La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

YBT. AZIENDA ORGANIZZAZIONE CHE GESTISCE RISORSE MATERIALI UMANE FINANZIARIE CON IL FINE DEL PROFITTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "YBT. AZIENDA ORGANIZZAZIONE CHE GESTISCE RISORSE MATERIALI UMANE FINANZIARIE CON IL FINE DEL PROFITTO."— Transcript della presentazione:

1 YBT

2 AZIENDA ORGANIZZAZIONE CHE GESTISCE RISORSE MATERIALI UMANE FINANZIARIE CON IL FINE DEL PROFITTO

3 CONTO ECONOMICO Il conto economico, secondo la legge italiana, è il documento di bilancio che, contrapponendo i costi e i ricavi di competenza del periodo amministrativo, illustra il risultato economico della gestione del periodo considerato; misurando, in questo modo, l'incremento o il decremento che il capitale netto aziendale ha subito per effetto della gestione.

4 IMMOBILIZZAZIONI immobilizzazione quel bene che, all'interno dell'impresa, non esaurisce la sua utilità in un solo esercizio ma manifesta benefici economici in un arco temporale di più esercizi Ad esempio: un macchinario, un automezzo, una licenza, un brevetto, una partecipazione un titolo di creditobeneimpresa

5 ROI Il return on investment (o ROI, tradotto come indice di redditività del capitale investito o ritorno sugli investimenti) indica la redditività e l'efficienza economica della gestione caratteristica a prescindere dalle fonti utilizzate: esprime, cioè, quanto rende il capitale investito in quell'azienda. [redditivitàefficienza economicagestione caratteristica capitaleazienda [ Risultato operativo si intende il risultato economico della sola Gestione Caratteristica Risultato operativo

6 ROE In finanza aziendale, il return on common equity (ROE) è un indice di redditività del capitale proprio. Esprime, in massima sintesi, i risultati economici dell'azienda. È un indice di percentuale per il quale il reddito netto (RN) prodotto viene rapportato al capitale netto (CN) o capitale proprio dell' esercizio T-1, ossia alla condizione di produzione di diretta pertinenza. [1]finanza aziendale [1] Per poter dire se un dato valore di ROE è buono o cattivo bisogna metterlo a confronto con il rendimento di investimenti alternativi (BOT, CCT, depositi bancari, ecc.), cioè valutare il costo opportunità dell'investimento nell'azienda in questione.BOTCCTdepositi bancari La differenza fra gli investimenti alternativi "sicuri" (BOT, CCT, ecc.) e il valore del ROE viene definita "premio al rischio" in quanto "premia" un investimento rischioso. Se il premio al rischio fosse 0 non avrebbe senso investire nell'attività rischiosa (un'impresa) in quanto è possibile ottenere la stessa remunerazione senza rischiare nulla.

7 MOL/MON/EBITDA Il margine operativo lordo (MOL) è un indicatore di redditività che evidenzia il reddito di un'azienda basato solo sulla sua gestione caratteristica, al lordo, quindi, di interessi (gestione finanziaria), tasse (gestione fiscale), deprezzamento di beni e ammortamentiindicatore di redditivitàredditoazienda EBITDA (Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortization) In economia, il margine operativo netto (abbreviato MON) è il risultato della sottrazione al MOL degli accantonamenti ed ammortamenti. Viene ulteriormente definito come Reddito Operativo della Gestione Caratteristica (o ROC).economiaMOL MON= MOL - accantonamenti - ammortamenti

8 POSIZIONAMENTO Nel marketing il Posizionamento è considerato come il processo per creare un'immagine nella mente del target. Questa immagine viene creata per far sì che un potenziale cliente possa associare dei valori a un prodotto, un brand, un'organizzazione. Ad esempio, associare a una marca di biscotti l'idea di famiglia, di calore, di genuinità. Nel processo di Marketing Strategico il posizionamento è composto da:targetvalori Creazione di una reputazione con selezione di criteri. Azioni di comunicazione sugli influencer (media) per amplificare la propagazione dei valori. Per mezzo degli influencer, la propagazione si indirizza verso l'audience come target di riferimento. l'audience è prevalentemente formata da un target identitario che garantisce l'efficacia di vendita. Verifica del modello di business, del piano di vendita e del ROI (Return on investment).modello di businessROI (Return on investment) Feedback sulla strategia e potenziamento.

9 COSTO/PREZZO In economia, management, e contabilità, un costo è un flusso economico uscente associato ad una transazione economica. Per un bene indica in particolare quanto denaro è servito per produrre tale bene.economiamanagementcontabilitàtransazionebene Il costo di un bene, inteso come costo di produzione del bene, è quindi distinto dal prezzo che rappresenta invece il valore di mercato del bene.prezzo valore Per costo diretto si intende un costo imputabile in maniera certa ed univoca ad un solo oggetto di costo (prodotto, reparto, stabilimento, ecc.). I costi indiretti invece sono riconducibili a due o più oggetti di costo; per questa classe di costi manca una relazione specifica con l'oggetto di costo considerato.

10 ESERCIZIO L'esercizio indica insieme dei fatti della gestione aziendale, oggetto di rilevazione, che occorrono in un periodo di tempo determinato (di solito un anno); il termine viene inoltre usato, in senso lato, per indicare il periodo di rilevazione riguardo ad una determinata attività, come ad esempio in caso di bilancio d'esercizio.bilancio d'esercizio

11 LIQUIDITA’ Le liquidità immediate sono impieghi liquidi d'esercizio costituiti generalmente da disponibilità liquide in cassa o equivalenti. Le liquidità differite sono impieghi non liquidi d'esercizio in attesa di realizzo. Comprendono le attività che presumibilmente saranno trasformate in contante entro breve tempo (crediti verso clienti, cambiali commerciali, prestiti di prima riscossione) ovvero titoli acquisiti per temporaneo investimento di eccedenze di mezzi monetari. La trasformazione in contanti avverrà: a scadenza; mediante la vendita; mediante ricorso ad operazioni di sconto. Esempi: crediti verso clienti a breve termine, premi assicurativi, titoli a breve termine o BOT, anticipi ai fornitori. Le rimanenze sono impieghi di esercizio in attesa di utilizzo o di realizzo. Rappresentano investimenti che saranno venduti (prodotti finiti) o consumati (materie prime e semilavorati) durante il normale ciclo economico-produttivo (o operativo) dell'azienda (di solito pari all'anno).


Scaricare ppt "YBT. AZIENDA ORGANIZZAZIONE CHE GESTISCE RISORSE MATERIALI UMANE FINANZIARIE CON IL FINE DEL PROFITTO."

Presentazioni simili


Annunci Google