La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Particolarmente complesso è il calcolo del RISULTATO MONETARIO DELLA GESTIONE CARATTERISTICA CORRENTE Come determinarlo? Ci sono due possibili procedimenti:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Particolarmente complesso è il calcolo del RISULTATO MONETARIO DELLA GESTIONE CARATTERISTICA CORRENTE Come determinarlo? Ci sono due possibili procedimenti:"— Transcript della presentazione:

1 Particolarmente complesso è il calcolo del RISULTATO MONETARIO DELLA GESTIONE CARATTERISTICA CORRENTE Come determinarlo? Ci sono due possibili procedimenti: n Procedimento diretto n Procedimento indiretto

2 … Il risultato monetario della gestione caratteristica corrente Procedimento diretto Flusso di cassa della gestione corrente = entrate correnti - uscite correnti + Ricavi di vendita - Incremento (o + diminuzione) dei crediti correnti = Entrate correnti + Costi di acquisto + Costi monetari di produzione + Costi monetari amministrativi e commerciali legati alla gestione corrente (comprese le imposte) - Incremento (o + diminuzione) dei debiti correnti - Incremento (o + diminuzione) dei fondi compresi fra le passività correnti = Uscite correnti

3 … Il risultato monetario della gestione caratteristica corrente Procedimento indiretto Come determinarlo? n Dal C.EC. : flusso di capitale circolante n Dallo S.P. : variazione del circolante in senso stretto

4 … Il risultato monetario della gestione caratteristica corrente Procedimento indiretto Prima di giungere al risultato finale, viene calcolato un risultato intermedio: flusso di capitale circolante prodotto dalla gestione corrente

5 … Il risultato monetario della gestione caratteristica corrente Procedimento indiretto Prima di giungere al risultato finale, viene calcolato un risultato intermedio: flusso di capitale circolante prodotto dalla gestione corrente = variazione della cassa e delle poste di capitale circolante operativo netto prodotta dalle operazioni di acquisto - produzione - vendita.

6 POSTE INTEGRANTI IL CCNO - Magazzino- Fondo TFR - Crediti Commerciali- Fondo imposte - Debiti Commerciali- Fondo svalutazione crediti - Crediti e debiti diversi- Fondo svalutazione magazzino - Debiti tributari- Ratei/risconti - Cassa POSTE ESTRANEE AL CCNO - Banche C/C passivi- Fondi estranei alla gest. corr. - Titoli- Patrimonio netto - Obbligazioni- Immobilizzazioni - Crediti finanziari (anche a b.t.) - Debiti finanziari (anche a b.t.)

7 I risultati della gestione caratteristica corrente Risultato Risultato reddituale/ Risultato finanziario reddituale finanziario (monetario ) ACQUISTO Costi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ debiti commerciali PRODUZIONE Costi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ debiti v/dipendenti VENDITA Ricavi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ crediti commerciali Reddito Flusso di capitale Flusso di cassa operativo circolante prodotto dalla della gestione gestione corrente (FCCgc) corrente (FCgc)

8 I risultati della gestione caratteristica corrente Risultato Risultato reddituale/ Risultato finanziario reddituale finanziario (monetario ) ACQUISTO Costi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ debiti commerciali PRODUZIONE Costi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ debiti v/dipendenti VENDITA Ricavi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ crediti commerciali Reddito Flusso di capitale Flusso di cassa operativo circolante prodotto dalla della gestione gestione corrente (FCCgc) corrente (FCgc) Come si quantifica il FCCgc partendo dal Reddito operativo?

9 I risultati della gestione caratteristica corrente Risultato Risultato reddituale/ Risultato finanziario reddituale finanziario (monetario ) ACQUISTO Costi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ debiti commerciali PRODUZIONE Costi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ debiti v/dipendenti VENDITA Ricavi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ crediti commerciali Reddito Flusso di capitale Flusso di cassa operativo circolante prodotto dalla della gestione gestione corrente (FCCgc) corrente (FCgc) Come si quantifica il FCCgc Come si quantifica il partendo dal Reddito operativo? FCgc partendo dal FCCgc?

10 Come si quantifica il FCCgc partendo dal conto economico ? Risultato Risultato reddituale/ reddituale finanziario ACQUISTO Costi Δ cassa, Δ scorte Δ debiti commerciali PRODUZIONE Costi Δ cassa, Δ scorte Δ debiti v/dipendenti VENDITA Ricavi Δ cassa, Δ scorte Δ crediti commerciali Reddito Flusso di capitale operativo circolante prodotto dalla gestione corrente RO = FCCgc ?

11 …Come si quantifica il FCCgc partendo dal conto economico ? n Procedimento analitico n Procedimento sintetico 2 possibili procedimenti:

12 Calcolo del FCCgc Procedimento analitico Quando un costo o un ricavo costituisce un componente del FCCgc? Quando rispetta entrambe le seguenti condizioni: - è generato dalle operazioni di acquisto-produzione-vendita; - ha rilevanza finanziaria. + Ricavi di vendita - Costi di acquisto - Costo monetario del venduto - Costi monetari di produzione - Costi monetari amministrativi e + Incremento (o –decremento) commerciali relativi alla gestione corrente delle scorte - Imposte = Flusso di capitale circolante della gestione corrente

13 Calcolo del FCCgc Procedimento sintetico Reddito operativo + Quote di ammortamento - Imposte = Flusso di capitale circolante della gestione corrente Reddito d’esercizio netto di imposte +/- oneri e proventi finanziari +/- oneri e proventi extra gestione caratteristica + ammortamenti = Flusso di capitale circolante della gestione corrente

14 I risultati della gestione caratteristica corrente Risultato Risultato reddituale/ Risultato finanziario reddituale finanziario (monetario ) ACQUISTO Costi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ debiti commerciali PRODUZIONE Costi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ debiti v/dipendenti VENDITA Ricavi Δ cassa, Δ scorte Δ cassa Δ crediti commerciali Reddito Flusso di capitale Flusso di cassa operativo circolante prodotto dalla della gestione gestione corrente (FCCgc) corrente (FCgc) Come si quantifica il FCgc partendo dal FCCgc?

15 Come si quantifica il FCgc partendo dal FCCgc ? FCCgc = Variazione cap.le circolante in senso stretto + FCgc FCgc = FCCgc - Variazione cap.le circolante in senso stretto Flusso di capitale circolante della gestione corrente (FCCgc) - Incremento di attività correnti - Decremento di passività correnti + Decremento di attività correnti + Incremento di passività correnti = Flusso di cassa della gestione corrente (FCgc)

16 …Come si quantifica il FCgc partendo dal FCCgc ? n Parte del capitale generato dalle operazioni di acquisto-produzione-vendita può non tradursi immediatamente in un movimento di cassa, ma “nascere” già investito nella gestione corrente (in crediti, debiti e rimanenze). n Per tradurre il flusso di circolante in flusso di cassa occorre quindi depurarlo della variazione del capitale circolante netto.

17 …Come si quantifica il FCgc partendo dal FCCgc ? n Flusso di circolante della gestione corrente autofinanziamento potenziale: contributo della gestione corrente alla creazione di capitale circolante e di disponibilità liquide. n Flusso di cassa della gestione corrente autofinanziamento reale: risorse liquide che la gestione corrente mette a disposizione delle altre aree.

18 Il flusso di cassa della gestione corrente Procedimento diretto = indiretto ? A) ENTRATE = CRiniz + (RIC - CRfin) = RIC -  CR B) USCITE = COSTI - AMM + IMP + DEBiniz + (ACQ - DEBfin) = COSTI - AMM + IMP + ACQ -  DEB = COSTI - AMM + IMP + CONSUMI +  MAG -  DEB

19 Il flusso di cassa della gestione corrente Procedimento diretto = indiretto ? A) ENTRATE = CRiniz + (RIC - CRfin) = RIC -  CR B) USCITE = COSTI - AMM + IMP + DEBiniz + (ACQ - DEBfin) = COSTI - AMM + IMP + ACQ -  DEB = COSTI - AMM + IMP + CONSUMI +  MAG -  DEB = COSTI + CONSUMI - AMM + IMP +  MAG -  DEB

20 Il flusso di cassa della gestione corrente Procedimento diretto = indiretto ? A) ENTRATE = CRiniz + (RIC - CRfin) = RIC -  CR B) USCITE = COSTI - AMM + IMP + DEBiniz + (ACQ - DEBfin) = COSTI - AMM + IMP + ACQ -  DEB = COSTI - AMM + IMP + CONSUMI +  MAG -  DEB = COSTI + CONSUMI - AMM + IMP +  MAG -  DEB A-B) FC = RIC - COSTI TOT + AMM - IMP -  CR -  MAG +  DEB

21 Il flusso di cassa della gestione corrente Procedimento diretto = indiretto ? A) ENTRATE = CRiniz + (RIC - CRfin) = RIC -  CR B) USCITE = COSTI - AMM + IMP + DEBiniz + (ACQ - DEBfin) = COSTI - AMM + IMP + ACQ -  DEB = COSTI - AMM + IMP + CONSUMI +  MAG -  DEB = COSTI + CONSUMI - AMM + IMP +  MAG -  DEB A-B) FC = RIC - COSTI TOT + AMM - IMP -  CR -  MAG +  DEB

22 Il flusso di cassa della gestione corrente Procedimento diretto = indiretto ? A) ENTRATE = CRiniz + (RIC - CRfin) = RIC -  CR B) USCITE = COSTI - AMM + IMP + DEBiniz + (ACQ - DEBfin) = COSTI - AMM + IMP + ACQ -  DEB = COSTI - AMM + IMP + CONSUMI +  MAG -  DEB = COSTI + CONSUMI - AMM + IMP +  MAG -  DEB A-B) FC = RIC - COSTI TOT + AMM - IMP -  CR -  MAG +  DEB ENTRATE - USCITE = FC = RO + AMM - IMP -  CAP CIRC

23 Il flusso di cassa della gestione corrente Quale ammontare può essere considerato soddisfacente? La valutazione sulla congruità delle risorse messe a disposizione della gestione corrente dipende dalla fase del ciclo di vita in cui si trova l’azienda: n Fase di sviluppo n Fase di maturità e declino

24 IL FABBISOGNO DI CAPITALE CIRCOLANTE un esempio Dal budget economico ….. alla quantificazione del capitale circolante

25 CICLO DEL CAPITALE CIRCOLANTE = 640 Acquisto Produzione Vendita cassa investimenti MAGAZZINO 30 gg FORNITORI -20 gg CREDITI 60 gg CAPITALE CIRCOLANTE NETTO = 70 giorni fonti Quanto capitale in circolo in un istante ? Quanto impiega 1 euro a tornare alla cassa ?

26 Acquisti Giorni Pagamenti Fornitori Acquisti giornalieri, dilazioni di pagamento e debiti verso i fornitori. (Perché 80 ?)

27 Vendite Giorni Incassi Crediti 10 Vendite giornaliere, dilazioni di pagamento e crediti verso i clienti. (Perché 600 ?)

28 giorni Acquisto 1 70 giorni Vendita gg magazzino PagamentoIncasso Ciclo del capitale circolante = gg credito la durata del ciclo del circolante

29 … dalla durata del ciclo ….. al Capitale Circolante Fatturato = Durata = 70 gg Circolante = gg x gg x gg x 4 = 640 oppure: + 60 gg x 10 x 10/ gg x 10 x 4/ gg x 10 x 4/10 = 640

30 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE Proviamo a costruire la situazione patrimoniale a fine anno. Sarà necessario ricorrere ai debiti verso le banche ?

31 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

32 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

33 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

34 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

35 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

36 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

37 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

38 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

39 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

40 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

41 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

42 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

43 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

44 CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI 4328 totale 288UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

45 totale CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE

46 totale CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE Perché non quadra ? Cosa manca ?

47 totale CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE Da dove viene la cassa per 8 ?

48 STATO PATRIMONIALE CASSA8FORNITORI80 CREDITI600FONDO AMM.TO360 MAGAZZINO120CAP.SOCIALE3600 IMMOBILIZZI3600UTILE288 totale 4328 totale 4328 FCC - VAR CC = FC = = 640= 8

49 totale CASSA8 totale 3600IMMOBILIZZI UTILE 3600CAP.SOCIALE 360FONDO AMM.TO 80FORNITORI MAGAZZINO CREDITI600 STATO PATRIMONIALE Come sarebbe lo SP se il ciclo del circolante fosse dimezzato ? gg cl = 30 gg mag = 15 gg forn = 10

50 STATO PATRIMONIALE CASSA 328 FORNITORI40 CREDITI300FONDO AMM.TO360 MAGAZZINO 60CAP.SOCIALE3600 IMMOBILIZZI3600UTILE288 totale 4288 totale 4288 FCC - VAR CC = FC = = 320= 328

51 IL CAPITALE INVESTITO NELLA GESTIONE CORRENTE FONTE: FCCgc ENTITA’ RICAVI E COSTI CORRENTI USO: VAR. CC = (IDENTITA’) COMPOSIZIONE DIPENDE DALLA VAR. CC s.s. e quindi dalla dinamica delle V e dalla variazione del ciclo del circolante VAR CASSA VAR CC s.s.

52 IL CAPITALE INVESTITO NELLA GESTIONE CORRENTE FONTE: FCCgc ENTITA’ RICAVI E COSTI CORRENTI USO: VAR. CC = (IDENTITA’) COMPOSIZIONE DIPENDE DALLA VAR. CC s.s. FCgc VAR CASSA VAR CC s.s.

53 IL CAPITALE INVESTITO NELLA GESTIONE CORRENTE FONTE: FCCgc ENTITA’ RICAVI E COSTI CORRENTI USO: VAR. CC = (IDENTITA’) COMPOSIZIONE FCgc = 0 Il capitale circolante in s.s. è aumentato ed ha assorbito l’intero FCC DIPENDE DALLA VAR. CC s.s.

54 IL CAPITALE INVESTITO NELLA GESTIONE CORRENTE FONTE: FCCgc ENTITA’ RICAVI E COSTI CORRENTI USO: VAR. CC = (IDENTITA’) COMPOSIZIONE FCgc = FCCgc Il capitale circolante in s.s. non è variato; l’intero FCC è liquido DIPENDE DALLA VAR. CC s.s.

55 = + FCC FCgc 648 var CC s.s Anno 2004 : ipotesi alternative

56 FCC = var CC s.s. + FCgc effetto “rubinetto” effetto “spugna” effetto “vasca”


Scaricare ppt "Particolarmente complesso è il calcolo del RISULTATO MONETARIO DELLA GESTIONE CARATTERISTICA CORRENTE Come determinarlo? Ci sono due possibili procedimenti:"

Presentazioni simili


Annunci Google