La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO: EFFETTO SERRA BUCO DELL’ OZONO PIOGGIE ACIDE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO: EFFETTO SERRA BUCO DELL’ OZONO PIOGGIE ACIDE."— Transcript della presentazione:

1 L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO: EFFETTO SERRA BUCO DELL’ OZONO PIOGGIE ACIDE

2 L’EFFETTO SERRA È DETTO EFFETTO SERRA PERCHE’ I GAS PRESENTI NELL’ ATMOSFERA AGISCONO IN MODO SIMILE A UNA SERRA. L’EFFETTO SERRA RENDE LA VITA POSSIBILE SULLA TERRA IN QUANTO NON RENDE POSSIBILE L’ECCESSIVO SURRISCALDAMENTO DELLA TERRA. E’ UN FENOMENO NATURALE CHE CONSISTE NELLA CAPACITA DELL’ATMOSFERA DI: TRATTENERE IL CALORE IRRADIATO SULLA TERRA IMPEDENDONE LA LIBERAZIONE.

3 IMMAGINE RELATIVA:

4 L’EFFETTO SERRA PUO’ DIVENTARE DANNOSO: A CAUSA DI UN CONSUMO SEMPRE MAGGIORE DI COMBUSTIBILI FOSSILI, E DELLA DEFORESTAZIONE DI FORESTE TROPICALI, NEL MONDO, L’ANIDRIDE CARBONICA STA AUMENTANDO CONSIDEREVOLMENTE. INTESIFICANDONE COSI’ L’EFFETTO SERRA. COMBUSTIBILI FOSSILI FORESTE TROPICALI INOLTRE:

5 NEGLI ULTIMI CENTO ANNI … LA TEMPERATURA MEDIA DELLA TERRA E’ SALITA DI 0.5 C° E SI PENSA IN FUTURO CHE ANDANDO AVANTI COSI’, SI POSSONO INFLIGGERE ALLA TERRA GRAVI DANNI. L’INEVITABILE INNALZAMENTO DELLA TEMPERATURA COMPORTEREBBE:

6 LO SCIOGLIMENTO DEI GHIACCIAI E IL SICURO INNALZAMENTO DEL LIVELLO DEL MARE: PROVOCANDO ALLAGAMENTO DI COSTE E CENTRI ABITATI. L’AVANZATA DI ZONE ARIDE E DESERTICHE COMPORTAND O LA FAME NEL MONDO. FORTI VARIAZIONI CLIMATICHE COMPORTAND O COSI’ FENOMENI ATMOSFERICI DEVASTANTI COME: CICLONI.

7 IMMAGINI RELATIVE: L’AVANZAMENTO DEI DESERTI. L’AVANZAMENTO DI ZONE DESERTICHE VARIAZIONI CLIMATICHE:

8 UNA SPERANZA SAREBBE: UNA SOLUZIONE SAREBBE, RIDURRE IN BREVE TEMPO L’EMISSIONE DEI GAS-SERRA. NEL 1977 IN GIAPPONE SI E’ TENUTA UNA CONFERENZA SUL CLIMA CHE ATTRAVERSO IL PROTOCOLLO DI KYOTO, IMPEGNA I 159 PAESI FIRMATARI CIOE’ FAVOREVOLI AL PROTOCOLLO, A CONTENERE ENTRO LIMITI STABILITI LE EMISSIONI DEI GAS SERRA ENTRO IL 2012.

9 I COMBUSTIBILI FOSSILI: I COMBUSTIBILI FOSSILI SONO FONTI CHE CONTENGONO ENERGIA NELLA PROPRIA MASSA. SI CHIAMANO COMBUSTIBILI PERCHE’ BRUCIANO IN PRESENZA DI OSSIGENO E PRODUCONO CALORE. SONO INOLTRE DEFINITI FOSSILI PERCHE’ SI SONO FORMATI MILIOPNI DI ANNI FA NEL SOTTOSUOLO. ESSI SONO FONTI ESAURIBILI PERCHE’ UNA VOLTA CONSUMATE NON SI FORMERANNO PIU’. I COMBUSTIBILI FOSSILI SONO FONTI CHE CONTENGONO ENERGIA NELLA PROPRIA MASSA. SI CHIAMANO COMBUSTIBILI PERCHE’ BRUCIANO IN PRESENZA DI OSSIGENO E PRODUCONO CALORE. SONO INOLTRE DEFINITI FOSSILI PERCHE’ SI SONO FORMATI MILIOPNI DI ANNI FA NEL SOTTOSUOLO. ESSI SONO FONTI ESAURIBILI PERCHE’ UNA VOLTA CONSUMATE NON SI FORMERANNO PIU’. E QUESTE SOSTANZE SONO : PETROLIO GAS CARBONE

10 LA FORESTA TROPICALE: LA FORESTA PLUVIALE SI ESTENDE ALL’ ALTEZZA DELL’ ECQUATORE E OSPITA LE TERRE PIU’ RIGOGLIOSE DEL PIANETA. LA FORESTA COMPRENDE TRE GRANDI CONTINENTI:. LA FORESTA È DIVISA IN TRE STRATI : LA FORESTA È DIVISA IN TRE STRATI : NEL PRIMO POSSIAMO VEDERE LE CHIOME DEGLI ALBERI CON ANIMALI COME: TUCANI E PAPPAGALLI. NEL SECONDO TROVIAMO I FUSTI CON ANIMALI COME BRADIPI E SCIMMIE E INFINE NEL TERZO STRATO POSSIAMO TROVARE IL SUOLO RICOPERTO DALLE FELCI E ANIMALI COME INSETTI E SERPENTI NEL PRIMO POSSIAMO VEDERE LE CHIOME DEGLI ALBERI CON ANIMALI COME: TUCANI E PAPPAGALLI. NEL SECONDO TROVIAMO I FUSTI CON ANIMALI COME BRADIPI E SCIMMIE E INFINE NEL TERZO STRATO POSSIAMO TROVARE IL SUOLO RICOPERTO DALLE FELCI E ANIMALI COME INSETTI E SERPENTI IL NORD DEL SUD AMERICA IL BRASILEE L’AFRICA

11 IL BUCO DELL’OZONO: NELL’ ATMOSFERA O PER MEGLIO DIRE STRATOSFERA FRA I 30 E I 40 KM DELLA SUPERFICIE TERRESTRE E’ PRESENTE L’OZONOSFERA CHE HA RESO, E RENDE ANCORA OGGI POSSIBILE LA VITA SULLA TERRA. L’OZONO UN GAS AZZURRO, DAL PUNGENTE ODORE E’ CARATTERIZZA TO DA UNA MOLECOLA TRIATOMICA CIOE’ FORMATA DA TRE COMPONENTI: L’O3 FORMATA DAI RAGGI ULTRA VIOLETTI E L’O2 ALTRI DUE ATOMI CHE LO COMPONGONO.,

12 I RAGGI ULTRAVIOLETTI PERICOLOSI:! I RAGGIULTRAVIOLETI INFATTI DANNEGGIANO GLI OCCHI. POSSONO PROVOCARE USTIONI E TUMORI ALLA PELLE. E SOPRATTUTTO HANNO UN EFFETTO MUTAGENO CIOE’ LE PROSSIME GENERAZIONI COME I NOSTRI FIGLI, POSSO NASCERE CON MALFORMAZIONI.

13 L’ACERRIMO NEMICO DELL’OZONO: L’OZONO HA INFATTI UN PERICOLOSO NEMICO: I CLOROFLUOROCARBURI. SONO GAS A BASE DI FLUORO, CLORO E CARBONIO CHE VENGONO USATI COME PROPELLENTI NELLE BOMBOLETTE SPRAY E NEI FRIGORIFERI COME CIRCUITI DI RAFFREDDAMENTO.

14 I CFC : I CFC O CFC13 SONO GAS MOLTO LEGGERI CHE VANNO A RAGGIUNGERE L’OZOTOSFERA. QUI LE LORO MOLECOLE SI “SPEZZANO” A CAUSA DEI RAGGI ULTRAVIOLETTI CON LA LIBERAZIONE DI CLORO; ESSO HA LA FUNZIONE DI SPEZZARE LE MOLECOLE DELL’ OZONO E DI LEGARSI CON L’OSSIGENO ATOMICO IMPEDENDO COSI’ LA FORMAZIONE DI NUOVO OZONO. PER IMPEDIRE TUTTO CIO’ A PARTIRE DAL 1982 MOLTI PESI HANNO SOTTOSCRITTO IL PROTOCOLLO DI MONTREAL: IMPEGNANDOSI AD ABOLIRE COMPLETAMENTE L’USO DEI CFC E DI UTILIZZARE AL LORO POSTO SOSTANZE DIVERSE.

15 NON E’ POSSIBILE SAPERLO CON ASSOLUTA CERTEZZA MA: IN BASE ALLE PREVISIONI FUTURE, FRA 50 ANNI IL BUCO DELL’OZONO DOVREBBE CHIUDERSI E SECONDO STUDI RECENTI IL PROCESSO STA GIA AVVENENDO. E L’USO DEI CLOROFLUOROCARBURI E’ STATA ABOLITA!

16 IMMAGINI RELATIVE:


Scaricare ppt "L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO: EFFETTO SERRA BUCO DELL’ OZONO PIOGGIE ACIDE."

Presentazioni simili


Annunci Google