La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Canzone d’Autunno Paul Verlaine. Canzone d’Autunno I singulti lunghi dei violini d’autunno mi struggono il cuore d’uniforme languore Ah squallido e smunto,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Canzone d’Autunno Paul Verlaine. Canzone d’Autunno I singulti lunghi dei violini d’autunno mi struggono il cuore d’uniforme languore Ah squallido e smunto,"— Transcript della presentazione:

1 Canzone d’Autunno Paul Verlaine

2 Canzone d’Autunno I singulti lunghi dei violini d’autunno mi struggono il cuore d’uniforme languore Ah squallido e smunto, quando risuonan l’ore io mi ricordo dei giorni in fuga e piango; e vado errando nel cupo vento che mi trasporta di qua, di là simile alla foglia morta

3 I sin/gul/ti lun/ghi [A]  6 sillabe metriche (verso piano) dei viò/li/ni [B]  4-1= 3 sillabe metriche (verso sdrucciolo) d’au/tun/no [C]  3 sillabe metriche (verso piano) SESTINA mi strug/go/no-il cuo/re [D]  6 sillabe metriche con un sinalefe (verso piano) d’u/ni/for/me [D]  4 sillabe metriche (verso piano) lan/guo/re [D]  3 sillabe metriche (verso piano ) Ah squàl/li/do [E]  4-1= 3 sillabe metriche (verso sdrucciolo) e smun/to, quan/do [E]  4 sillabe metriche (verso piano) ri/suo/nan l’o/re [D]  5 sillabe metriche (verso piano) SESTINA i/o mi ri/cor/do [E]  5 sillabe metriche (verso piano) dei gior/ni-in fu/ga [F]  5 sillabe metriche con un sinalefe ( verso piano) e pian/go; [G]  3 sillabe metriche ( verso piano) e va/do-er/ran/do [E]  5 sillabe metriche con un sinalefe (verso pi ano) nel cu/po ven/to [H]  5 sillabe metriche (verso piano) che mi tras/por/ta [I]  5 sillabe metriche (verso piano) SESTINA di qua, di là [J]  4+1=5 sillabe metriche (verso tronco) si/mi/le-al/la [J]  4 sillabe metriche con un sinalefe (verso piano) fog/lia mor/ta [I]  4 sillabe metriche (verso piano)

4 Figure Retoriche: simile alla foglia morta- similitudine violini d’autunno- metafora (riferisce al suono della pioggia dell’autunno) Enjambement: nel 1° al 6° verso, 7° al 8°, 8° al 12° e 13° al 18° versi. Parafrasi: Il suono della pioggia portato dal’autunno, mi riempono il cuore di stanchezza e debolezza. Sono desolato e piango quando rintocca l’ora perchè mi ricordo un passato pieno di gioia. Questo dolore così intensa mi impedisce di reagire e di lottare e perciò abbandono me stesso al mio destino che mi trascina dovunque come una foglia morta nel forte vento d’autunno. Analisi del Testo: Tipo di versi: Versi Liberi Tipo di Strofe: Sestine Tipo di Componimento: Poesia Lirica Schema delle Rime: Ritmo: Lento, quasi musicale, gli alliterazioni e il flusso della poesia si fa sembrare che il poeta sta piangendo e singhiozzando. Tipo di Lessico utilizzato: Essendo una traduzione, il lessico della poesia è semplice e facile da capire con qualche parole colte. (languore-squallido-smunto) Campi Semantici: Malinconia(languore-squallido-smunto-piango-cupo-morta) Figure Retoriche: similitudine, metafora, enjambement

5 Commento: La poesia di Paul Verlaine è una poesia lirica costituita da tre strofe sestine con versi liberi. Le rime originale della poesia vanno perdute nella traduzione ma si può ancora sentire la musicalità nel leggere il testo. La poesia parla, soprattutto della tristezza e della desolazione dell’uomo nel momento d’isolazione. Parla anche d’un uomo che ha perso tutta la speranza e che si lascia trascinare dal suo destino come lefoglie mrte si lasciano trascinare dal vento dovunque. Il lessico utilizzato è semplice con qualche parole colte come squallido, smunto e languore. Ci sono figure retoriche di similitudine (negli ultimi due versi), metafora (nel secondo e terzo verso) e gli enjambement su tuta la poesia ci fa capire che il flusso della lettura è fluido e I versi corti e alcuni alliterazioni ci fa sembrare come se fosse il poeta singhiozzase. Significati della Poesia: Denotativo Connotativo


Scaricare ppt "Canzone d’Autunno Paul Verlaine. Canzone d’Autunno I singulti lunghi dei violini d’autunno mi struggono il cuore d’uniforme languore Ah squallido e smunto,"

Presentazioni simili


Annunci Google