La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Buon giorno, Dio. Preghiera del mattino. Diamo il nostro “buon giorno” a Dio con la preghiera del cristiano. Ti adoro, mio Dio, e ti amo con tutto il.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Buon giorno, Dio. Preghiera del mattino. Diamo il nostro “buon giorno” a Dio con la preghiera del cristiano. Ti adoro, mio Dio, e ti amo con tutto il."— Transcript della presentazione:

1 Buon giorno, Dio. Preghiera del mattino

2 Diamo il nostro “buon giorno” a Dio con la preghiera del cristiano. Ti adoro, mio Dio, e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa notte. Ti offro le azioni della giornata: fa che siano tutte secondo la tua santa volontà per la maggior tua gloria. Preservami dal peccato e da ogni male. La tua grazia sia sempre con me e con tutti i miei cari. Amen.

3 C A N T O Ai piedi di Gesù Signore sono qui ai tuoi piedi, Signore voglio amare te. Accoglimi, perdonami, la tua grazia invoco su di me. Liberami, guariscimi e in te risorto per sempre io vivrò!

4 Signore sono qui ai tuoi piedi, Signore chiedo forza a te. (2v) Accoglimi, perdonami, la tua grazia invoco su di me. Liberami, guariscimi e in te risorto per sempre io vivrò! Signore sono qui ai tuoi piedi, Signore dono il cuore a te. (2v) Rit.

5 Salmo 146 S. È bello cantare inni al nostro Dio, è dolce innalzare a Lui la nostra lode. A. Il Signore ricostruisce Gerusalemme, raduna i dispersi d’Israele; risana i cuori affranti e fascia le loro ferite.

6 S. Il Signore conta il numero delle stelle e chiama ciascuna per nome. Grande è il Signore nostro, grande nella sua potenza; la sua sapienza non si può calcolare. A. Il Signore sostiene i poveri, ma abbassa fino a terra i malvagi.

7 S. Cantate al Signore un canto di grazie, sulla cetra cantate inni al nostro Dio. A. Egli copre il cielo di nubi, prepara la pioggia per la terra, fa germogliare l’erba sui monti, S. provvede il cibo al bestiame, ai piccoli del corvo che gridano. A. Non apprezza il vigore del cavallo, non gradisce la corsa dell’uomo superbo.

8 S. Piace al Signore l’uomo che lo teme, piace al Signore l’uomo che spera nel suo amore. T. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Com’era in principio, ore e sempre nei secoli dei secoli. Amen

9 Lettura: Dal libro del Deuteronomio. Mosè parlò al popolo e disse: «Vedi, io pongo oggi davanti a te la vita e il bene, la morte e il male. Oggi, io ti comando di amare il Signore, tuo Dio, di camminare per le sue vie, di osservare i suoi comandi, le sue leggi e le sue norme, perché tu viva e ti moltiplichi e il Signore, tuo Dio, ti benedica nella terra in cui tu stai per entrare. Ma se il tuo cuore si volge indietro e se tu non ascolti e ti lasci trascinare a prostrarti davanti ad altri dèi e a servirli, oggi io vi dichiaro che certo morirete, che non avrete vita lunga nel paese in cui state per entrare per prenderne possesso, attraversando il Giordano. Prendo oggi a testimoni contro di voi il cielo e la terra: io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione. Scegli dunque la vita, perché viva tu e la tua discendenza, amando il Signore, tuo Dio, obbedendo alla sua voce e tenendoti unito a lui, poiché è lui la tua vita e la tua longevità, per poter così abitare nel paese che il Signore ha giurato di dare ai tuoi padri, Abramo, Isacco e Giacobbe». Parola di Dio.

10 Dal Vangelo secondo Luca 9,22-25 Gesù disse ai suoi discepoli: «Il Figlio dell’uomo, deve soffrire molto, essere riprovato dagli anziani, dai sommi sacerdoti e dagli scribi, esser messo a morte e risorgere il terzo giorno». Poi, a tutti, diceva: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua. Chi vorrà salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per me, la salverà. Che giova all’uomo guadagnare il mondo intero, se poi si perde o rovina se stesso?» C. Parola del Signore T. Lode a Te o Cristo Breve commento

11 Riflessione personale PRESENTIAMO AL SIGNORE LE NOSTRE PREGHIERE: Per le vittime della guerra e della violenza, noi ti preghiamo. Ascoltaci, Signore Per chi è ferito dall’oppressione e dalla durezza della vita, noi ti preghiamo. Ascoltaci, Signore Per chi deve affrontare la vecchiaia o la malattia nella solitudine, noi ti preghiamo. Ascoltaci, Signore Per chi impegna le sue forze a promuovere la pace, a costruire la giustizia, a soccorrere chi soffre, noi ti preghiamo. Ascoltaci, Signore Per il popolo giapponese colpito dal questo terribile terremoto e maremoto. Ascoltaci, Signore Cristo, tu sei morto e risorto per noi affinché niente ci separi dall’amore di Dio, ascolta le nostre preghiere ed esaudiscile. Amen

12 Padre Nostro Preghiamo Tu, Gesù nostro Signore sei il Cristo della compassione, attraverso il tuo Vangelo scopriamo che a nulla serve sforzarsi per conquistare il mondo se tu non sei con noi. L’essenziale sta nell’umilissima fiducia della fede in te. E’ questo che ci consente di capire la grandezza di Dio e di comprendere che «LUI solo ci può donare il suo amore». Tu sei Dio e vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen

13


Scaricare ppt "Buon giorno, Dio. Preghiera del mattino. Diamo il nostro “buon giorno” a Dio con la preghiera del cristiano. Ti adoro, mio Dio, e ti amo con tutto il."

Presentazioni simili


Annunci Google