La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGRAMMA EUROPEO ERASMUS+ Azione: KA2 Cooperazione per l’innovazione e scambio di buone pratiche TITOLO DEL PROGETTO: Life.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGRAMMA EUROPEO ERASMUS+ Azione: KA2 Cooperazione per l’innovazione e scambio di buone pratiche TITOLO DEL PROGETTO: Life."— Transcript della presentazione:

1 PROGRAMMA EUROPEO ERASMUS+ Azione: KA2 Cooperazione per l’innovazione e scambio di buone pratiche TITOLO DEL PROGETTO: Life on Prometeus ACRONIMO: PrometEUs DURATA: 2 anni DATA INIZIO: 1 SETTEMBRE 2014 DATA FINE: 31 AGOSTO 2016 PAESE COORDINATORE: Svezia PAESI PARTECIPANTI: Svezia e Italia (primi ingresso Unione Europea), Croazia e Polonia (da poco nell’UE) e Turchia (non nell’UE ma partecipante al Programma) Azione: KA2 Cooperazione per l’innovazione e scambio di buone pratiche TITOLO DEL PROGETTO: Life on Prometeus ACRONIMO: PrometEUs DURATA: 2 anni DATA INIZIO: 1 SETTEMBRE 2014 DATA FINE: 31 AGOSTO 2016 PAESE COORDINATORE: Svezia PAESI PARTECIPANTI: Svezia e Italia (primi ingresso Unione Europea), Croazia e Polonia (da poco nell’UE) e Turchia (non nell’UE ma partecipante al Programma)

2 IDEA CENTRALE UN EQUIPAGGIO DI UNA NAVE SPAZIALE ATTERRA SU UN PIANETA DISABITATO (PROMETHEUS) PER DARE VITA AD UNA NUOVA CIVILTA ’) OBIETTIVO CENTRALE: sviluppo, verifica e implementazione di un approccio innovativo di apprendimento basato sull’insegnamento interdisciplinare e sul problem solving. Metodo che vede l’allievo al centro dell’apprendimento e gli insegnanti che fungono da mediatori e facilitatori. Il paese coordinatore (Svezia) ha esperienza nella pratica di tale metodo per averlo già studiato e sperimentato nella propria scuola. Il progetto PrometEUs sarà oggetto di una ricerca presso la Università svedese di Malmo. TEMI: gli studenti delle scuole verranno messi di fronte ad alcuni temi (attraverso una presentazione in classe e lezioni programmate), dai temi emergeranno le discussioni, i dibattiti e i problemi da risolvere. Successivamente si dovranno negoziare le soluzioni e presentarle ai paesi partner. Tra i temi per esempio: stili di vita sostenibile, democrazia e governo sostenibile, economia sostenibile, occupazione e lavoro, salute e sport, ambiente e clima, sviluppo sostenibile. Temi di natura etica, civile e religiosa

3 Ruoli dei Paesi Partners Svezia –coordinamento del Progetto e incontro iniziale (ottobre 2014) di programmazione delle attività. Partecipazione alla Conferenza Internazionale di Zagabria e pubblicazione articoli su Riviste Internazionali. Croazia- incontro alunni e docenti per attività di apprendimento presso la loro scuola e Giornata dell’Europa (E-day) Partecipazione alla Conferenza Internazionale di Zagabria e pubblicazione articoli su Riviste Internazionali. Polonia- Incontro alunni e docenti per attività di apprendimento presso la loro scuola e attività culturali. Sito web e nuove tecnologie Turchia- Incontro alunni e docenti per attività di apprendimento presso la loro scuola scuola e attività culturali. Italia – Valutazione (da presentare programmi, strumenti e materiali che si intendono utilizzare per la valutazione in itinere e finale). Incontro Finale (autunno 2016) di valutazione globale, disseminazione e verifica dei risultati.

4 Tempi e principali incontri transnazionali ottobre ° incontro in Svezia di tutti i paesi partecipanti per programmare ed avviare le attività del progetto (solo docenti e dirigenti) Primavera la Croazia ospiterà un incontro tra alunni e docenti di tutte le scuola partner, si terranno attività e sessioni di lavoro sui temi “Democrazia” “Stili di vita salutisti”. Si terrà la Giornata del”E-day”.I ragazzi saranno ospiti a cena presso delle famiglie. 10 alunni + 4 accompagnatori x ciascun paese. Autunno la Turchia ospiterà un incontro tra alunni e docenti di tutte le scuola partner, si terranno workshop e attività sportive, si terrà la Giornata del “E-day”. I ragazzi saranno ospiti a cena presso delle famiglie. 10 alunni + 4 accompagnatori x ciascun paese. Primavera la Polonia ospiterà un incontro tra alunni e docenti di tutte le scuola partner, si terranno attività e sessioni di lavoro su diversi temi. Si terrà la giornata del “E-day”. I ragazzi saranno ospiti a cena presso delle famiglie. 10 alunni + 4 accompagnatori x ciascun paese. Autunno 2016 – Incontro in Sardegna. L’Italia preparerà la chiusura qualitativa del Progetto e presenterà al gruppo dei docenti dei paesi partners i risultati e gli sviluppi da integrare nel curricolo scolastico nel futuro, la disseminazione come sfruttare e come continuare l’esperienza svolta.

5 Organizzazione Presenza di un gruppo di lavoro che si riunisca mensilmente in ciascuna scuola partner, formato da: Coordinatore e secondo coordinatore, DS, docenti di lingue, docente di religione, docente di sostegno, almeno 2 docenti per ordine di scuola. Presenza di un gruppo di lavoro che si riunisca una volta per trimestre formato da: Coordinatore e secondo coordinatore, DS, DSGA, docenti di lingue, docente di religione, docente di sostegno, almeno 2 docenti per ordine di scuola, rappresentanti dei genitori, 1 membro del CDI, rappresentanti degli enti locali.

6 I docenti partecipanti possono anche variare da una attività all’altra e da un anno all’altro, così come gli studenti, ma i gruppi di lavoro devono essere mantenuti con le stesse persone per maggiore sistematicità e continuità nell’intero Progetto Classi coinvolte nelle attività da svolgersi nelle sedi scolastiche: tutte quelle che lavorano con i docenti del Progetto. Studenti e docenti partecipanti ai viaggi transnazionali: 30 studenti e 12 accompagnatori. La scelta dei ragazzi verrà effettuata in seguito a selezioni interne che valuteranno le attitudini generali, sociali, di comportamento civile e linguistiche. Le famiglie verranno informate e la procedura della selezione sarà trasparente. Si favorirà il coinvolgimento del maggior numero possibile di docenti ed alunni. Organizzazione

7 Aspetto finanziario TOTALE PROGETTO FINANZIATO EURO FINANZIAMENTO IST. COMPRENSIVO E.D’ARBOREA EURO VIAGGI: EURO SOGGIORNO: GESTIONE E IMPLEMENTAZIONE: EURO 6000 INCONTRO TRANSNAZIONALE: EURO 2300


Scaricare ppt "PROGRAMMA EUROPEO ERASMUS+ Azione: KA2 Cooperazione per l’innovazione e scambio di buone pratiche TITOLO DEL PROGETTO: Life."

Presentazioni simili


Annunci Google