La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA LEGGE DELLA CREAZIONE E LE LEGGI DI DIO. LA LEGGE DELLA CREAZIONE IL SUPREMO COMANDAMENTO DELLA LEGGE DELLA CREAZIONE E: CONSEGUI LA SAGGEZZA DELLA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA LEGGE DELLA CREAZIONE E LE LEGGI DI DIO. LA LEGGE DELLA CREAZIONE IL SUPREMO COMANDAMENTO DELLA LEGGE DELLA CREAZIONE E: CONSEGUI LA SAGGEZZA DELLA."— Transcript della presentazione:

1 LA LEGGE DELLA CREAZIONE E LE LEGGI DI DIO

2 LA LEGGE DELLA CREAZIONE IL SUPREMO COMANDAMENTO DELLA LEGGE DELLA CREAZIONE E: CONSEGUI LA SAGGEZZA DELLA CONOSCENZA IN QUANTO QUESTO TI CONSENTIRA DI SEGUIRE SAGGIAMENTE LE LEGGI DELLA CREAZIONE

3 LA LEGGE DELLA CREAZIONE Questo vuol dire ricercare e chiedere che ci venga mostrata la VERITA, affinché possiamo sviluppare in noi la capacità di discernere e giudicare ogni informazione azione e comportamento nostri e altrui che vanno contro le leggi dellequilibrio che ci sono state trasmesse da Dio e dalla Creazione

4 LA LEGGE DELLACREAZIONE Ciò significa anche che quando siamo di fronte ad una data informazione, dobbiamo chiedere al nostro DIO interiore di dirci se questa è vera oppure no e chiedere a DIO la verifica che ci serve per la comprensione della Verità per ogni informazione e situazione che LUI ci mette di fronte. Questo vuol dire che dobbiamo avere il coraggio e la determinazione di superare le paure,lignoranza e lapatia del nostro Ego per CONSEGUIRE LA SAGGEZZA DELLA CONOSCENZA CONTENUTA NELLA VERITA

5 LE LEGGI DI DIO IL COMANDAMENTO SUPREMO DELLA LEGGE DI DIO E : ONORA DIO QUALE SUPREMO REGNANTE DI TUTTE LE RAZZE UMANE E SEGUI LE SUE LEGGI IN QUANTO EGLI E IL RE DELLA SAGGEZZA

6 LE LEGGI DI DIO La perfezione spirituale, si ottiene solo conoscendo e seguendo con saggezza le Leggi di Dio e della Creazione. Solo attraverso lo Spirito Divino dentro di noi, si impara a vivere in armonia e in equilibrio con tutta la Creazione.

7 LE LEGGI DI DIO LE DICIOTTO LEGGI DI DIO,SONO LE SEGUENTI :

8 LE LEGGI DI DIO 1.NON AVRAI ALTRI DEI ALLINFUORI DEL TUO DIO CREATORE E RISPETTERAI LE LEGGI DELLA CREAZIONE CHE INCLUDE TUTTE LE ALTRE LEGGI, ALTRIMENTI CONOSCIUTA COME LA LEGGE DELLUNO.

9 LE LEGGI DI DIO Questo vuol dire dover riconoscere che la tua esistenza e quella della tua anima su questo piano, é possibile solo in virtù della meravigliosa grazia di Dio tuo Creatore. Devi riconoscere e onorare la SUA PRESENZA DIVINA dentro di te e IN TUTTO CIO CHE ESISTE, perché é grazie alla Sua SACRA GRAZIA che tu potrai ricevere la Sua Guida e le Sue Istruzioni per QUELLO che é il TUO contributo a Dio e alla Creazione per consentire alla gloria della luce, dellamore e della vita la continua, costante rivelazione nella gloria e nel mistero dellUNO. In altre parole, TU imparerai a comprendere e sarai sempre connesso con lo spirito dellUNO e di TUTTO CIO CHE E nella Creazione.

10 LE LEGGI DI DIO Ora, per capire e ricordare LA LEGGE DELLUNO, devi essere consapevole che TUTTI gli Esseri e TUTTE la Creazioni,sono agli occhi di DIO e dellUNO, tutti UGUALMENTE e PARIMENTI importanti. Ognuno é semplicemente DIVERSO nel suo essere, nelle sue abilità e nei suoi talenti come molteplice ESPRESSIONE dellUNO e di TUTTO CIO CHE E.

11 LE LEGGI DI DIO Contrariamente forse alla tua opinione, TU come Essere Umano, NON sei superiore o inferiore in importanza allalbero,alla roccia o ad un uccello o a QUALSIASI altro essere o creazione DELLUNO. Tu sei semplicemente UNO degli strumenti di manifestazione DEL SACRO PADRE, uno strumento di espansione e di esperienza della GIOIA per il continuo dispiegamento ed espansione della CREAZIONE. Sappi che non può esserci nessuna separazione in quanto TUTTO proviene DALLUNO, dalla grande Sorgente di TUTTA LA CREAZIONE, e tutto dovrà ritornare alla Sorgente, ALLUNO.

12 LE LEGGI DI DIO 2.NON DOVRAI CREARTI FALSE IMMAGINI O FALSI IDOLI DA ADORARE COME DEI IN QUANTO COSI FACENDO METTI IL TUO POTERE NELLE MANI DEL MALIGNO.

13 LE LEGGI DI DIO Questo vuol dire che non cé NULLA in forma materiale che tu debba adorare come tuo DIO: Non ci sono ne templi ne chiese, ne idoli ne croci ne luoghi o immagini da adorare. Ne ci sono pastori religiosi, preti, rabbini o NESSUN ALTRO ESSERE UMANO che può fare da tramite tra te e DIO. Sappi che OGNI e tutti gli Esseri Umani, portano dentro di se dovunque siano, IL TEMPIO DI DIO! Tu SEI il tempio di Dio! E ora con questa consapevolezza, potresti chiedere a te stesso : DOVE porti Dio nella tua vita ?

14 LE LEGGI DI DIO 3.DOVRAI AMARE DIO TUO SIGNORE CON TUTTO IL TUO CUORE,LA TUA ANIMA E TUTTO IL TUO ESSERE (AMA TE STESSO COME PARTE DI DIO E AMA DIO COME PARTE DI TE STESSO).

15 LE LEGGI DI DIO Questo vuol dire che allinterno dellInfinito cerchio Cristico, che rappresenta la Coscienza Cristica dellUNO, tu devi riconoscere limmenso e meraviglioso dono dAmore che Dio nostro Signore ti ha fatto nel permetterti di sperimentare il rivelarsi della vita nel SUO Regno. Tu e TUTTO CIO CHE E, altro non siete che il riflesso del SUO AMORE e della SUA GIOIA della Creazione che si rivela di fronte a SE. Tu sei il Suo Co-Creatore nella Sua giubilante scoperta di SE STESSO allinterno della rivelazione e della manifestazione del mistero dellUNO ETERNO. Quindi, quando disprezzi te stesso o unaltro essere, tu disprezzi lessenza dello SPIRITO della VITA ETERNA e tutto esiste dentro di TE.

16 LE LEGGI DI DIO 4. NON DOVRAI BESTEMMIARE IL NOME DI DIO NE USARE IL SUO NOME PER GIURARE IL FALSO.

17 LE LEGGI DI DIO Questo vuol dire che non devi incolpare ne maledire qualcunaltro IN NOME DI DIO PADRE attraverso i tuoi pensieri, parole e atti. Ti devi assumere la totale responsabilità per I tuoi errori e trasgressioni nei confronti di te stesso o degli altri. Sii consapevole che quando incolpi, imprechi, esprimi risentimento e condanni un altro essere, tu stai ANCHE incolpando, imprecando, esprimendo risentimento e condannando DIO tuo Creatore che esiste come FIAMMA DI VITA IMMORTALE DENTRO di TE e in TUTTI GLI ALTRI.

18 LE LEGGI DI DIO Similmente, non devi neppure consapevolmente e coscientemente ingannare o mentire a te stesso o agli altri nel nome di DIO tuo SACRO PADRE. E importante ricordarsi che ignorare la Verità, é accettabile PER UN CERTO TEMPO, ma ricordati che DIo DENTRO DI TE,ti darà molte opportunità di trasformare la tua ignoranza nella SAGGEZZA DELLA CONOSCENZA DELLA VERITA. Se ti metti VERAMENTE al servizio di TUTTO CIO CHE E, accoglierai SEMPRE LA LUCE DELLA VERITA che brillerà dentro e di fronte a te ANCHE SE il tuo essere più profondo, troverà la Verità insostenibile. Questo vuol dire che non potrai più NASCONDERTI dietro alla CIECA ignoranza che ti governa attraverso la paura e la negazione delle tue responsabilità.

19 LE LEGGI DI DIO 5. RICORDATI DI GLORIFICARE IL GIORNO DI DIO. (NON SOLO LA DOMENICA, OGNI GIORNO E UN GLORIOSO GIORNO DI DIO.)

20 LE LEGGI DI DIO Questo vuol dire che devi considerare SACRI OGNUNO dei tuoi Giorni in virtù della SACRA PRESENZA DIVINA di DIO CHE ESISTE IN TUTTA LA CREAZIONE. OGNI GIORNO in una parte delle tue preghiere, riconosci, ringrazia e ONORA DIO e la CREAZIONE per TUTTE le benedizioni, labbondanza, la Saggezza e la VITA che DIO DENTRO DI TE ti ha donato. Ricorda questo circa il vero scopo e POTERE della Preghiera e della Meditazione. PREGHIERA, vuol dire Chiedere la guida al Nostro Padre Interiore riguardo CIO CHE DOBBIAMO SAPERE PER ESSERE SOSTENUTI NEL SERVIRLO E PER QUALSIASI COSA, PADRE, CHE SIA FATTA NON LA MIA, MA LA TUA VOLONTA. MEDITAZIONE, é RICEVERE successivamente linformazione attraverso il Padre Interiore per sostenerci AL SUO servizio.

21 LE LEGGI DI DIO 6. ONORA TUA MADRE E TUO PADRE.

22 LE LEGGI DI DIO Devi onorare coloro che sono stati il veicolo della tua ANIMA inviata sulla terra per grazia di Dio. PER LO STESSO MOTIVO, DOVRAI ONORARE OGNI CREATURA VIVENTE CREATA DAL NOSTRO DIO CREATORE E DALLA CRAEZIONE. Cé unaltra tremenda responsabilità per chi sceglie di essere genitore in quanto questa scelta comporta anche lessere maestri e guardiani di una CREATURA DI DIO. DIO nostro Creatore, affida ai genitori ( che ESSI ne siano consapevoli o meno), la responsabilità di chiedere che vengano loro dati gli strumenti per essere auto sufficienti e per essere sostenuti nel Sacro Servizio a DIO per il resto della loro vita. Ciò é un onore che i genitori devono GUADAGNARSI perché comprendano appieno la LORO responsabilità nellINSEGNARE le Leggi di Dio e della Creazione.

23 LE LEGGI DI DIO Unaltro dei significati e scopi di questa legge, é che occorre onorare Il Principio Padre e Madre in TUTTO CIO CHE ESISTE NELLA CREAZIONE. Un esempio meraviglioso, é che DEVI onorare questo amato Pianeta TERRA che rappresenta il Principio Madre in quanto nutre e sostiene le vite di Tutte le Creature di Dio esistenti in essa. Così come devi onorare Dio Padre che trasmette I semi dello Spirito di TUTTE le forme di vita allinterno dellUNITA di TUTTO CIO CHE E. Naturalmente, Dio é il principio Madre/Padre in ARMONIA, EQUILIBRIO E MOVIMENTO e quindi tale Principio Madre/Padre esiste nellUNITA e nellEQUILIBRIO IN OGNI FRAMMENTO DELLA CREAZIONE DIVINA.

24 LE LEGGI DI DIO 7. NON UCCIDERE I FRATELLI TUOI SIMILI. ( UCCIDERE PER DIFENDERE LA PROPRIA VITA E LA PROPRIA FAMIGLIA, NON E OMICIDIO.)

25 LE LEGGI DI DIO Il significato di questa legge, é che oltre a non uccidere fisicamente un altro essere umano, non devi DESIDERARE di uccidere unaltra creatura di Dio anche NEI TUOI PENSIERI. Questo non vuol dire che non puoi DIFENDERE te e la tua famiglia se siete in pericolo di vita perché questo sarebbe SUICIDIO, ed anche questo è contro le Leggi di Dio. Non devi scegliere di suicidarti perché ti senti inutile e non puoi andare avanti perché così disonori la forza della vita di Dio dentro di te. Solo Dio può decidere di porre fine alla tua vita! Quel momento verrà quando il tuo scopo e la tua missione saranno compiuti di modo che il processo del Piano Divino di Dio per la tua crescita spirituale, non venga interrotto.

26 LE LEGGI DI DIO 8. NON COMMETTERE ADULTERIO.

27 LE LEGGI DI DIO Ladulterio é un rapporto sessuale volontario tra una persona ed unaltra di sesso opposto che non é il/la consorte. Nella Sua infinita misericordia e saggezza, Dio ha creato il vincolo del matrimonio definiti nel dizionario con : Un impegno legale tra un uomo e una donna a vivere insieme come marito e moglie. ( Nelle sfere celesti, è un impegno molto serio e gioioso ed è chiamato UNIONE DIVINA). In questo modo, Egli ha piantato i semi di una Responsabilità CONGIUNTA di marito e moglie verso loro stessi ed i figli da loro generati. Questo è il motivo per cui il matrimonio è da considerarsi uno DEI PIU SACRI e SERI impegni VERSO DIO.

28 9. NON RUBARE ( SIA IN SENSO MATERIALE CHE EMOZIONALE ). LE LEGGI DI DIO

29 Questa legge, vuol dire letteralmente che non devi rubare, definito come : 1.appropriarsi ( di cose altrui ecc. ) in maniera disonesta o di sotterfugio. 2. rubare i sentimenti ovvero rubare il cuore (lamore), di qualcuno, Vuol dire non rubare la fiducia e la buona fede di un altro mentendo nei suoi riguardi circa i nostri reali motivi e intenzioni. MENTIRE maliziosamente e RUBARE, sono due opposte facce della stessa medaglia. Inoltre, ecco qualcosa di molto importante e da ricordare chiaramente. Se uno dice una cosa sapendo di mentire per auto difesa della propria privacy, o per la difesa o protezione della privacy di un altro, anche questo va contro le Leggi di Dio.

30 10.NON BRAMARE NE INVIDIARE CIO CHE APPARTIENE AL TUO VICINO. LE LEGGI DI DIO

31 Il significato letterale di questa legge é che non si devono bramare cose altrui come danaro, una nuova autovettura o delle abilità o talenti a causa della propria insicurezza, senso di inferiorità o mancanza di autostima. Ciò che succede quando sei bramoso o invidioso, é che rimani intrappolato nella tua avidità e risentimento evitando di assumerti la tua responsabilità personale nellillusione che TU STESSO manifesti. Continuerai a creare mancanza e alla fine sarai consumato dai tuoi sentimenti di bramosia e invidia che spesso si traducono in AUTO PUNIZIONE ovvero, rabbia, senso di colpa, critica, gelosia e depressione.

32 LE LEGGI DI DIO. 11. NON DEVI FORZARE NE IMPORRE IL TUO LIBERO ARBITRIO A SPESE DEL LIBERO ARBITRIO DI UNALTRO. ALTRIMENTI CONOSCIUTA COME LA LEGGE DI NON INTERFEREZA

33 LE LEGGI DI DIO Dio ci ha dato Questa Legge affinché il libero arbitrio e levoluzione dellanima di ogni frammento non fosse infranta senza il permesso del DIO INTERIORE specialmente dagli avversari di Dio grazie alla consapevolezza del proprio potere Questa è la protezione DATA DA DIO ad ogni frammento affinché ci sia giustizia nel processo individuale di scoperta e utilizzo dei potenziali che Dio ci ha dato verso lUnione con lUNO. Questo impedisce la seppur benevola intenzione dei nostri fratelli di interferire o assisterci senza IL PERMESSO del nostro SACRO PADRE.

34 LE LEGGI DI DIO Nel corso di ogni incarnazione, ad ogni frammento di Dio viene data lopportunità e il potenziale di Scegliere il Divino grazie al libero arbitrio. Le giovani anime, iniziano a rivelare la propria DIVINITA attraverso le lezioni ed esperienze di ogni incarnazione. In altre parole, imparano per esperienza a conoscere DIO DENTRO DI SE e riconoscere i pensieri e gli atti che li mantengono nel buio e nellignoranza e che li allontanano dal loro POTENZIALE DIVINO.

35 LE LEGGI DI DIO 12.NON GIUDICARE GLI ALTRI, MA GIUDICA CON SAGGGEZZA OGNI COMPORTAMENTO CONTRARIO ALLE LEGGI DELLEQUILIBRIO DIVINO E DELLA CREAZIONE.

36 LE LEGGI DI DIO Proprio come scritto, nessuno deve MAI giudicare un altro superiore o inferiore a se stesso specialmente se laltro è di diverso colore, razza, credo religioso o sesso ( o di unaltro pianeta). Ma ora ascolta attentamente, tu DEVI giudicare con saggezza il comportamento e le azioni di OGNUNO incluso TE STESSO che TU SAI ESSERE contro o contrari ALLA VITA, inteso contro o contrari alle leggi dellequilibrio creato da DIO entro la Creazione. Quindi devi onorare OGNI tuo fratello e sorella come uguale frammento dellUNO ma non devi accettare, tollerare o permettere reiterati comportamenti e azioni entro il tuo spazio che tu sai andare contro le leggi dellequilibrio.

37 LE LEGGI DI DIO 13. CIO CHE SI SEMINA, SI RACCOGLIE. DETTA ANCHE LA LEGGE DI CAUSA ED EFFETTO.

38 LE LEGGI DI DIO Ora, questa é la legge che I più fraintendono o scelgono di ignorare quando non vogliono assumersi la responsabilità personale per ciò che fanno accadere che sia esso buono o cattivo. (specialmente cattivo). Dio ha creato la legge di causa ed effetto affinché ogni frammento di anima riconosca che in ogni specifico atto, diciamo rubare una macchina ad un suo fratello, ci fosse un effetto alla sua trasgressione come per esempio andare in prigione. Ma la natura delleffetto, ritorna ad ogni individuo in modo alquanto unico recando con se la più grande opportunità per la COMPRENSIONE della lezione di quel frammento di anima. Sfortunatamente, per molti la ripetizione degli stessi errori o similari, é continuata per migliaia di anni

39 LE LEGGI DI DIO Ebbene si, è proprio per scelta che lanima rifiuta di assumersi la responsabilità personale per i propri pensieri, parole e atti. Il punto è che OGNUNO E RESPONSABILE PER TUTTO CIO CHE ACCADE NELLA PRIPRIA VITA! La scelta di riconoscere saggiamente e accettare o no questa VERITA, è interamente una vostra responsabilità individuale. Luomo, soffrirà delle conseguenze delle azioni che sono contrarie alle leggi di Dio oppure raccoglierà i frutti Divini della comprensione e osservanza delle Sue Leggi.

40 LE LEGGI DI DIO 14. ONORA OGNI IMPEGNO PRESO NEL SERVIRE DIO PADRE, IL TUO DIO INTERIORE.

41 LE LEGGI DI DIO Descriviamo ora gli impegni presi nel servire Dio contro quelli presi in questa manifesta illusione. Il più IMPORTANTE impegno al servizio di Dio é capire e osservare SAGGIAMENTE le LEGGI DI DIO E DELLA CREAZIONE che vi vengono qui spiegate. Questo é IL MODO per eccellenza di onorare noi stessi e Dio dentro OGNI COSA al servizio di Dio e della Creazione. Semplicemente CAPISCI E OSSERVA LE LEGGI DI DIO E DELLA CRAEZIONE. Voi avete reso gravoso questo impegno ma non é più necessario che sia ancora così. ORA AVETE LE LEGGI DI FRONTE A VOI e non potete più nascondervi dietro la loro ignoranza o fraintendimento. RECLAMATE ORA LA VOSTRA DIVINITA! SIAMO TUTTI UNO ! IL TEMPO E ADESSO, ORA CONOSCI E DETIENI LA VERITA!

42 15. OBBEDISCI ALLA SAGGEZZA DIVINA PER LEQULIBRATA E RESPONSABILE PROCREAZIONE DELLA SPECIE UMANA. LE LEGGI DI DIO

43 Voi umani definite fare sesso latto SACRO e DIVINO creato da DIO per la procreazione della specie. Dio ha creato questa UNIONE DIVINA tra UN uomo e UNA donna appositamente per mantenere lequilibrio della specie di ogni sistema planetario. Ora, coloro che si sono persi e gli avversari del DIVINO, hanno completamente distorto e depravato quello che una volta era un atto SACRO e DIVINO e che ERA FATTO con completo AMORE e DEVOZIONE verso il PADRE racchiuso in entrambi i partner. Ora il sesso, viene definito un diritto di nascita fatto spesso e impunemente e con MOLTI partner di entrambi i sessi senza nessun sentimento di AMORE o procreazione responsabile. Sapeste come La Creazione e IL PADRE piangono per questo! Labuso di questa legge della Creazione di Dio, ha quasi distrutto la vostra specie!

44 LE LEGGI DI DIO 16. FAI AGLI ALTRI CIO CHE DESIDERI FOSSE FATTO A TE. DETTA ANCHE LA REGOLA DORO.

45 LE LEGGI DI DIO La Regola dORO. Quanto questo é vero se ciascuno riflettesse seriamente come ci si comporta lun latro e considerasse che siamo TUTTI UNO! Quasi tutte le insignificanti differenze, si dissolverebbero nel nulla! Chiediti quando onori lo Spirito del Dio dentro di te, come realmente vorresti essere trattato dagli altri. Prova ad iniziare con questo: rispetto, onore, riverenza, con apprezzamento, con entusiasmo, con pazienza, tolleranza e comprensione, con compassione, con gentilezza e cortesia, con premura, con apprezzamento e generosità, con interesse per ciò che dici, con considerazione e amore, con fiducia, armonia e amicizia.

46 LE LEGGI DI DIO 17. IL MALIGNO (GLI AVVERSARI DI DIO) DEVE SEMPRE PORTARE SU DI SE UN SEGNO DELLA SUA MALVAGITA. (RICONOSCERETE LALBERO DAI SUOI FRUTTI).

47 LE LEGGI DI DIO Uno dei maggiori segni dei malvagi, é la loro IPOCRISIA. 1) chi pretende di avere caratteristiche o provare sentimenti che NON POSSIEDE, oltremodo falso e presuntuoso. 2) Chi si professa pio e virtuoso senza esserlo. Lipocrisia, non appartiene al Regno di Dio. Chi sbandiera la propria ricchezza spirituale, la propria pietà e ricchezza, chi si dichiara prescelto solo perché appartiene a questa o quella religione o razza, è uno stolto e ipocrita in quanto quello che dicono di essere e in cui credono, e quello che invece segretamente pensano e sono, molto spesso sono cose completamente diverse.

48 LE LEGGI DI DIO 18.NON RIDURRE IN SCHIAVITU (FISICA O EMOZIONALE) NESSUN ESSERE UMANO CREATO DA DIO.

49 LE LEGGI DI DIO Questo vuol dire che non devi FORZARE usando la paura e il controllo o manipolandolo un altro essere umano e spingerlo a fare qualcosa o a lavorare per te contro la sua volontà e senza dargli un congruo compenso. Vuole dire anche che non puoi COMPRARE o VENDERE un altro essere umano come se Lui/Lei fosse un prodotto che poi ti appartiene. Questo include I TUOI FIGLI. Neonati e bambini non sono prodotti che si creano in provetta in laboratorio, ne in vitro in una madrein affitto. Se una coppia non può procreare, può scegliere di ADOTTARE un bambino orfano oppure scegliere di non diventare genitori.

50 LE LEGGI DI DIO ADOTTARE un bambino non desiderato e abbandonato, é uno degli atti dAMORE e di DISINTERESSE più grandi che una coppia consapevole e amorevole possa fare nel servire Dio. Non tutte le coppie sono o erano destinate a procreare dei figli Ciò non è una punizione di Dio. E responsabilità di ogni coppia sterile riconoscere che la procreazione non è la loro funzione in quel momento. Se tuttavia desiderano un figlio, devono capire quale ONORE sia accettare di adottare e amare un figlio di Dio che non ha nessun altro sulla terra che lo ami.

51 LE LEGGI DI DIO La Verità é semplice e non occorrono fiumi di parole ne enciclopedie per conoscerla. Occorre solo conoscerne le Leggi e agire di conseguenza. La Legge della Creazione e le Leggi di Dio,sono di facile comprensione e concettualmente estremamenteragionevoli. Permettono la convivenza dellessere umano in modo equilibrato ed armonioso con ogni altra specie nella Creazione. Sono essenziali e non richiedono troppe riflessioni.

52 LE LEGGI DI DIO Benedetti siano I ricchi di spirito e che riconoscono la Verità, la Legge della Creazione e le Leggi di Dio poiché a loro appartiene la vita. Riconoscere, significa avere consapevolezza. Prendere consapevolezza delle Leggi, vuol dire anche avere consapevolezza delle conseguenze una volta infrante tali Leggi. Di conseguenza, i giusti sono coloro che hanno consapevolezza delle Leggi e le applicano AL MEGLIO delle loro possibilità. (nessuna scappatoia in quanto conoscerle,é sapere. Dire di non sapere una volta conosciuta la Verità, é una MENZOGNA!)

53 LE LEGGI DI DIO Benedetti coloro che ubbidiscono alle Leggi della Natura e della Creazione, in quanto vivono secondo il piano della Creazione. Benedetti coloro che hanno una coscienza limpida e che ascoltano La loro coscienza nella Verità poiché non hanno nulla da temere Se si osservano le Leggi, non cé nulla di cui temere. Inoltre, se si ha consapevolezza di esse, la Vostra coscienza vi avvertirà se solo pensate di infrangerle. Benedetti coloro che credono nella Creazione, in quanto non seguiranno falsi insegnamenti.

54 LE LEGGI DI DIO Benedetti coloro I quali hanno sete e fame di Verità e di Conoscenza poiché saranno accontentati e avranno in dono la saggezza. Se luomo non intervenisse, la Creazione sarebbe ordine perfetto e non caos, equilibrio e perfetta armonia. Inoltre, se si riconosce e si rispetta questo assunto, la si DEVE lasciare in pace e trattarla con eguale rispetto ed equilibrio. "Benedetti I virtuosi in quanto la Natura si sottometterà a LORO. Se sei virtuoso. ( ovvero,coscienzioso,etico,onesto,onorabile,di valore morale,nobile,di sani principi,rispettabile, corretto, scrupoloso,vero,affidabile,virtuoso,irreprensibile,integro, puro esemplare,lodevole, innocente ecc. ecc.! ) accetterai con onore e utilizzerai la forza di Dio dentro di TE e la natura risponderà a questa FORZA con una meravigliosa acquiescenza. ( ovvero obbedienza. ) Questo perché la Creazione é spinta ad agire in modo armonioso con ogni creatura.


Scaricare ppt "LA LEGGE DELLA CREAZIONE E LE LEGGI DI DIO. LA LEGGE DELLA CREAZIONE IL SUPREMO COMANDAMENTO DELLA LEGGE DELLA CREAZIONE E: CONSEGUI LA SAGGEZZA DELLA."

Presentazioni simili


Annunci Google