La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Penisola Iberica. By Marco Dal Corso.. La Spagna. La Spagna è una regione molto urbanizzata: quasi l’80% della popolazione vive nelle città, che sono.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Penisola Iberica. By Marco Dal Corso.. La Spagna. La Spagna è una regione molto urbanizzata: quasi l’80% della popolazione vive nelle città, che sono."— Transcript della presentazione:

1 La Penisola Iberica. By Marco Dal Corso.

2 La Spagna. La Spagna è una regione molto urbanizzata: quasi l’80% della popolazione vive nelle città, che sono sempre più affollate. Le città più popolose si trovano sulle coste, con la vistosa eccezione di MADRID, la capitale del paese e la città più grande della Spagna.

3 L’aspetto morfologico della Penisola Iberica. Cordigliera Cantabrica. Cordigliera Betica. Sistema Iberico. Sistema Centrale Sierra Morena. Pirenei Meseta

4 I fiumi della penisola. Ebro. Guadalquivir. Tago. Duero. Guadiana.

5 Lo stretto di Gibilterra. Qui possiamo vedere lo stretto di Gibilterra e appartiene alla Gran-Bretagna.

6 Le regioni della Spagna.

7 Le città spagnole più visitate. : Siviglia Ci sono molte città importanti nella penisola Iberica, ma le più visitate attualmente sono: Siviglia che è una delle città più conosciute della penisola iberica, è situata a sud-ovest ed è bagnata dal fiume Guadalquivir. La città è il quarto centro spagnolo come densità di abitanti, circa , e viene considerata di fatto il fulcro artistico, economico e culturale della zona meridionale della Spagna. Madrid Madrid è la capitale della Spagna ed è situata al centro della penisola iberica. Si estende su una superficie di 605 kmq e con un’altitudine di 605 metri sul livello del mare si aggiudica il primato di capitale più alta d’Europa. A Madrid c’è anche la magnifica squadra dell’ Atletico Madrid.

8 Santiago La sua notorietà è dovuta al fatto che da oltre un millennio è, secondo la tradizione cristiana, sede delle spoglie mortali di Giacomo il Maggiore apostolo di Gesù. Santiago di Compostela, e il famoso cammino del pellegrinaggio omonimo, sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel La città è sede del governo autonomo Galiziano, luogo di peregrinazioni religiose di devoti provenienti da tutto il mondo e sede universitaria con più di 500 anni di storia.Catalogna Barcellona. Catalogna è una comunità autonoma spagnola situata all'estremità nord- orientale della penisola iberica, tra i Pirenei e il Mediterraneo. Copre un'area di km (quadrati), e ha una popolazione di abitanti. Il capoluogo è Barcellona.Castiglia La maggior parte del territorio attualmente compreso nella provincia di Valladolid e di Valencia appartenevano al Regno di León durante il Medioevo. Gran parte del territorio della provincia di Albacete apparteneva invece al Regno di Murcia. Va menzionato che l'area circostante Utiel e Requena è stata annessa alla provincia di Valencia solo durante il XIX secolo. Per questo motivo, in quella Regione si è sempre parlato Castigliano e non il Valenciano, e usi e tradizioni sono più simili a quelle della provincia di Cuenca di cui fece parte tanto a lungo. Un'imprecisione comune riguarda la confusione derivata dall'uso del nome Castiglia al posto della Corona di Castiglia durante il basso medioevo; la "Corona" indicava l'insieme dei territori d'influenza dei Re di Castiglia e di León, in opposizione a quelli sotto il controllo del Regno di Aragona, di Navarra e di Portogallo. La Corona di Castiglia comprendeva, quindi, oltre alle province già nominate, anche la Galizia, il Principato delle Asturie, parte dei Paesi Baschi, Estrema dura, Andalusia e Murcia.

9 Paesi Baschi Paesi Baschi. I Paesi Baschi sono una comunità autonoma della Spagna. Il capoluogo è Vitoria-Gasteiz (nel 1181 il re di Navarra Sancho il Saggio fonda la cittadina di Nueva Vitoria accanto al villaggio di Gasteiz. Da quel momento viene conosciuta come Vitoria-Gasteiz). Confinano con la Francia (Aquitania) a nord-est, con la Navarra a sud-est, con La Rioja a sud, con la Castiglia e León a sud-ovest e la Cantabria a ovest. Le coste settentrionali sono bagnate dal Mar Cantabrico. Insieme con la Navarra in Spagna e con Labourd, Soule e Bassa Navarra in Francia formano il territorio storico bascofono: Euskal Herria.Saragozza Saragozza è una città della Spagna di abitanti, capoluogo della regione Aragona e della provincia e comarca omonime. È la quinta città spagnola per numero di abitanti e la quarta per sviluppo economico. È posta nella zona nord-orientale della Spagna, a circa 300 km da Madrid, Barcellona, Bilbao, Valencia e Tolosa, per cui si trova al centro di un importante nodo di comunicazioni. È affacciata sulla riva destra dell'Ebro e al centro di una vasta depressione, un tempo desertica, ma ora abbastanza fertile grazie ad alcune canalizzazioni d'irrigazione che suppliscono alla scarsa piovosità della zona, una delle più basse della Spagna con una media di 323 mm di pioggia all'anno. È sede arcivescovile e universitaria.Valencia Valencia, è la terza città della Spagna per numero di abitanti, dopo Madrid e Barcellona. È il capoluogo della Comunità Valenziana o Paese Valenciano, ed è situata nella parte sud- orientale della Spagna. La popolazione della città è di abitanti (2013); l'area metropolitana ha abitanti in km (quadrati), con una densità di abitanti per km (quadrato). È situata presso la foce del fiume Turia.

10 La festa di San Firmino a Pamplona. La festa di San Firmino viene celebrata ogni anno a Pamplona, capitale della regione spagnola di Navarra. Ogni mattina sei tori e otto vacche vengono liberati lungo un percorso recintato tra cittadine, mentre centinaia di persone corrono e cercano di non farsi calpestare o incornare, ma non sempre tutto fila alla perfezione.

11 La Sacrada Familia. La Sagrada Familia è una chiesa famosissima in tutto il mondo e i visitatori provengono da ogni parte della terra per poterla ammirare, è stata progettata dal genio dell’ architettura Antoni Gaudì. È stata iniziata nel 1883 e non ancora completata, ogni anno diverse ditte giungono alla chiesa per costruire una parte di essa, con il contributo economico di tutta la popolazione che dona soldi durante le messe settimanali.

12 L’economia nella penisola. Negli ultimi anni l’agricoltura ha fatto passi da gigante grazie all’estesa meccanizzazione e alla maggiore irrigazione, perciò i prodotti si sono moltiplicati. Tra i molti prodotti abbondanti ci sono: l’olio, gli agrumi e infine il vino di cui la Spagna è produttrice mondiale. Anche l’industria spagnola sta conoscendo negli ultimi decenni un grande sviluppo; i settori più produttivi sono quelli metallurgici, siderurgici, automobilistico e chimico.


Scaricare ppt "La Penisola Iberica. By Marco Dal Corso.. La Spagna. La Spagna è una regione molto urbanizzata: quasi l’80% della popolazione vive nelle città, che sono."

Presentazioni simili


Annunci Google