La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IO, IL COMPUTER E INTERNET Maria Francesca Roma matr. 3710176.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IO, IL COMPUTER E INTERNET Maria Francesca Roma matr. 3710176."— Transcript della presentazione:

1 IO, IL COMPUTER E INTERNET Maria Francesca Roma matr

2 Ho cominciato a usare il computer grazie a mio papà. Ricordo: una tastiera da collegare allo schermo televisivo e tanti giochi ….

3 Subito dopo.. È arrivato sulla mia scrivania il GIGANTE (lo chiamavo in questo modo). Il gigante si componeva da: - un processore - un monitor - una tastiera - un mouse Ingombrava tutta la mia scrivania, ma mi divertivo, insieme ai miei genitori, a giocare e a scrivere.

4 Alle scuole medie inferiori mi è arrivato un nuovo computer, meno gigante e un po’ più veloce.. Ho imparato ad utilizzarlo da sola al fine di: - creare diverse cartelle; - organizzare file; - scrivere testi. Ricordo: i litigi fra me e mia sorella per utilizzarlo.

5 Quando ho frequentato io la scuola primaria non era menzionata la disciplina: informatica. Anche alle medie questa disciplina non era esplicitata, ma dalla 2° media il computer è entrato in classe, grazie al prof. di italiano che, avendo passione per l’informatica, ci faceva esercitare a scrivere testi al computer e ci faceva lezioni brevi di informatica.

6 Ricordo che i computer non erano molti e che scrivevamo a coppie.. ma era emozionante per me quando prendevo il comando della tastiera. Tutti i testi scritti venivano salvati su dischetti. Apro il cassetto della mia scrivania e.. li trovo!

7 Al liceo socio – psico – pedagogico usavo il computer: - a casa per fare ricerche Tanta pratica e poca teoria.. - a scuola per 2 ore alla settimana in aula computer per i primi due anni del liceo. Tanta teoria e poca pratica..

8 Alle superiori usavo il computer per: - cercare traduzioni delle versioni latine - svolgere ricerche - cercare recensioni di libri - cercare poesie - cercare riassunti

9 L’uso della posta elettronica e la navigazione in Internet si sono incrementate dopo la maturità. Così è diventato automatico Digitando questa formula avevo la sensazione di conoscere, viaggiare, con un CLIC..

10 Per me è stato interessante durante la prima laurea in Scienze dell’Educazione, frequentare il corso di informatica. Inoltre ho imparato a destreggiarmi nel mondo del computer scrivendo la tesi. Per me è stato interessante durante la prima laurea in Scienze dell’Educazione, frequentare il corso di informatica. Inoltre ho imparato a destreggiarmi nel mondo del computer scrivendo la tesi.

11 Il corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria mi ha permesso di entrare in contatto con l’informatica in modo nuovo, concreto e dinamico. Ho imparato a relazionarmi con il mondo digitale sia individualmente che in gruppo. Ho in questo modo apprezzato modalità di interazione e scambio di informazioni usando questo strumento.

12 Oggi IO IL COMPUTER, INTERNET - programmi didattici per la scuola - ipertesti - posta elettronica - creazione e organizzazione di file, cartelle - costruzione di blog - navigazione in Internet - BB - Word - Power – point - excel

13 Per me il computer è uno strumento indispensabile sia personalmente che professionalmente. Personalmente perché mi consente di conoscere, comunicare, interagire, viaggiare Professionalmente in quanto insegnante mi permette di: - trovare materiale didattico - creare materiale didattico - utilizzare materiale didattico con gli alunni per consentire loro un migliore apprendimento nella letto – scrittura, nello studio, nel ragionamento matematico.

14 Ho insegnato informatica in diverse classi della scuola primaria e grazie a questa esperienza ho capito che il lavoro al computer con i bambini va progettato su misura per quella classe. Riprendendo Ausbel (1968) “.. Bisogna partire da quello che l’alunno già sa e agire di conseguenza..”

15 Con i bambini è necessario variare le attività, per stimolare l’attenzione. Inoltre è meglio fare passare l’apprendimento sotto forma di attività ludica per invogliare e sviluppare maggiori competenze. E’ importante che l’insegnante proceda dando degli strumenti prima e pian piano consentire agli alunni di agire autonomamente, valorizzando le loro performance: testo – disegno – problema – tabella – grafico – ricerca.

16 Il mondo del computer e di Internet è presente nella vita quotidiana di tutti e non conoscerlo o conoscerlo a metà, diventa una mancanza da superare.

17 Infatti.. Siamo nell’era della globalizzazione e sempre meno informazioni vengono trasmesse per mezzo cartaceo e sempre di più per via on – line.

18 Io ho appreso a utilizzare il computer grazie: - all’osservazione di persone più esperte; - a tentativi ed errori; - all’apprendimento per scoperta; - al continuo esercizio (apprendimento dall’esperienza); - all’imparare ad imparare; - giocando

19 Alcune modalità di utilizzo di programmi le ho scoperte autonomamente, a volte facendo una cosa ne scoprivo un’altra!!

20 E’ stato fondamentale, durante i miei primi passi nel mondo del computer, l’aiuto dei miei genitori, in quanto mi hanno fatto comprendere l’importanza dello strumento e lo spirito critico da avere.

21 Non ho ancora smesso di imparare a utilizzare questo magico strumento! A volte mi sento, davanti allo schermo del computer, come un bambino che pian piano cresce e scopre il mondo. Io, invece, scopro sempre attività, informazioni, nuove nel mondo virtuale e come destreggiarmi fra le diverse informazioni.


Scaricare ppt "IO, IL COMPUTER E INTERNET Maria Francesca Roma matr. 3710176."

Presentazioni simili


Annunci Google