La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO ILLUMINAZIONE A LED Principi della Tecnologia LED.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO ILLUMINAZIONE A LED Principi della Tecnologia LED."— Transcript della presentazione:

1 CORSO ILLUMINAZIONE A LED Principi della Tecnologia LED

2 Prodotti SITE Le lampade a LED (Light Emitting Diode) sono dispositivi opto elettronici costituiti da uno o più diodi alimentati da un circuito elettronico. Il catalogo SITE include prodotti per ogni ambito di applicazione: Outdoor (illuminazione di strade, gallerie, giardini piste ciclabili, passaggi pedonali …); Indoor (illuminazione di uffici, capannoni industriali, terziario residenziale, alberghiero…).

3 1. Lampade a Bulbi e Spot Light: sostituzione di lampade a incandescenza e fluorescenti compatte; 2. Down Light: sostituzione di lampade da incasso; 3. Tubi a LED: sostituzione di tubi fluorescenti; 4. Street Light: sostituzione di testa palo per illuminazione stradale; Prodotti SITE

4 5. Tunnel Light: illuminazione di gallerie e sottopassi; 6. Plafoniere e pannelli a LED: per la sostituzione totale di plafoniere a neon; 7. Track Light: per la sostituzione dei faretti a binario; 8. High Bay: sostituzione di campane a LED Prodotti SITE

5 "Driver Gli elementi che costituiscono le lampade a LED, oltre ai diodi, sono due: Driver (alimentatore del LED). Ha il compito di fornire corrente continua e nell’esatta quantità necessaria per generare luce. È molto importante verificare sempre che le dimensioni siamo proporzionali alla potenza del LED e che siano rispettate le normative relative alla sicurezza elettrica e alla compatibilità elettromagnetica.

6 & Dissipatore" Dissipatore (sistema di raffreddamento del LED). Mantiene il dispositivo sempre a temperature minime attraverso l’uso di lamelle metalliche che, aumentando la superficie utile, garantiscono una migliore dissipazione del calore. Questo elemento è integrato alla lampada e ne costituisce l’elemento di design.

7 Limite del lumen/watt Il rapporto tra il flusso luminoso prodotto dal LED, espresso in LUMEN, e la potenza assorbita, espressa in WATT, determinano l’ EFFICIENZA ENERGETICA del dispositivo. Questi dati, assieme all’indicazione della vita media espressa in ore, sono riportati in tutte le confezioni e i datasheet dei prodotti SITE come riportato nella tabella accanto.

8 La scala di colore La percezione che abbiamo della luce varia a seconda del colore che emette. Tale colore varia a seconda dalla temperatura di colore della sorgente luminosa che viene espressa in Gradi Kelvin. La tecnologia LED, in passato, era caratterizzata dall’emissione di luce fredda tendente al blu. Oggi è possibile invece ottenere una gamma di colori differenziata a seconda delle esigenze e delle preferenze del cliente. La temperatura di colore del LED, a differenza degli altri sistemi di illuminazione, non è univoca ma oscilla all’interno di un intervallo. La scala di colori dei prodotti SITE è: WARM WHITE 3000 – 3500K (tendente al giallo); NATURAL WHITE 4000 – 4500K (bianco luminoso); COLD WHITE 5500 – 6500K (tendente al blu).

9 La certificazione di prodotto "Scelta volontaria" SITE in collaborazione con CERMET ha sviluppato un iter di Certificazione Volontaria di tutti i dispositivi di illuminazione a LED, che coinvolge non solo gli aspetti prestazionali e affidabilistici dei prodotti, ma anche tutti gli aspetti relativi all’iter di produzione, controlli intermedi e collaudo finale. La scelta volontaria nasce al fine di valorizzare l’offerta garantendo la conformità e le prestazioni dei propri prodotti rispetto le normative riconosciute o standard proprietari. In tal modo SITE : Comunica la qualità e sicurezza dei prodotti; Garantisce le performance dichiarate; Tutela i propri clienti che ogni giorno si confrontano con offerte “low cost” provenienti da paesi emergenti. La certificazione di prodotto è evidenziata dalla presenza del marchio di conformità rilasciato dal CERMET.

10 La scelta dei prodotti SITE Concludendo la scelta dei prodotti SITE dev’essere orientata dalle sue peculiarità, che sono: Certificazione Volontaria e Sicurezza; Risparmio Energetico ed Economico; Riduzione dei Consumi e dei Costi; Compatibilità con gli impianti esistenti e Retrofit; Eco-sotenibilità; Prodotti Customizzati; Gestione delle attività modalità chiavi in mano, dalla progettazione all’ottenimento dei Titoli di Efficientamento Energetico.

11 ‘’Offerta al Cliente ’’ 1. Diagnosi energetica di impianti e/o edifici dei clienti, con individuazione di tutti i possibili interventi di miglioramento dell’efficienza energetica. 2. Verifica della rispondenza alla normativa vigente degli impianti del cliente, definizione degli interventi per la messa a norma e successiva garanzia di rispondenza ai requisiti. 3. Elaborazione di studi di fattibilità con analisi tecnico-economica e scelta della soluzione più appropriata da offrire. 4. Progettazione degli interventi da realizzare, con la redazione delle specifiche tecniche. 5. Realizzazione degli interventi, con acquisto delle apparecchiature richieste, installazione, messa in esercizio e collaudo. 6. Esercizio degli impianti garantendone la resa ottimale. 7. Manutenzione preventiva e correttiva, ordinaria e straordinaria degli impianti, assicurandone il mantenimento in efficienza. 8. Monitoraggio continuo degli impianti e verifica delle prestazioni e risultati conseguiti.

12 Plafoniere e marchiatura CE ante "90“ Relativamente al servizio di verifica di rispondenza degli impianti esistenti, diventa particolarmente importante individuare gli impianti i cui componenti siano stati prodotti prima dell’introduzione della marcatura CE avvenuta con la Decisione 93/465/CEE del Consiglio, del 22 luglio Apponendo il marchio CE "Conformità Europea” su un prodotto, il produttore dichiara di rispettare tutti i requisiti previsti per ottenere il marchio stesso, assumendosi la responsabilità della sua commercializzazione entro lo spazio economico europeo. Tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche sviluppate e prodotte da SITE sono conformi ai requisiti essenziali di tutte le direttive comunitarie: 2004/108/EC “Compatibilità elettromagnetica”; 2006/95/EC “Dispositivi alimentati a bassa tensione” (< 1000 Volt).

13 L'approccio/offerta al cliente ”Risparmio Energetico" Uno degli aspetti vincenti della tecnologia LED è quello del risparmio energetico. Rispetto ai tradizionali sistemi di illuminazione ad incandescenza utilizzando le lampade a LED con basso assorbimento si ottiene un risparmio di energia che va dal 50% all’80%. Questo fattore, unito alla straordinaria durata dei LED e alla bassissima manutenzione, diminuisce drasticamente i costi di esercizio degli impianti di illuminazione. Oltre ad un beneficio sui consumi si ha di conseguenza un elevato risparmio economico che permette di ammortizzare l’investimento iniziale nel corso dei primi tre anni e produce guadagno per gli anni successivi.

14 I certificati Bianchi sconto o opportunità Un altro incentivo nell’utilizzo di impianti a LED viene fornito dallo Stato Italiano il quale mette a disposizione Certificati Bianchi in conseguenza all’Ottenimento di Titoli di Efficientamento Energetico (TEE) legati all’intervento eseguito. Essi certificano i risparmi energetici conseguiti a seguito della realizzazione e si traducono con il riconoscimento di un contributo economico della durata di 5 anni. SITE si avvale della possibilità di accumulare i TEE sommando diversi interventi, proponendosi di distribuire i relativi finanziamenti ai clienti finali, andando ad aumentare il loro guadagno economico.

15 La soluzione demo Come precedentemente enunciato i prodotti a LED di SITE hanno come obiettivo di sostituirsi a impianti esistenti. A tal proposito è necessario, una volta avviata la trattativa col cliente, proporre un periodo di prova, definito Demo o Pilota, nel quale è possibile testare, in un breve periodo di transizione, i benefici e le peculiarità delle luci a LED. L’occhio umano tende ad assuefarsi alle luci di un determinato ambiente, pertanto si rende necessario un intervento diluito nel tempo che dia la possibilità all’utente di abituarsi alla nuova condizione di luce.


Scaricare ppt "CORSO ILLUMINAZIONE A LED Principi della Tecnologia LED."

Presentazioni simili


Annunci Google