La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Facebook : aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigenti Scolastici sempre su FB.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Facebook : aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigenti Scolastici sempre su FB."— Transcript della presentazione:

1 Facebook : aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigenti Scolastici sempre su FB

2 Facebook : Aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigenti Scolastici C.M n. 3:  Dpr n. 122/ 2009 : prevede la Certificazione delle competenze  L. 53 / 2003 prevede ci sia un modello nazionale  DM 254/2012 Traguardi di competenze  DM n.183 /2013

3 Facebook : aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigenti scolastici La certificazione NON è SOSTITUTIVA Delle attuali modalità di valutazione e Attestazione giuridica dei risultati scolastici Finalmente siamo allineati con tutte le scuole europee:  “ 8 competenze chiave per l’ apprendimento permanente del 2006  Le qualificazioni EQF del 2008  Ancoraggio alle Indicazioni  Connessione tra le discipline  4 livelli  Spazio per competenze ad hoc  Lo firmano gli insegnnti e il dirigente  Presenza di spazio aperto

4 Facebook : aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigente Scolastico Entro il 20 marzo 2015 a.s adozione generlizzata Adozione obbligatoria mediante un decreto ministeriale che attui articolo 8 del DPR n. 122/2009

5 Facebook : aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigenti Scolastici Il “nuovo costrutto della competenza” impone alla scuola di ripensare Il proprio modo di procedere. Rita Bortone

6 Facebook: Aladino Tognon oppure, sempre su FB : Non solo vincere ma essere Dirigenti Scolastici Le competenze nelle indicazioni hanno presente: Un allievo Un insegnante Redige il documento della certificazione delle competenze Che sa certificare le competenze Mira a sviluppare competenze Sa progettare percorsi mirati alle competenze Una Diversa Competenza professionale

7 2000 Facebook: Aladino Tognon

8

9 LA DIDATTICA PER COMPETENZE RIGOROSI E DURATORI PERCORSI DI RICERCA PER REALIZZARE QUESTO:  CHE SIANO PROGETTATI PERCORSI MIRATI A COMPETENZE IMPLICA UNA DIVERSA COMPETENZA PROFESSIONALE DEL DOCENTE: DISCIPLINARE PROGETTUALE VALUTATIVA

10 LA DIDATTICA è UNA PRATICA COMPLESSA SAPERE DISCIPLINARE SAPERE PEDAGOGICO SAPERE PROGETTUALE ORGANIZZATIVO SAPERE TECNICO PROCEDURALE SAPERE CIVICO SOCIALE SAPERE PSICOLOGICO SAPERE VALUTATIVO SAPERE LINGUISTICO COMUNICATIVO Azione didattica

11 ……. LES MOTS POUR LE DIRE Possiamo semplificare selezionando i termini più usati i nella formazione: skill livello ottimale di esecuzione di un compito che utilizza insieme esperienza, sapere, abilità Performance prestazione di un allievo nell'esecuzione di un compito.esecuzione pratica di una azione,. si evolve in competence attitudine ad utilizzare sapere e saper fare, schema complesso di pensiero e di azione in grado di far fronte ad imprevisti e alla soluzione di problemi in situazione di elevata complessità capacity livello più alto in cui pensiero critico, astrazione e creatività consentono trasferimenti analogici a contesti diversi da quelli in cui si opera

12 P ROGETTARE PER COMPETENZE : DEFINIZIONI Una differenziazione terminologica di rilievo è quella tra COMPETENZA “ capacità professionale, sociale, contestuale strategica” e COMPETENZE “l’insieme delle prestazioni o microperformance che caratterizzano una competenza ”

13 DEFINIRE LA COMPETENZA la realizzazione di un compito da parte di una persona, il livello di performance, il grado di riuscita individuale (Guilbert) l’affidabilità nell'esecuzione di un compito il saper affrontare l'incertezza come problema/situazione e non come disagio controllare e governare l'incertezza in situazioni nuove Quello che un individuo è in grado di fare Il livello effettivamente raggiunto nell’esecuzione di un compito (Boscolo) Una sequenza organizzata di attività Una c omprovata capacità di usare conoscenze ed abilità in modo autonomo in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo personale o professionale (Pellerey)

14 LE PAROLE CHIAVE: Competenze Abilità Conoscenze Saperi

15 M ORIN L A COMPLESSITÀ DEI SAPERI Poiché la nostra educazione ci ha insegnato a separare e a non legare le conoscenze, l’insieme di queste costituisce un puzzle inintellegibile. L’incapacità di organizzare il sapere sperso e compartimentato porta all’atrofia della disposizione mentale naturale a contestualizzare e a globalizzare. (Edgar Morin, I sette pilastri del sapere, 1999)

16 Facebook : aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigenti Scolastici sempre su FB dare enfasi alla costruzione della conoscenza e non alla sua riproduzione; evitare eccessive semplificazioni nel rappresentare la complessità delle situazioni reali, presentare compiti autentici, offrire ambienti di apprendimento derivati dal mondo reale, basati su casi, offrire rappresentazioni multiple della realtà, favorire la riflessione e il ragionamento, permettere costruzioni di conoscenze dipendenti dal contesto e dal contenuto, favorire la costruzione cooperativa della conoscenza (Jonassen 1994)

17 Facebook : Aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere dirigente Scolastico sempre su FB BORTONEBORTONE


Scaricare ppt "Facebook : aladino Tognon oppure: Non solo vincere ma essere Dirigenti Scolastici sempre su FB."

Presentazioni simili


Annunci Google