La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CANDIDATURA Pordenone, 3 Dicembre 2014. Sviluppo di un sistema di emergenza per il controllo dell’assetto di un velivolo Stall and Spin Recovery System.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CANDIDATURA Pordenone, 3 Dicembre 2014. Sviluppo di un sistema di emergenza per il controllo dell’assetto di un velivolo Stall and Spin Recovery System."— Transcript della presentazione:

1 CANDIDATURA Pordenone, 3 Dicembre 2014

2 Sviluppo di un sistema di emergenza per il controllo dell’assetto di un velivolo Stall and Spin Recovery System - SSRS Simone Bianchi Andrea Andollina IMPRESA IDEA IMPRENDITORIALE TEAM

3 TEAM IMPRENDITORIALE Bianchi & Andollina STALL AND SPIN RECOVERY SYSTEM SAGITTER AERONAUTICA 3 Pordenone, 3 Dicembre 2014 SIMONE BIANCHI ANDREA ANDOLLINA Genova, 13 Settembre 1988 (26). Laurea Magistrale in Ingegneria Aerospaziale presso il Politecnico di Torino, frequentazione del percorso di studi sullo Spazio. Esperienze lavorative presso l’azienda famiglia (metalmeccanica), Avio S.p.A. (propulsione aeronautica), Thales Alenia Space S.p.A. (ambiente spaziale). Gallipoli, 12 Agosto 1988 (26). Laureando Magistrale in Ingegneria Aerospaziale presso il Politecnico di Torino, frequentazione del percorso di studi sui Sistemi e la Meccanica del Volo e del percorso EASA Part 66. Esperienze lavorative presso Airgreen S.r.l. (manutenzione elicotteri ed aerei).

4 PROBLEMA Bianchi & Andollina STALL AND SPIN RECOVERY SYSTEM SAGITTER AERONAUTICA 4 Pordenone, 3 Dicembre 2014 Lo stallo e la caduta in vite sono due condizioni critiche che possono accadere durante il volo, sono entrambe dovute ad una perdita – simmetrica o asimmetrica - di forza sostentatrice sulle superfici portanti del velivolo. La proposta verte sull’adozione di un sistema che – indipendentemente dalle condizioni aerodinamiche presenti sull’ala del velivolo - generi delle forze che riportino il velivolo in un assetto di volo sicuro, qualora si sia verificata un incipiente condizione di stallo e/o caduta in vite.

5 SOLUZIONE PROPOSTA Bianchi & Andollina STALL AND SPIN RECOVERY SYSTEM SAGITTER AERONAUTICA 5 Pordenone, 3 Dicembre 2014 Generazione di un insieme di forze che producono momenti correttivi atti a riportare il velivolo in un corretto assetto di volo, recuperando dallo stallo e/o dalla caduta in vite Azionamento automatico indipendente dal controllo del pilota Azionamento indipendente dalle condizioni aerodinamiche presenti sulle superfici portanti non inficiandone in tal modo la sua efficacia Sistema sicuro, affidabile, efficace e di rapido azionamento CARATTERISTICHE DEL SISTEMA Un sistema ad aria compressa (che emette, quando opportuno, getti di aria compressa provenienti da bombole dedicate). Un sistema a razzo monopropellente che utilizza un gas (tipicamente il N 2 0) che, reagendo con un catalizzatore, emette getti di gas ad alta temperatura e pressione. MODALITA’ DI AZIONAMENTO DEL SISTEMA

6 IL PARACADUTE ANTIVITE - PAV AeroSekurItalia Fornitore specializzato di sistemi aeronautici di sicurezza e di sistemi per la difesa AerazurFrancia Attività diversificate, servizi personalizzati sul PAV Mills ManufacturingUSA Attività principale concentrata sul PAV PRINCIPALI PRODUTTORI COMPETITORS Bianchi & Andollina STALL AND SPIN RECOVERY SYSTEM SAGITTER AERONAUTICA 6 Pordenone, 3 Dicembre 2014 Il paracadute antivite è un sistema di sicurezza per piccoli aerei, attualmente la sua adozione non è un obbligo secondo le regolamentazioni ESA e FAA. Il PAV può essere considerato come l’unico concorrente del SSRS, pur non essendo performante e riutilizzabile come quest’ultimo.

7 Benefici / SvantaggiQuantificazione V. 1 Riduzione in PesoRiduzione in peso di circa 35 % V. 2 Riduzione dei costiRiduzione di circa il 25 % V. 3 Riutilizzabilità Il sistema una volta controllato e ricaricato è pronto ad un nuovo uso, il paracadute va tendenzialmente sostituito V. 4 Flessibilità d’ uso Il sistema può essere utilizzato anche a bassa quota con efficacia immediata, come non può essere per il paracadute S. 1 Maggiore complessitàUn sistema intrinsecamente più complesso SSRS VS PAV: BENEFICI E SVANTAGGI COMPETITORS Bianchi & Andollina STALL AND SPIN RECOVERY SYSTEM SAGITTER AERONAUTICA 7 Pordenone, 3 Dicembre 2014

8 UAV: velivoli Aviazione Generale: velivoli Ultraleggeri: velivoli MARKET ANALYSIS Bianchi & Andollina STALL AND SPIN RECOVERY SYSTEM SAGITTER AERONAUTICA 8 Pordenone, 3 Dicembre 2014

9 PRINCIPALI FATTORI ECONOMICI Bianchi & Andollina STALL AND SPIN RECOVERY SYSTEM SAGITTER AERONAUTICA 9 Pordenone, 3 Dicembre 2014

10 CONCLUSIONI Bianchi & Andollina STALL AND SPIN RECOVERY SYSTEM SAGITTER AERONAUTICA 10 Pordenone, 3 Dicembre 2014 Assistenza legale e commerciale da università e incubatori e attività di scouting di partner / clienti privilegiati Ricerca di finanziamenti per un valore di circa € a fronte di una partecipazione aziendale del 20% CON QUALI MEZZI? Costituzione legale di un azienda che sviluppi, produca e commercializzi il sistema proposto ed in prospettiva diversifichi le attività rimanendo nel settore della sistemistica aeronautica. DOVE VOGLIAMO ARRIVARE? Domanda di brevetto depositata Progetto preliminare dell’idea DOVE SIAMO?

11


Scaricare ppt "CANDIDATURA Pordenone, 3 Dicembre 2014. Sviluppo di un sistema di emergenza per il controllo dell’assetto di un velivolo Stall and Spin Recovery System."

Presentazioni simili


Annunci Google