La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PRESIDENTE CONTRAM S.p.A. DOTT. STEFANO BELARDINELLI TWIST NELL’AREA DEI SIBILLINI: COME MUOVERSI A “CHIAMATA”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PRESIDENTE CONTRAM S.p.A. DOTT. STEFANO BELARDINELLI TWIST NELL’AREA DEI SIBILLINI: COME MUOVERSI A “CHIAMATA”"— Transcript della presentazione:

1 PRESIDENTE CONTRAM S.p.A. DOTT. STEFANO BELARDINELLI TWIST NELL’AREA DEI SIBILLINI: COME MUOVERSI A “CHIAMATA”

2 Contram ha già predisposto le risorse necessarie allo svolgimento del servizio che sono: 1. Le tecnologie 2. I mezzi 3. Il personale 4. Le strutture Le risorse

3 Le risorse – le tecnologie Le risorse indispensabili per la programmazione – erogazione del servizio sono le risorse tecnologiche che, acquistate di recente, saranno pienamente funzionanti al via della sperimentazione.

4 Tali apparecchiature consistono in un software installato nella centrale operativa di Castelraimondo e… Esempio di una maschera del software durante una prenotazione

5 Le risorse – le tecnologie Esempi di apparato …di dispositivi che colloquiano con la stessa attraverso la tecnologia GPRS/UMTS.

6 Le risorse – le tecnologie Esempio di come l’apparato verrà installato sui mezzi.

7 Tali dispositivi localizzano l’autobus tramite tecnologia satellitare e trasmettono il dato raccolto direttamente alla centrale operativa. Le risorse – le tecnologie

8 Una volta ricevuti i dati, il tragitto viene visualizzato direttamente su supporto cartografico.

9 Alla fine dell’elaborazione la cartografia sarà completa di tutte le fermate richieste e del nominativo dei passeggeri che viaggeranno quel giorno.

10 Per lo svolgimento del servizio il software produce un report che verrà dato ogni giorno al conducente del turno con il dettaglio delle richieste ed il tragitto che dovrà fare.

11 Autobus per il trasporto a chiamata. I mezzi utilizzati per questo particolare servizio sono stati differenziati da quelli di linea grazie all’applicazione di adesivi, sulle fiancate, che riportano il logo del Progetto Twist. Le risorse – i mezzi

12 Le risorse – il personale Le risorse umane necessarie per l’erogazione del servizio sono di due tipologie: interne ed esterne. Intendiamo come risorse interne coloro che operano con il software per la strutturazione dei servizi, mentre esterni sono i conducenti.

13 I conducenti sono stati adeguatamente istruiti sul funzionamento delle nuove modalità di trasporto che Contram sta implementando, cosa che è stata facilmente compresa dal personale perché già abituato con il servizio a chiamata di Camerino. Le risorse – il personale

14 Formazione vera e propria è stata, invece, impartita alle operatrici che si troveranno ad utilizzare il software. Già comunque adeguatamente formate per il servizio a chiamata di Camerino, le addette non hanno riscontrato difficoltà nell’apprendere il funzionamento di quest’ulteriore apparecchiatura.

15 Le risorse – le strutture Contram ha installato la centrale operativa nella sede distaccata di Castelraimondo dove le operatrici, in orari stabiliti e comunicati all’utenza, rispondono alle telefonate e gestiscono le richieste comunicando a fine giornata con l’Ufficio Movimento della sede centrale di Camerino.

16 Le risorse – le strutture La sede di Castelraimondo Veduta esterna Veduta interna

17 Come già sperimentato per il servizio di trasporto a chiamata della città di Camerino, l’utente per effettuare la chiamata ha a disposizione un numero verde gratuito per prenotarsi. A questo numero risponde direttamente la centrale operativa che trasferisce fin da subito le richieste al software. Modalità per la prenotazione

18 2.L’operatore inserisce nel software la prenotazione; 3. Il software elabora tutte le richieste pervenute e stabilisce un percorso da seguire; 1. L’utente chiama il numero verde e si prenota; al momento della richiesta deve fornire, consultando le apposite mappe distribuite all’utenza, la palina di partenza e quella di arrivo, l’ora di partenza o l’ora di arrivo;

19 4. L’utente viene informato sulle specifiche del viaggio; 5. Il software invia i dati all’interfaccia installata sugli autobus adibiti al servizio che li registra; 6. Il conducente in base alle informazioni ricevute effettua il servizio. Modalità per la prenotazione

20 La richiesta dell’utente potrà essere evasa se vengono richiesti punti di prelievo e di ripartenza già presenti sul tragitto dell’autobus o raggiungibili senza apportare Modalità per la prenotazione L’utente viene informato direttamente dall’operatore, quando insersce la prenotazione, se è possibile evadere la richiesta on line. Esiste, inoltre, la possibilità di prenotarsi on line fino a 20 minuti prima dell’effettuazione del servizio. modifiche agli orari delle precedenti prenotazioni.

21 Visto, però, lo stampo fortemente innovativo dell’iniziativa per questi territori, sono state pensate modalità alternative per comunicarla e farla comprendere quanto meglio all’utenza. Pubblicizzazione dell’intervento Tale iniziativa è stata pubblicizzata direttamente a casa degli utenti residenti nelle località coinvolte dal Progetto TWIST: sono stati e saranno ancora spediti plichi illustrativi del progetto; ne è stato dato risalto anche sul sito Contram e sugli autobus.

22 Pubblicizzazione dell’intervento Il video appena mostrato sarà utilizzato per comunicare all’utenza in maniera chiara il funzionamento del servizio. Agli abitanti delle località interessate sarà mostrato tale documento. L’incontrò si svolgerà alla presenza di personale Contram capace di fornire adeguate spiegazioni a tutte le domande e richieste di chiarimento fatte dall’utenza.

23 Pubblicizzazione dell’intervento Un altro sistema per far meglio arrivare all’utenza le informazioni necessarie a comprendere il funzionamento del servizio è quello di far salire a bordo dei mezzi le operatrici della centrale operativa che assisteranno l’utente per alcuni giorni fin tanto che non si abitua a queste innovazioni.


Scaricare ppt "PRESIDENTE CONTRAM S.p.A. DOTT. STEFANO BELARDINELLI TWIST NELL’AREA DEI SIBILLINI: COME MUOVERSI A “CHIAMATA”"

Presentazioni simili


Annunci Google