La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Forma Giuridica Spa - Capitale Sociale € 120.000 i.v. Iscrizione OAM n. M/263.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Forma Giuridica Spa - Capitale Sociale € 120.000 i.v. Iscrizione OAM n. M/263."— Transcript della presentazione:

1 Forma Giuridica Spa - Capitale Sociale € i.v. Iscrizione OAM n. M/263

2 2

3 Chi è la VP CONSULT Valentino Pischedda ha un’esperienza di 40 anni presso un grande gruppo industriale (Gruppo Sacmi Imola), presso il quale ha ricoperto mansioni di Direttore Amministrativo, Direttore Finanziario e Vice Direttore Generale. Ha inoltre ricoperto varie altre cariche in società del Gruppo e all’esterno dello stesso. Autore di varie pubblicazioni nel campo del Trade Finance. Nel 2006, insieme al figlio Paolo, coautore in tali pubblicazioni, ha iniziato un’attività di consulenza finanziaria fondando la VP Consult spa. Nel 2009 si è aggregato alla società Alessandro Volta che vanta un’esperienza trentennale in aziende industriali con mansioni di amministratore delegato, cfo, organizzazione, controllo di gestione, risorse umane e attività all’Estero. Dal 2004 attivo nell’ambito dei Confidi, è stato Presidente del Consiglio di Gestione di Fidindustria Emilia Romagna fino a maggio

4 Le attività della VP CONSULT 1) Finanziamento Vendite 2) Riequilibrio del Capitale circolante 3) Operazioni di finanziamento 4) Bond e fidejussioni 5) Operazioni specialistiche 6) Financial Advisor quotazioni AIM 4

5 Scopo di questa presentazione è di indicare alle PMI come agire per il raggiungimento di un miglior equilibrio finanziario aziendale e un migliore ricorso al credito. Le aziende, di regola deboli strutturalmente e patrimonialmente, sono strette infatti da varie esigenze: vendere all’estero (internazionalizzazione), in quanto il mercato domestico non è più sufficientemente ricettivo; rispondere alle esigenze della propria clientela di praticare condizioni di pagamento più dilazionate ma soprattutto senza garanzie bancarie e/o lettere di credito; rispondere alle esigenze dei fornitori di vedere ridurre i termini di pagamento o di meglio garantire gli stessi; rispondere alle esigenze del sistema bancario che oggi applica una maggior selettività nella concessione del credito e conseguenti richieste di maggiori garanzie sullo stesso (Basilea 2) L’obiettivo è quindi quello di individuare come agire sull’equilibrio patrimoniale/finanziario aziendale onde consentire un miglior accesso al credito riducendo il costo dello stesso. 5

6 Un primo aspetto è capire come viene vista l’azienda con gli occhi di una banca. A tale proposito è stato messo a punto un modello di analisi di bilancio, sia per il conto economico sia per lo stato patrimoniale, che porta ad una valutazione dell’azienda, il cosiddetto scoring, del tutto simile al rating sul debito (o rating quantitativo) utilizzato dalle banche, le quali poi effettuano anche un’analisi di tipo qualitativo ed andamentale (soprattutto analisi della Centrale Rischi) per giungere al rating vero e proprio, vale a dire il giudizio di merito per la concessione del credito e per il costo dello stesso. Centrale Rischi: è assolutamente essenziale tenerla monitorata, oggi più di ieri è un elemento di forte impatto sul rating assegnato dalle banche; attenzione a: Sconfini Past due Percentuale di utilizzo delle linee di credito 6

7 1) Finanziamento Vendite VP CONSULT svolge essenzialmente la sua attività nell’area del Finanziamento delle Vendite all’Estero Si tratta di una vera e propria organizzazione aziendale basata sullo studio e sull’applicazione di soluzioni assicurativo finanziarie che da un lato consentano all’area commerciale di promuovere le vendite proponendo ai clienti soluzioni di pagamento dilazionato “taylor made” senza garanzie bancarie e, dall’altro lato, all’area finanziaria di coprire i rischi rivenienti dalle vendite e gestire l’equilibrio finanziario aziendale ricorrendo ad operazioni di smobilizzo pro-soluto. 7

8 Finanziamento Vendite Presupposti Le vendite devono sempre perseguire i seguenti obiettivi: A.Limitazione rischi B.Recupero oneri finanziari C.Liquidità del credito D.Impostazione “adeguata” delle condizioni di pagamento Obiettivo Predisporre soluzioni finanziarie senza garanzia bancaria e “taylor made” per gli acquirenti al fine di promuovere le vendite 8

9 Finanziamento Vendite La strategia finanziaria Smobilizzo pro-soluto crediti al fine di ridurre la POSIZIONE FINANZIARIA NETTA OBIETTIVI a)Incremento del fatturato utilizzando come strumento di vendita la strategia finanziaria. b)Riduzione PFN ricorrendo ad operazioni di smobilizzo pro- soluto con miglioramento RATING Basilea 2 e quindi maggiore facoltà di ricorso al credito e minore costo dello stesso. 9

10 Vendite Italia ed Estero con pagamento a Breve Termine Si tratta di concedere maggiori dilazioni di pagamento ai clienti, di regola fino a 6 mesi data fattura, provvedendo poi allo smobilizzo pro-soluto del credito presso Società di Factoring… anche per crediti vs/ Enti Pubblici (necessaria la cessione di credito notificata e/o accettata… a seconda dei casi). 10

11 Vendite Estero con pagamento a Medio Termine Tramite coperture assicurative derivanti dalla Polizza Credito Fornitore SACE Spa è possibile concedere ai clienti esteri dilazioni dilazione di pagamento a MT al cliente estero, senza garanzie bancarie, fino di regola a 5 anni. E’ necessario che le condizioni di pagamento rispettino le regole del Consensus e le rate di credito siano sempre rappresentate da Promissory Note o Bills of Exchange firmate dal debitore. Una volta ottenuto il verbale di definitivo collaudo è poi possibile ottenere lo smobilizzo pro-soluto del credito, tramite Appendice di Voltura della citata Polizza, a favore della Banca 11

12 Capitale Circolante Netto = Crediti Commerciali + Rimanenze - Debiti verso Fornitori Un’area spesso sottovalutata, sulla quale è possibile operare per ottenere rapidi miglioramenti della liquidità aziendale, è quella del Capitale Circolante che rappresenta una fonte di liquidità incrementale a costo ZERO. VP Consult propone ed elabora soluzioni atte a consentire il controllo del Capitale Circolante al fine di evitare pericolosi irrigidimenti della Struttura Finanziaria Aziendale. 2) Riequilibrio del Capitale Circolante Una leva su cui agire. 12

13 Leve su cui agire: Clienti: condizioni di pagamento dilazionate, senza garanzia bancaria, ma assistite da coperture assicurative, ricorrendo poi ad operazioni di smobilizzo pro-soluto del credito, anche su crediti vs/enti pubblici. Fornitori: condizioni di pagamento «più» dilazionate, ricorrendo a coperture assicurative a favore degli stessi e/o canalizzando i pagamenti presso società di factoring, onde reperire, per tali fornitori, fonti di smobilizzo alternative alle “banche” (c.d. reverse factoring). 13 Riequilibrio del Capitale Circolante

14 VP CONSULT svolge ulteriormente la sua attività nell’ area Finanziamenti a Medio e Lungo termine Investimento, Consolidamento, Internazionalizzazione Individua le necessità aziendali e ricerca linee di credito, nonché garanzie accessorie quali ad esempio Sace, Medio Credito Centrale, Confidi, Fondo Europeo Investimenti (FEI), assai gradite al sistema finanziario in quanto, oltre a consentire alla banca di condividere il rischio, consentono, in alcuni casi, di attenuare l’assorbimento della riserva obbligatoria verso Bankitalia e di conseguenza un minor costo del credito. 3) Operazioni di finanziamento 14

15 Ricerca su canali extra bancari di: Advance payment bond Performance bond Fidejussioni Simest Fidejussioni per società di costruzioni edili 4) Bonds e fidejussioni 15

16 VP CONSULT realizza inoltre in collaborazione con professionisti attentamente selezionati: –Finanziamenti agevolati - Fondo perduto –Check up aziendali –Controllo di gestione –Business plan –Organizzazioni e ristrutturazioni aziendali A tale scopo VP Consult partecipa quale socio fondatore a Net-Score, rete fra Professionisti costituita per offrire alle aziende consulenze altamente specialistiche. 5) Operazioni specialistiche 16

17 VP CONSULT e PAM (www.professionistiassociatimodena.it) sono in grado di assistere le aziende nella valutazione dell’operazione di quotazione, nella presentazione del progetto a Borsa Italiana, nella scelta del NoMad, nella costruzione dell’operazione e nella presentazione dello stesso a investitori Italiani e Esteri. Nel 2014 VP CONSULT nella persona di Alessandro Volta e PAM nella persona del Rag. Franco Rossi sono stati Financial Advisor della quotazione di Modelleria Brambilla SpA di Correggio (RE) 6) Financial advisor quotazioni AIM 17

18 18

19 19 Collaborazioni  Studio Legale Bovesi – Cartwright – Pescatore  Analisiaziendale.it Srl

20 Studio Legale Bovesi Cartwright Pescatore Bovesi Cartwright Pescatore è uno studio legale che si occupa di diritto commerciale (incluse le banche del diritto finanziario, del diritto industriale, del diritto societario, anche per fusioni e acquisizioni e del diritto fallimentare) nonché di diritto del commercio internazionale. La collaborazione con VP Consult ha consentito lo studio di polizze assicurative italiane (Sace) ed estere (Lloyds) nonché dei contratti di smobilizzo e finanziamento sia pro solvendo che pro soluto e ha creato una approfondita e reciproca esperienza nell'ambito del "Finanziamento delle vendite" in tutti i paesi. Tale collaborazione ha tra l'altro portato alla pubblicazione di una serie di articoli e monografie che rappresentano un importante punto di riferimento per le aziende che esportano e per le banche che operano nel Trade Finance. 20

21 21 Analisiaziendale.it Servizi di consulenza aziendale per analisi di bilancio con rilascio dello scoring quantitativo redazione di business plan con rilascio di scoring quantitativo valutazione d’azienda valutazione degli investimenti predisposizione di sistemi di e-learning

22 22


Scaricare ppt "Forma Giuridica Spa - Capitale Sociale € 120.000 i.v. Iscrizione OAM n. M/263."

Presentazioni simili


Annunci Google