La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PEDIATRA DI LIBERA SCELTA E LA STIPSI Dr. CAPUTO VINCENZO P.L.S. OSPEDALE DI BOSCOTRECASE 25 FEBBRAIO 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PEDIATRA DI LIBERA SCELTA E LA STIPSI Dr. CAPUTO VINCENZO P.L.S. OSPEDALE DI BOSCOTRECASE 25 FEBBRAIO 2014."— Transcript della presentazione:

1 IL PEDIATRA DI LIBERA SCELTA E LA STIPSI Dr. CAPUTO VINCENZO P.L.S. OSPEDALE DI BOSCOTRECASE 25 FEBBRAIO 2014

2 FREQUENZA EVACUAZIONI 4 EVACUAZIONI AL GIORNO DURANTE LA PRIMA SETTIMANA DI VITA 1,7 AL GIORNO A ❷ ANNI 1, 2 AL GIORNO A ❹ ANNI

3 La stipsi è definita come un ritardo o difficoltà nell’evacuazione, presente da 2 o più settimane,e sufficiente a causare disagio al paziente-.Si accompagna a dolore addominale ed incontinenza fecale

4 Cosa dovrebbe fare il p.l.s. Orientarsi verso una forma funzionale o organica Fare un buon esame anamnestico Fare uno scrupoloso esame obiettivo Evitare di richiedere subito indagini di laboratorio o strumentali Orientarsi verso una forma funzionale o organica Fare un buon esame anamnestico Fare uno scrupoloso esame obiettivo Evitare di richiedere subito indagini di laboratorio o strumentali

5 D/D TRA STIPSI ORGANICA E FUNZIONALE A) ANAMNESI ACCURATA : EMISSIONE MECONIO ALLA NASCITA ETA’ INSORGENZA DELLA STIPSI CARATTERISTICHE DELL’ ALVO E POSIZIONI ANTALGICHE ASSUNTE EVENTUALI ANOMALIE URINARIE B) ESAME OBIETTIVO PALPAZIONE ADDOME, VERIFICANDO PRESENZA O MENO DI MASSE ADDOMINALI ISPEZIONE PERIANALE E PERINEALE, PER EVIDENZIARE LA PRESENZA O MENO DI RAGADI O FISSURAZIONI PERIANALI ESPLORAZIONE RETTALE, PER VERIFICARE PRESENZA DI FECI IN AMPOLLA RETTALE VERIFICARE LA SENSIBILITA’ PERIANALE, PER ESCLUDERE MALATTIE NEUROLOGICHE - A) ANAMNESI ACCURATA : EMISSIONE MECONIO ALLA NASCITA ETA’ INSORGENZA DELLA STIPSI CARATTERISTICHE DELL’ ALVO E POSIZIONI ANTALGICHE ASSUNTE EVENTUALI ANOMALIE URINARIE B) ESAME OBIETTIVO PALPAZIONE ADDOME, VERIFICANDO PRESENZA O MENO DI MASSE ADDOMINALI ISPEZIONE PERIANALE E PERINEALE, PER EVIDENZIARE LA PRESENZA O MENO DI RAGADI O FISSURAZIONI PERIANALI ESPLORAZIONE RETTALE, PER VERIFICARE PRESENZA DI FECI IN AMPOLLA RETTALE VERIFICARE LA SENSIBILITA’ PERIANALE, PER ESCLUDERE MALATTIE NEUROLOGICHE -

6 ELEMENTI PROBATIVI DI S.C.F. (CRITERI DI ROMA III) DUE O MENO EVACUAZIONI ALLA SETTIMANA ALMENO UN EPISODIO DI INCONTINENZA FECALE ALLA SETTIMANA POSTURE RITENTIVE O RITENZIONE INTENZIONALE DELLE FECI DOLORE ADDOMINALE PRESENZA DI ABBONDANTE MASSA FECALE NEL RETTO STORIA DI FECI DI LARGO CALIBRO CHE POSSONO OSTRUIRE IL WATER LA PRESENZA DI ALMENO DUE DI QUESTI SEGNI RENDE MOLTO PROBABILE LA DIAGNOSI DI S.C.F.

7 ELEMENTI PROBATIVI DI STIPSI CRONICA FUNZIONALE - NORMALE EMISSIONE DI MECONIO ALLA NASCITA - INSORGENZA TARDIVA DELLA STIPSI - PRESENZA DI FECI DI GROSSE DIMENSIONI - INCONTINENZA FECALE - ASSUNZIONE DI POSIZIONI ANTALGICHE - PRESENZA DI MASSE PALPABILI ADDOMINALI - AMPOLLA RETTALE PIENA DI FECI

8 ELEMENTI PROBATIVI DI S.O. ESORDIO PRECOCE DELLA STIPSI RITARDATA EMISSIONE DI MECONIO ESORDIO ACUTO FEBBRE DISTENSIONE ADDOMINALE NAUSEA E /O VOMITO PERDITA DI PESO O SCARSA CRESCITA PRESENZA DI SANGUE SEGNI DI MALATTIA SISTEMICA SEGNI DI ABUSO -MANCATA RISPOSTA ALLA TERAPIA CONVENZIONALE

9 GESTIONE DEL BAMBINO CON S.C.F. EDUCAZIONE ALIMENTARE: DIETA PIU’ RICCA DI FIBRE,BERE MOLTRO, FAVORIRE ATTIVITA’ FISICA, FAR SEDERE IL PICCOLO SUL VASINO O VATER 2 VOLTE AL GIORNO, DOPO I PASTI PRINCIPALI ALMENO PER MINUTI PER VOLTA PULIZIA RETTALE : SE FECALOMA ELIMINARLO CON ENTEROCLISMI ( 15-20ml/Kg DI ACQUA TIEPIDA ED UN CUCCHIAIO DI OLIO,OPPURE COL MACROGOL (1,5g/Kg fino a 3g/Kg per tre giorni)

10 TRATTAMENTO FARMACOLOGICO MACROGOL ( PEG: POLIETILENGLICOLE )(PEDIAPAX) Rammollitore fecale,rende le feci più liquide nel retto. Trattiene l’acqua in cui è disciolto,ne impedisce l’assorbimento nel tenue e la rilascia nel colon,per cui è importante che sia disciolto in una adeguata quantità di acqua, in pratica 4 gr. in 60 ml di liquido LATTULOSIO: spessoflatulenze,borborigmi,dolori addominali IN PRATICA : FINO AD UN ANNO DI ETA’ LATTULOSIO, DOPO MACROGOL INUTILI I PRE E PROBIOTICI

11 ILFUTURO DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA DELLA S.C.F. PRUCALOPRIDE: AGONISTA SELETTIVO SEROTONINERGICO 5-HT4 AD ALTA AFFINITA’, CON POTENTI EFFETTI ENTEROCINETICI, INFATTI AUMENTA LA MOTILITA’ ED IL TRANSITO INTESTINALE. LA PRUCALOPRIDE, A DIFFERENZA DI ALTRI AGONISTI 5-HT4 ( CISAPRIDE E TEGASEROD) RAPPRESENTA UN FARMACOPROMETTENTE ED UN EFFICACE AGENTE PROCINETICO NOME COMMERCIALE RESOLOR CP (OFF LABEL PER L’ETA’ PEDIATRICA)

12

13

14


Scaricare ppt "IL PEDIATRA DI LIBERA SCELTA E LA STIPSI Dr. CAPUTO VINCENZO P.L.S. OSPEDALE DI BOSCOTRECASE 25 FEBBRAIO 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google