La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONTRIBUTO DELL’EFFETTO LOMBARD NELL’AUMENTO DEL CONFORT ACUSTICO DI UN AMBIENTE Relatore: Prof. Bertuccio Correlatore: Ing. Eugenio Fontana Tesi di Laurea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONTRIBUTO DELL’EFFETTO LOMBARD NELL’AUMENTO DEL CONFORT ACUSTICO DI UN AMBIENTE Relatore: Prof. Bertuccio Correlatore: Ing. Eugenio Fontana Tesi di Laurea."— Transcript della presentazione:

1 CONTRIBUTO DELL’EFFETTO LOMBARD NELL’AUMENTO DEL CONFORT ACUSTICO DI UN AMBIENTE Relatore: Prof. Bertuccio Correlatore: Ing. Eugenio Fontana Tesi di Laurea di: Marco Lainati, matr. 755048 Anno Accademico 2011-2012

2 http://www.aqust.it/ Via M. d’Azeglio, 13 20863 Concorezzo (MB)

3 I NTRODUZIONE Acustica applicata Effetto Lombard Analisi dei Materiali Misure sul campo Progettazione intervento Installazione Verifica e conclusione

4 A SSORBIMENTO ACUSTICO Pro: Miglioramento del comfort acustico agendo sul tempo di riverbero e sfruttando l’effetto Lombard Diminuzione del livello sonoro generale all’interno del locale Costi di intervento contenuti Facilità d’installazione dei materiali Non invasivo Contro: Occorre assicurarsi che esistano le condizioni per poterlo implementare Non è possibile raggiungere “qualsiasi” risultato

5 A SSORBIMENTO ACUSTICO 1 = r + a + t Dividendo per Ei r: coeff. di riflessione a: coeff. di assorbimento t: coeff. di trasmissione

6 A SSORBIMENTO ACUSTICO Coefficiente di assorbimento apparente: Coefficiente di assorbimento medio:

7 L IVELLO DI PRESSIONE SONORA IN AMBIENTI CHIUSI costante di sala: Indice di direttività Q

8 T EMPO DI RIVERBERO Tempo necessario affinché il segnale diminuisca di 60 dB una volta spenta la sorgente

9 R ELAZIONE FRA LIVELLO DI PRESSIONE SONORA E TEMPO DI RIVERBERO

10 E FFETTO LOMBARD Effetto Fisiologico scoperto dal medico otorinolaringoiatra francese Etienne Lombard nel 1911

11 E FFETTO LOMBARD Elementi che influenzano lo sforzo vocale: Rumore di fondo Tempo di riverbero Caratteristiche della voce Intensità dell’emissione Direttività Fattori di natura linguistica

12 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC Via Cattaneo 7/B 20900 Monza(MI) http://www.barracudino.com/

13 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC

14 Perimetro: 70.7 m Altezza media: 3.57 m Area superficie calpestabile: 129.53 m^2 Area Totale: 512 m^2 Volume: 463 m^3

15 Fonometro “XL2 Audio and Acoustic Analizer” montante un microfono a condensatore omnidirezionale M4260. Prodotto dalla NTiAudio (www.nti-audio.com). Precisione: 0.001% Risoluzione: 0.1dB Dynamic range: 140dB R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : S TRUMENTAZIONE UTILIZZATA PER LE MISURE

16 Generatore di segnale Minirator MR-PRO, prodotto da NtiAudio (www.nti-audio.com). Speaker dodecaedrico DL301distribuito da Look Line (www.lookline.com) R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : S TRUMENTAZIONE UTILIZZATA PER LE MISURE

17 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : M ISURA DEL TEMPO DI RIVERBERO E CALCOLO DEL COEFFICIENTE DI ASSORBIMENTO MEDIO Frequenze (Hz)RT60 - Medio Alpha_medio - TOT 1250,5770,252 1600,6150,236 2001,1850,122 2501,0370,140 3151,5430,094 4001,1320,128 5001,2180,119 6301,2730,114 8001,2630,115 10001,2310,118 12501,1800,123 16001,1710,124 20001,1870,122 25001,0650,136 31500,9450,154 40000,9780,148 50000,8900,163 63000,7470,194 80000,6870,211 100000,5570,261

18 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : M ISURA DEL LIVELLO DI PRESSIONE SONORA NON PONDERATA A LOCALE IN ATTIVITÀ Frequenze (Hz)Lp 12542,8 16052,3 20056,5 25061,0 31555,8 40066,9 50072,2 63071,8 80078,0 100081,0 125077,6 160066,4 200063,1 250064,4 315067,5 400069,6 500058,2 630054,7 800051,3 1000043,2

19 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : M ISURA DEL LIVELLO DI PRESSIONE SONORA PONDERATA A LOCALE IN ATTIVITÀ Freq (Hz)LpA_Max 12560,0 16063,2 20067,7 25067,1 31568,7 40067,2 50068,4 63069,6 80071,8 100069,7 125067,4 160067,8 200064,9 250063,1 315061,5 400058,7 500054,6 630051,4 800049,5 1000046,6

20 FreqR 125172,589 160158,802 20071,716 25083,576 31553,315 40075,531 50069,461 63066,074 80066,665 100068,661 125072,063 160072,678 200071,544 250081,077 315093,247 400089,470 5000100,137 6300123,844 8000137,556 10000180,969 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : C ALCOLO DELLA COSTANTE D ’ AMBIENTE R E DELLA DISTANZA CRITICA

21 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : M ISURA CON SORGENTE DODECAEDRICA Fonometro Speaker Dodecaedrico

22 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : M ISURA CON SORGENTE DODECAEDRICA SPL Tempo

23 E’ stata rilevata una pressione sonora generata dalla sola musica pari a Partendo dall’equazione Con Lzs livello di pressione equivalente del parlato, Si deve intervenire sul solo vociare delle persone R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : P RESSIONE SONORA GENERATA DALLA MUSICA

24 Ipotizzando che: Commensali uniformemente distribuiti nel locale In media ci siano state 60 persone Sapendo che: Livello di pressione sonora ponderata A sia pari a 79dB R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : C ONSIDERAZIONE SULLO SFORZO VOCALE SFORZO VOCALE (dBA) - Livello Sonoro Generato Numero di Persone BassoNormaleSostenutoForteUrlato 1 5460667278 2 5763697581 4 6066727884 8 6369758187 16 6672788490 32 6975818793 64 7278849096 128 7581879399

25 Riduzione del livello di pressione sonora di 3dB, il che comporta: Trattamento di circa 134 m^2 Riduzione del tempo di riverbero da 1.02s a 0.58s Aumento del coefficiente di assorbimento medio da 0.15 a 0.26 Azione combinata di due materiali fonoassorbenti con coefficienti di assorbimento medio pari a 0.7 R ISTORANTE B ARRACUDINO E ASY &C HIC : I POTESI D ’ INTERVENTO

26 M ICROSORBER ® Materiale fonoassorbente prodotti da Kaefer (www.kaefer.com) Marktstr. 2 28195 Brema Germania

27 M ICROSORBER ® Spessore: 0.105 mm Peso: 0.14kg/m 2 Diametro microperforazioni: 0.21 mm Distanzia microperforazioni: 2 mm.

28 I NSTALLAZIONE DI M ICROSORBER ®

29

30

31

32

33

34

35 R ILIEVI DOPO L ’ INSTALLAZIONE : P REMESSA Dopo questa prima fase sono stati trattati 96m^2 di superficie su 134m^2 previsti in totale, per una riduzione di livello di pressione sonora previsto di 2dB. I lavori si sono conclusi dopo questa fase per volontà del cliente

36 R ILIEVI DOPO L ’ INSTALLAZIONE : M ISURA CON SERGENTE DODECAEDRICA Prima Dopo SPL Tempo

37 R ILIEVI DOPO L ’ INSTALLAZIONE : M ISURA DEL TEMPO DI RIVERBERO Tempo di riverbero diminuito a 0.61s (0.58s voluti) Prima Dopo Tempo Frequenze

38 R ILIEVI DOPO L ’ INSTALLAZIONE : C ALCOLO DEI COEFFICIENTI DI ASSORBIMENTO Coefficiente di assorbimento medio aumentato a 0.24 (0.26 voluti) Prima Dopo Frequenze α

39 R ILIEVI DOPO L ’ INSTALLAZIONE : M ISURA DEL LIVELLO DI PRESSIONE SONORA NON PONDERATA A LOCALE IN ATTIVITÀ Lzeq si è abbassato a 81dB (-4dB) Prima Dopo Frequenze SPL

40 R ILIEVI DOPO L ’ INSTALLAZIONE : M ISURA DEL LIVELLO DI PRESSIONE SONORA PONDERATA A LOCALE IN ATTIVITÀ Laeq si è abbassato a 73 dB (-6 dB) Prima Dopo Frequenze SPL

41 C ONCLUSIONI Miglioramento del confort acustico attestato da: Diminuzione del livello di pressione sonora ben oltre i 2dB Musica di sottofondo udibile Apprezzamenti espressi dai clienti stessi riguardo privacy ed intelligibilità

42 C ONCLUSIONI Ipotizzando che: Commensali uniformemente distribuiti nel locale In media ci siano state 60 persone Sapendo che: Livello di pressione sonora ponderata A sia pari a 73dB SFORZO VOCALE (dBA) - Livello Sonoro Generato Numero di Persone BassoNormaleSostenutoForteUrlato 1 5460667278 2 5763697581 4 6066727884 8 6369758187 16 6672788490 32 6975818793 64 7278849096 128 7581879399


Scaricare ppt "CONTRIBUTO DELL’EFFETTO LOMBARD NELL’AUMENTO DEL CONFORT ACUSTICO DI UN AMBIENTE Relatore: Prof. Bertuccio Correlatore: Ing. Eugenio Fontana Tesi di Laurea."

Presentazioni simili


Annunci Google