La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nullità, estinzione e sospensione dei trattati Secondo la Convenzione di Vienna (artt. 46 ss.)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nullità, estinzione e sospensione dei trattati Secondo la Convenzione di Vienna (artt. 46 ss.)"— Transcript della presentazione:

1 Nullità, estinzione e sospensione dei trattati Secondo la Convenzione di Vienna (artt. 46 ss.)

2 LE CAUSE DI NULLITÀ Circostanze che rendono un trattato inidoneo a produrre effetti giuridici Nella CVDT (artt ), tre categorie: 1.Violazione delle norme interne sulla competenza a stipulare il trattato 2.Vizi della formazione della volontà a vincolarsi al trattato 3.Illiceità dell’oggetto del trattato 2

3 LA VIOLAZIONE DELLE NORME INTERNE SULLA COMPETENZA A STIPULARE Art. 46 CVDT  violazione manifesta di una norma fondamentale di diritto interno sulla competenza a stipulare – «manifesta»  oggettivamente evidente per Stati che agiscano secondo la prassi e in buona fede Trattati conclusi in violazione dell’art. 80 Cost.: – Invalidi dal punto di vista internazionale – Incostituzionali dal punto di vista interno – Violazione sanabile secondo Conforti con ratifica dell’organo pretermesso 3

4 L’IRREGOLARITÀ DELLA FORMAZIONE DELLA VOLONTÀ A STIPULARE Art. 48 CVDT: errore su fatti o situazioni essenziali per il consenso dello Stato Art. 49 CVDT: dolo  comportamento doloso da parte di altro Stato partecipante ai negoziati Art. 50 CVDT: corruzione del rappresentante dello Stato da parte di altro Stato partecipante ai negoziati Art. 51 CVDT: violenza sul rappresentante dello Stato  mediante atti o minacce Art. 52 CVDT: violenza sullo Stato  Minaccia o uso della forza (bellica) in violazione della Carta delle NU 4

5 L’ILLICEITÀ DEL CONTENUTO DEL TRATTATO Art. 53 CVDT: Trattati che, sebbene regolarmente stipulati, contengano disposizioni contrarie a norme imperative di diritto internazionale (jus cogens) Art. 64 CVDT: Trattati che, sebbene legittimi al momento della loro conclusione, contengano disposizioni contrarie a norme di jus cogens sopravvenute 5

6 NULLITÀ ASSOLUTE E RELATIVE Nullità assolute 1.Violenza sul rappresentante dello Stato 2.Violenza sullo Stato 3.Illiceità del contenuto  Invocabili da qualsiasi Stato Investono l’intero trattato Insanabili Ex tunc Nullità relative 1.Errore 2.Dolo 3.Corruzione 4.Violazione delle norme interne sulla competenza  Invocabili solo dalla «vittima» Possono limitarsi a certe clausole Sanabili Ex tunc 6

7 CAUSE DI ESTINZIONE E SOSPENSIONE Estinzione= cessano gli effetti giuridici di un trattato Sospensione= provvisoria inefficacia di un trattato Art. 54  Estinzione per comune volontà delle parti Art. 56  Denuncia o recesso Art. 60  Inadempimento unilaterale del trattato da parte della controparte Art. 61  Impossibilità sopravvenuta Art. 62  Mutamento radicale delle circostanze (principio rebus sic stantibus) Art. 64  Sopravvenienza di norme di jus cogens contrarie 7

8 (segue) Principio rebus sic stantibus Art. 62 Mutamento fondamentale di circostanze 1. Un fondamentale mutamento di circostanze che si sia prodotto in relazione a quelle che esistevano al momento della conclusione di un trattato e che non era stato previsto dalle parti, non può essere invocato come motivo per porre termine al trattato o per ritirarsi da esso, a meno che: a) l’esistenza di tali circostanze non abbia costituito una base essenziale per il consenso delle parti ad essere vincolate dal trattato; e che b) tale cambiamento non abbia l’effetto di trasformare radicalmente il peso degli obblighi che restano da eseguire in base al trattato. 2. Un fondamentale mutamento di circostanze non può essere invocato come motivo per porre termine ad un trattato o per ritirarsi da questo: a) quando si tratti di un trattato che fissa una frontiera; o b) quando il fondamentale mutamento derivi da una violazione, da parte della parte che la invoca, o di un obbligo del trattato o di qualsiasi altro obbligo internazionale nei confronti di qualunque altro Stato che sia parte del trattato. 3. Se una parte può, in base ai paragrafi precedenti, invocare un fondamentale mutamento delle circostanze quale motivo per porre termine ad un trattato o per ritirarsi da questo, essa può anche invocarla soltanto per sospendere l’applicazione del trattato. 8

9 CAUSE DI ESTINZIONE E SOSPENSIONE Cause specifiche di sospensione – Artt  Condizione sospensiva o accordo sospensivo – Art. 59  Stipulazione di nuovo trattato sulla stessa materia – Art. 61  Impossibilità temporanea Successione tra Stati? Effetti di un conflitto armato? Questione irrisolta (Art. 73) 9


Scaricare ppt "Nullità, estinzione e sospensione dei trattati Secondo la Convenzione di Vienna (artt. 46 ss.)"

Presentazioni simili


Annunci Google