La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

QMAN Queue Manager Documentazione Commerciale Presentazione prodotti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "QMAN Queue Manager Documentazione Commerciale Presentazione prodotti."— Transcript della presentazione:

1 QMAN Queue Manager Documentazione Commerciale Presentazione prodotti

2 12/01/2015 by Linfor2 Problema Il livello di informatizzazione nelle aziende sta crescendo sempre di piu'. La presenza di Personal Computer e reti di PC diviene sempre piu' diffusa. Tale diffusione tende a modificare il modo di lavorare delle persone che svolgono le loro attivita' sempre piu' frequente mente con il supporto di un PC alternativo al tradizionale Questo processo affina sempre piu' le necessita' dell'utente che, se in precedenza si accontentava di funzionalita' semplici, oggi richiede al proprio PC e alla propria rete, servizi informatici piu' sofisticati: simulazioni, analisi complesse, gestione grafica, etc.. Molte di queste funzioni impiegano un significativo tempo di elaborazione, oppure esistono delle funzionalita' di tipo periodico (giornaliere, settimanali etc..) che devono essere innescate in modo automatico. Tutti questi settori possono generare criticita' quali: inutilizzabilita' del PC per un'elaborazione complessa, presenza di persone che eseguano le procedure periodiche, insufficienza della potenza elaborativa per certi tipi di lavori, etc..

3 12/01/2015 by Linfor3 Obiettivi Il server applicativo permette di raggiungere i seguenti scopi:  Esecuzione di lavori in modo differito  Elaborazione di lavori onerosi per macchine di potenza adeguata  Scadenzamento dei lavori  Visualizzazione dello stato dei lavori  Gestione delle priorita' dei lavori  Maggiore utilizzazione (anche serale o notturna) della potenza elaborativa del PC Tutto cio' permette una riduzione dei costi hardware: le macchine di potenza elevata vengono utilizzate come server per elaborazioni complesse mentre per attivita' meno onerose in termini elaborativi (data entry, wordprocessor, etc...), si possono utilizzare macchine meno potenti. Alcuni esempi di applicazioni possono essere la gestione delle compilazioni, l'esecuzione remota di attivita' su sistemi che dispongano di risorse non visibili direttamente dalla singola stazione, l'assemblaggio di documentazione, etc.. In connessione con host possono essere create delle funzionalita' di job scheduling (per mainframe, micro, etc..) anche se non sofisticate, etc...

4 12/01/2015 by Linfor4 Architettura Il server applicativo gira in rete di Pc (Ethernet, Token-ring) con con sistema operativo DOS. La rete e' strutturata in PC che fanno da server applicativi (ossia in cui verranno eseguiti i lavori differiti) e PC che lanciano l'esecuzione. I PC che lanciano i lavori (client), in effetti prenotano la schedulazione definendone priorita' e classe di elaborazione, mentre i server applicativi sono schedulabili a richiesta per tutte o solo alcune classi di elaborazione; ciascun server analizza le prenotazioni di propria competenza e schedula le attivita' notificando prima la presa in carico del lavoro, per singolo passo, se necessario, quindi il suo completamento (con esito laddove possibile). Ogni componente della rete puo' funzionare indifferentemente come client o come server purche' abbia una periferica adeguata alle classi di di elaborazione da trattare. Sono differibili tutti i comandi DOS, i programmi, le procedure, etc, che possono essere richiamati in contesti applicativi (concetto di programmabilita'). Come funzionalita' aggiuntiva dei client sono previste funzioni di STATUS OUTLIST, secondo parametri, quali:  Mittente  Classi di elaborazione  Urgenze con lay-out utenti molto simile alle funzionalita' previste negli ambienti mainframe IBM sotto SPF-SDSF.

5 12/01/2015 by Linfor5 Macrofunzioni Fase ON LINE: si compone di (Client):  Sottomissione di attivita' (SUBMIT)  Consultazione stato delle attivita' sottomese (STATUS)  Consultazione esiti e liste di output (OUTLIST)  Scadenzamento attivita' ricorrenti  Trasferimento scadenze (amministratore)  Gestione tabelle  Prenotazioni  Priorita'  Classi attivita'  Configurazione server  Server attivi  Eseguibili disabilitati  Utilita'  Riorganizzazione e storicizzazione archivi Fase BATCH CLIENT: prevede:  Schedulazione server differiti  Acquisizione scadenze (da amministratore)

6 12/01/2015 by Linfor6 Scheda tecnica Ambienti Tecnologici Disponibili Hardware: PC INTEL based Terminali: PC Sistema operativo:MS/DOS (Servers) MS/WINDOWS-NT (Clients) TP Monitor: Interno Strutture dati: Sequenziali.Relative-Isam Linguaggio: Visual Basic Standards Progettuali Help in linea Dimensionamenti tecnici Programmi 47 Dimensioni software: Kb Mappe: 13 Archivi/Tabelle: 40 Oneri di interfacciamento 0.5 mesi/uomo Manutenzione 15% sul prodotto su PC

7 Linfor s.r.l P.za della Libertà S.Giovanni V.no tel. 055/


Scaricare ppt "QMAN Queue Manager Documentazione Commerciale Presentazione prodotti."

Presentazioni simili


Annunci Google