, 15 maggio 2009 Lavorare nelle Organizzazioni Internazionali: il sistema Nazioni Unite."

Presentazioni simili


Annunci Google