La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre 2009 - Udine) Intercultura e scuola... una possibilità e un sfida Davide Zoletto Facoltà.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre 2009 - Udine) Intercultura e scuola... una possibilità e un sfida Davide Zoletto Facoltà."— Transcript della presentazione:

1 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) Intercultura e scuola... una possibilità e un sfida Davide Zoletto Facoltà di Scienze della Formazione Università di Udine

2 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) il contesto 1 il quadro normativo istituzionale… handbook on integration for policy-makers and practitioners 1 (EC, novembre 2004) ‏ l’integrazione scolastica dei bambini immigrati in Europa (Eurydice - EC, 2004) pronuncia di propria iniziativa sulle problematiche interculturali (CNPI, dicembre 2005) ‏ linee guida per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri (MIUR, febbraio 2006) handbook on integration for policy-makers and practitioners 2 (EC, 2007) ‏ indicazioni per il curricolo (MPI, settembre 2007) ‏ via ital. per la scuola interculturale e l'integrazione degli allievi stranieri (MPI, ottobre 2007) legge 133 (MIUR, agosto 2008) ‏ la mozione “Cota” (Camera dei Deputati, ottobre 2008) alunni con cittadinanza non italiana 2007/2008 (MPI, aprile 2009) ‏

3 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) il contesto 2 nodi chiave in Italia… dall’integrazione all’interazione le seconde generazioni i giovani / le scuole superiori il tema della cittadinanza (anche nei curricoli) scuola e territorio (concentrazione, ecc.)

4 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) 1.l’educazione interculturale riguarda tutti, non solo gli stranieri e non solo la scuola… 2.l’accoglienza e la L2 sono solo una parte dell’educazione interculturale 3.l’educazione interculturale comprende anche i metodi didattici (per tutti), i curricoli (per tutti), il rapporto con il territorio… 4.in un certo senso tutta l’educazione, oggi, dovrebbe essere interculturale… alcuni fondamentali…

5 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) 4 parole chiave… multiculturale interculturale integrazione interazione

6 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) C.M. 205 del 26 luglio 1990 la dimensione multiculturale della nostra società è un dato strutturale e che in essa il processo educativo deve operare per favorire l’interazione tra differenze, intese come risorsa positiva per la crescita sia degli individui che della società, entro una cornice definita dai diritti di cittadinanza e dalla dimensione democratica.

7 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) C.M. 205 del 26 luglio 1990 due dimensioni tra loro connesse: l’accoglienza e l’integrazione degli alunni non italiani la necessità di ridefinire tout court la scuola italiana come scuola interculturale entro un mutato contesto sociale definito dai processi di globalizzazione che hanno come loro intrinseco portato la dimensione multiculturale

8 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) indicazioni per il curricolo MPI (settermbre 2007) ‏ centralità della persona le finalità della scuola devono essere definite a partire dalla persona che apprende, con l’originalità del suo percorso individuale e con l’unicità della rete di relazioni che la legano alla famiglia e agli ambiti sociali.

9 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) indicazioni per il curricolo MPI (settembre 2007) ‏ una “nuova cittadinanza” (unitaria e plurale) ‏ l’obiettivo è quello di valorizzare l’unicità e la singolarità dell’identità culturale di ogni studente. la presenza di bambini e adolescenti con radici culturali diverse è un fenomeno ormai strutturale e non può più essere considerato episodico: deve trasformarsi in un’opportunità per tutti.

10 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) indicazioni per il curricolo MPI (settembre 2007) ‏ una “nuova cittadinanza” (unitaria e plurale) ‏ non basta riconoscere e conservare le diversità preesistenti, nella loro pura e semplice autonomia bisogna, invece, sostenere attivamente la loro interazione e la loro integrazione attraverso la conoscenza della nostra e delle altre culture, in un confronto che non eluda questioni quali le convinzioni religiose, i ruoli familiari, le differenze di genere.

11 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) azioni per l’integrazione le pratiche di accoglienza e di inserimento nella scuola, l’apprendimento dell’italiano seconda lingua, la valorizzazione del plurilinguismo, le relazione con le famiglie straniere e l’ orientamento azioni per l’interazione interculturale relazioni a scuola e nel tempo extrascolastico, discriminazioni e i pregiudizi, prospettive interculturali nei saperi e nelle competenze gli attori e le risorse dirigenza, autonomia e reti tra istituzioni scolastiche, società civile e territorio, formazione dei docenti e del personale non docente i presupposti normativi la via italiana per la scuola interculturale…

12 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) azioni per l’integrazione le pratiche di accoglienza e inserimento a scuola l’apprendimento dell’italiano seconda lingua la valorizzazione del plurilinguismo le relazione con le famiglie straniere e l’ orientamento osservatorio nazionale per l’integrazione degli alunni stranieri e per l’educazione interculturale (ottobre 2007) ‏ i presupposti normativi la via italiana per la scuola interculturale…

13 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) azioni per l’interazione interculturale relazioni a scuola e nel tempo extrascolastico, discriminazioni e i pregiudizi, prospettive interculturali nei saperi e nelle competenze osservatorio nazionale per l’integrazione degli alunni stranieri e per l’educazione interculturale (ottobre 2007) ‏ i presupposti normativi la via italiana per la scuola interculturale…

14 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) gli attori e le risorse dirigenza autonomia e reti tra istituzioni scolastiche, società civile e territorio formazione dei docenti e del personale non docente osservatorio nazionale per l’integrazione degli alunni stranieri e per l’educazione interculturale (ottobre 2007) ‏ i presupposti normativi la via italiana per la scuola interculturale…

15 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) I contesti educativi come zona di mediazione tra le culture contesto comune in cui si rende possibile il dialogo spazio di costruzione identitaria di tutti gli alunni i presupposti normativi la via italiana per la scuola interculturale…

16 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) le persone non rappresentano le culture… le culture non sono batterie di regole rigide… “includere” a volte può significare escludere… gli allievi (stranieri e non): culture o persone?

17 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) a scuola si incontrano/scontrano persone non culture… M. Aime, 2004 gli allievi (stranieri e non): culture o persone?

18 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) la co-appartenza situazionale in certe situazioni conta più ciò che unisce (in quella situazione) di ciò che divide (al di fuori di essa) ad esempio: lo scompartimento del treno quando il treno è fermo in mezzo alla campagna… una scuola che unisce…

19 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) … i giochi e il giocare per esempio…

20 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) i giochi e gli uomini… non esiste un unico tipo di gioco, né un unico tipo di uomo che gioca; dobbiamo invece imparare a riconoscere la molteplicità dei giochi e dei modi in cui gli uomini li giocano R. Caillois

21 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) il gioco è play e game... il play diventa sfondo integratore per la diversità dei game

22 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) il play nell’educazione alla diversità… nel play l’incontro con l’altro avviene non solo su un piano cognitivo, ma anche affettivo e relazionale la comunità di gioco dura spesso anche dopo la fine del gioco il play crea una situazione di coappartenenza situazionale

23 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) i game nell’educazione alla diversità… espongono alla pluralità nei game si può scoprire il diverso come simile comparazione nello spazio e nel tempo anche attraverso i game avviene la socializzazione, ci si esercita alla regole (che cosa sono e come funzionano) ‏

24 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) giocare fra scuola e territorio… la scuola ascolta, conosce, incontra le realtà che operano sul territorio la scuola stabilisce incontri per favorire lo scambio di conoscenze e la costruzione di percorsi e iniziative comuni la scuola attiva collaborazione con enti locali e altre realtà per proporre percorsi e strumenti comuni di formazione e autoformazione Favaro, Bettinelli (2001) ‏

25 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) per approfondire… normativa l’integrazione scolastica dei bambini immigrati in Europa (Eurydice - EC, 2004) linee guida per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri (MIUR, febbraio 2006) via ital. per la scuola interculturale e l'integrazione degli allievi stranieri (MPI, ottobre 2007) alunni con cittadinanza non italiana 2007/2008 (MPI, aprile 2009) ‏ pedagogia (interculturale) Gobbo, F. (2000), Pedagogia interculturale. Il progetto educativo nelle società complesse, Carocci, Roma Santerini, M. (2001), Educare alla cittadinanza. Carocci, Roma. Tosolini, A. et al. (a cura di) (2007), A scuola di intercultura. Cittadinanza, partecipazione, interazione. Erickson, Trento. Nanni, A., Curci, S. (2009), Dal comprendere al con-vivere: la scommessa dell’intercultura. Emi, Bologna..

26 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) per approfondire… didattica (interculturale) Favaro G., Luatti, L. (2004), L’intercultura dalla A alla Z, Franco Angeli, Milano. Aa.Vv (1998), Parole per accogliere. Vademecum per l’accoglienza e l’inserimento scolastico degli alunni stranieri nella scuola dell’obbligo. Centro Come, Milano. Cohen, E. Organizzare I gruppi cooperativi. Ruoli, funzioni, attività (1994). Erickson, Trento Santerini, M. (2008), Il racconto dell’altro. Educazione interculturale e letteratura. Carocci, Roma. gioco e intercultura Loos, S. (1994), Novantanove giochi cooperative. EGA, Torino. Maniotti, P. (1997), Il mondo in gioco. Percorsi ludici e giochi per l’ed. interculturale, EGA, Torino. D’Andretta, P. (1999), Il gioco nella didattica interculturale. Emi, Bologna. Giusti, M. (2008), Immigrati e tempo libero. Comunicazione e formazione interculturale a cielo aperto. Utet Università, Novara.

27 Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre Udine) per approfondire… spunti trasversali Canevaro, A. (2006), Logiche del sentiero e del confoine. Una pedagogia dell’inclusione per tu tti (disabili inclusi). Erickson, Trento. Nanni, C. (2008), Educare cristianamente: lettere spirituali a educatori, insegnanti e formatori. Elledici, Torino. Buber, M.. Il cammino dell’uomo (1947). Erickson, Trento Certeau, M. de ( ), Mai senza l’altro. Viaggio nella differenze. Qiqaion, Magnano (Bi) 1993.


Scaricare ppt "Intercultura e scuola: una possibilità e una sfida (4 settembre 2009 - Udine) Intercultura e scuola... una possibilità e un sfida Davide Zoletto Facoltà."

Presentazioni simili


Annunci Google