La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Business Intelligence Dai dati alle decisioni. Modulo 1 Introduzione alla Business Intelligence I computer sono inutili, possono dare solo risposte. (Pablo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Business Intelligence Dai dati alle decisioni. Modulo 1 Introduzione alla Business Intelligence I computer sono inutili, possono dare solo risposte. (Pablo."— Transcript della presentazione:

1 Business Intelligence Dai dati alle decisioni

2 Modulo 1 Introduzione alla Business Intelligence I computer sono inutili, possono dare solo risposte. (Pablo Picasso)

3 Una storia… La guardia costiera riceve il seguente messaggio: MAIDAY! MAYDAY! Siamo costretti ad abbandonare la nave a causa di un incendio, la nostra posizione è Lat: Nord Long: Est, stiamo salendo tutti in salvo su una zattera, ma in zona ci sono forti correnti! La guardia costiera risponde: Stiamo mandando un nostro elicottero, ma vista la vostra attuale posizione, i soccorsi non arriveranno alle coordinate indicate prima di 24 ore! Poi più nessuna comunicazione…

4 Avete in tasca solo il vostro portafoglio con i documenti e qualche banconota (nessuna moneta). Avete pochi secondi per abbandonare la nave e, a portata di mano, avete solo questi oggetti: Siete a conoscenza di questi fatti: 1.La zattera è in gomma e non avete modo di governarla. 2.Le correnti in zona sono molto forti e gli aiuti potrebbero impiegare diversi giorni prima di raggiungere la zattera. 3.La costa più vicina è a miglia di distanza. 4.L’escursione termica in mare aperto è molto elevata Mettete in ordine di importanza gli oggetti sopra indicati Sestante10 litri di AcquaSalvagente Telone di nylonRemoOrologio Radio (portata 5 miglia)Una scatola di fiammiferiLenzuola di cotone ZuccheroKit di pronto soccorsoFilo da pesca con amo Bottiglia di rumColtelloFune Carta nautica della zona5 scatolette di tonnoGasolio in un barile Razzo di segnalazioneMascheraCrema solare Crema anti zanzarePinneCoperta di lana

5 L’importanza di pianificare Utilità Funzionalità fondamentali importanti dispersivi inutili

6 L’importanza di pianificare Chi di voi, volendo costruire una torre, non si siede prima a calcolare la spesa e a valutare se ha i mezzi per portarla a compimento? Per evitare che, se getta le fondamenta e non può finire il lavoro, tutti coloro che lo vedano comincino a deriderlo dicendo: “Costui ha iniziato a costruire ma non è stato capace di finire il lavoro (Vangelo secondo Luca, 50 d.c.)

7 L’importanza di pianificare da Guerra e Pace: "...Alle cinque di mattina era ancora affatto buio. Le truppe del centro, della riserva e l'ala destra di Bragation stavano ancora immobili; ma sull'ala sinistra le colonne di fanteria, di cavalleria e di artiglieria, che dovevano per le prime scendere dalle alture per attaccare il fianco destro francese e respingerlo, secondo l'ordine di operazione, verso le montagne della Boemia, già si movevano e avevano cominciato ad alzarsi dai loro giacigli. Il fumo dei fuochi di bivacco, nei quali si gettava tutta la roba inutile, pungeva gli occhi. Era freddo e scuro. Gli ufficiali, in fretta, bevevano il tè e facevano colazione, i soldati masticavano biscotti, battevano ritmicamente i piedi per scaldarsi, e si affollavano intorno ai fuochi. Le guide austriache si aggiravano fra le truppe russe e con ciò davano il segnale dell'avanzata. Appena si mostrava un ufficiale austriaco presso l'alloggio di un comandante di reggimento, il reggimento cominciava a mettersi in moto: i soldati correvano via dai fuochi, nascondevano le pipe negli stivali, i sacchi sui carri, prendevano i fucili dai fasci e si mettevano in riga. Gli ufficiali si abbottonavano le uniformi, si mettevano le loro sciabole e tasche e giravano per le file gridando gli ordini".

8 L’importanza di pianificare

9 Business Intelligence Cosa non è la Business Intelligence: 1. Cercare un indirizzo su una rubrica; 2. Chiedere ad un database quanti autori americani sono presenti sulla vostra biblioteca; 3. Calcolare quale è il margine di un prodotto.

10 Cosa è la Business Intelligence L’obbiettivo è conoscere come le informazioni possono essere utilizzate per l’analisi di una attività e comprendere come un sistema può convertire i dati grezzi in informazioni utili. SISTEMI GESTIONALI Sistemi che raccolgono i dati grezzi di un’azienda SISTEMI BUSINESS INTELLIGENCE Sistemi che trasformano i dati grezzi in informazione

11 Business Intelligence Cosa è la Business Intelligence: 1. Decisioni migliori in meno tempo; 2. Convertire dati in informazioni; 3. Utilizzare un approccio razionale di gestione.

12 Business Intelligence Decisioni migliori in meno tempo. Spesso esperienze, percezioni e strategie che usiamo nei processi decisionali sono alquanto statiche perché cambiano molto lentamente. Le informazioni invece sono sempre nuove, cambiano rapidamente e in modo importante. A che cosa vale un piano d’azione ben concepito se poi è semplicemente tardi per raggiungere il vantaggio competitivo?

13 Business Intelligence Convertire dati in informazioni. Spesso c’è un’enorme differenza tra le informazioni che i decision maker richiedono e la miriade di dati che le aziende raccolgono tutti i giorni e il problema principale che rimane è di come convertire tutti i dati in informazioni utilizzabili. L’aspetto più difficile è quello di trovare la giusta metrica per misurare il rendimento dell’azienda. Queste metriche si chiamano anche KPI (indicatori principali del rendimento)

14 Key Performance Indicator L’aspetto più difficile è quello di trovare la giusta metrica per misurare il rendimento dell’azienda. Queste metriche si chiamano anche KPI (indicatori principali del rendimento)

15 Business Intelligence Utilizzare un approccio razionale di gestione.

16 Fattori abilitanti per la B.I. Potenza di elaborazione Volume dei dati Tecnologie di rete Standard Software di Business Intelligence Tecnologia Persona giusta per decisione giusta Risorse Umane Facile e ampio accesso alle informazioni Analisi e processo decisionale su larga scala Condividere i riscontri con pubblici ampi Incoraggiare la sperimentazione e tollerare gli errori in buona fede Cultura Aziendale

17 Piramide dei componenti di un ambiente B.I. Decisione Ottimizzazio ne Data Mining Esplorazione dei Dati Analisi dei cubi multidimensionali Fonti di Dati

18 Fonte di dati Disponibili Raccogliere e integrare i dati disponibili

19 Data warehouse e data-mart Mediante gli strumenti di ETL (Extract, Transform, Load) i dati delle diverse fonti vengono integrate in un unico data warehouse da cui si estraggono i data mart per le successive analisi dei vari settori aziendali (Logistica, Marketing,…)

20 Metodologie di Business Intelligence Analisi dei cubi multidimensionali Analisi esplorativa Serie storiche Modelli di apprendimento inferenziale per le analisi di data mining Modelli di ottimizzazione

21 Esplorazione dei dati (esplorazioni passive) Analisi statistiche e visualizzazione dati

22 Esplorazione dei dati (esplorazioni attive) Modelli matematici di apprendimento e data mining

23 Modelli di ottimizzazione Modelli in grado di ottimizzare e scegliere la decisione migliore tra un ampio (a volte infinito) ventaglio di azioni alternative

24 Decisioni Che rimangono sempre e comunque del “Decision Maker” Azioni alternative Condizioni operative tecniche procedurali legali sociali politiche Condizioni operative tecniche procedurali legali sociali politiche Azioni ammissibili Azioni Escluse Criteri redditività costo qualità affidabilità flessibilità servizio Criteri redditività costo qualità affidabilità flessibilità servizio

25 Architettura di B.I.


Scaricare ppt "Business Intelligence Dai dati alle decisioni. Modulo 1 Introduzione alla Business Intelligence I computer sono inutili, possono dare solo risposte. (Pablo."

Presentazioni simili


Annunci Google