La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AGENZIA DI VIAGGI Col contratto d’agenzia l’agente assume stabilmente l’incarico di promuovere, per conto del fornitore o organizzatore, la conclusione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AGENZIA DI VIAGGI Col contratto d’agenzia l’agente assume stabilmente l’incarico di promuovere, per conto del fornitore o organizzatore, la conclusione."— Transcript della presentazione:

1 AGENZIA DI VIAGGI Col contratto d’agenzia l’agente assume stabilmente l’incarico di promuovere, per conto del fornitore o organizzatore, la conclusione di contratti in una zona determinata, verso retribuzione (art C.C.). Da tale accordo scaturisce il mandato d’agenzia che può essere: mandato con rappresentanza e mandato senza rappresentanza Mandato con rappresentanza (art C.C.) Genera il contratto di intermediazione. Mandato senza rappresentanza (art C.C.) Genera il contratto di Organizzazione. L’agenzia di viaggi può essere considerata come: un’impresa turistica che svolge congiuntamente o disgiuntamente attività di produzione, organizzazione e intermediazione di viaggi e soggiorni e ogni altra forma di prestazione turistica sia di incoming, sia di outgoing, compresi i compiti di accoglienza e di assistenza ai turisti, nonché l’intermediazione del soggiorno all’interno di strutture ricettive, con l’esclusione della locazione immobiliare.

2 INCOMING E OUTGOING Agenzie incoming: sono ubicate nelle località turistiche e offrono servizi di soggiorno, escursioni e visite guidate nella loro zona (tour operator incoming, ricettivisti, ecc. Agenzie outgoing: vendono alla propria clientela viaggi per altre destinazioni, nazionali o o internazionali.

3 APERTURA AGENZIA VIAGGI Prioritariamente: Studio del mercato turistico. Conoscenza delle normative regionali della località d’interesse. Costituzione della Società – Iscrizione alla Camera di Commercio e del Registro delle Imprese Comunicazione all’Agenzia delle Entrate d’inizio attività (richiesta del Codice Fiscale o della partita IVA). Individuazione della sede: TOUR OPERATOR – locale non aperto al pubblico di dimensioni adeguate al numero di addetti previsti. TOUR ORGANIZER e DETTAGLIANTE – locale aperto al pubblico. Possibilità di ampliare le tipologie di attività previste in base alla normativa regionale vigente.

4 Scelta del Nome E’ indicato nella richiesta di autorizzazione comunale e non deve essere uguale a quello di altre agenzie operanti nel territorio italiano. Scelta del Direttore Tecnico Ha la totale responsabilità tecnica e firma ogni documento ufficiale. Ha competenze professionali in Amministrazione e Organizzazione delle agenzie, di tecnica, di legislazione e geografia turistica e conosce 2 lingue straniere. Deposito Cauzionale Il titolare versa al Comune l’importo stabilito dalla legge regionale di riferimento La cauzione garantisce le obbligazioni assunte dall’AdV ed a copertura di eventuali danni derivanti dalla propria attività. La cauzione può anche essere costituita da fideiussione bancaria. Assicurazioni L’AdV deve stipulare un contratto di Assicurazione al fine di garantire l’adempimento degli obblighi assunti verso i clienti.

5 Segnalazione certificata di inizio attività Documento presentato al Comune presso il quale è ubicata l’AdV per comunicare l’apertura della nuova attività. Nel documento si deve esplicitare quale attività di ADV si sceglie.

6 IL TOUR OPERATOR E’ una AdV che svolge attività di produzione e organizzazione di viaggi e soggiorni. Svolge la propria attività in locali non aperti al pubblico. I viaggi o pacchetti turistici sono commercializzati attraverso gli intermediari (retailer o travel agent). Il nuovo codice del turismo prevede che il T.O: possa vendere i propri pacchetti anche direttamente al pubblico. Per aprire un’attività di T.O. bisogna analizzare la situazione del mercato, scegliere il tipo di attività (incoming, outgoing), definire la tipologia di clientela.

7 Il Pacchetto Turistico Si definisce il prodotto che scaturisce dall’assemblaggio di almeno due servizi tra: trasporto, alloggio, ristorazione, visite, escursioni, altri servizi accessori. Fasi per la programmazione di un pacchetto turistico Individuazione delle aree geografiche e delle destinazioni d’interesse; Studio della potenzialità ricettiva delle destinazioni turistiche individuate e della tipologia e qualità dei servizi offerti ai turisti; Analisi delle altre attività possibili sul luogo; Selezione dei fornitori (vettori, hotel, altre strutture ricettive, ristoranti), agenzie corrispondenti. Definizione dei contratti di collaborazione e dei costi di produzione del pacchetto; Elaborazione itinerario e programma di viaggio con l’indicazione del prezzo complessivo di vendita a persona, suddiviso per periodo e tipologia di arrangiamento. Tipologie di pacchetto turistico Circuiti e viaggi organizzati Soggiorni Viaggi a tema La vendita dei pacchetti si effettua attraverso contratti di collaborazione stipulati con le AdV dettaglianti (retailer). Il successo dell’operazione si ha anche con un chiara enunciazione del pacchetto.

8 IL TOUR ORGANIZER Organizza e vende viaggi su misura secondo le richieste del cliente. Svolge la propria attività in uffici aperti al pubblico dove, nel contempo, può svolgere attività di intermediazione e di produzione e organizzazione di pacchetti turistici. La differenza con il T.O. è che ha rischi di invenduto minori poiché lavora su richieste.

9 Calcolo del prezzo di vendita di un pacchetto turistico Il sistema di prezzatura è quello del Full Costing (quantificazione dei costi specifici oggettivi di produzione del viaggio a cui si aggiunge il Mark Up calcolata sommando ai costi comuni (spese generali, telefoniche, segreteria ecc.) l’utile desiderato. ESEMPIO Pacchetto di una settimana a Parigi (volo+hotel in HB) per 1 persona Costi specifici Volo a/r Roma-Parigi€ 600,00 Hotel 3 stelle HB (7 gg) € 630,00 Totale costi specifici€ 1230,00 Mark Up 20%€ 246,00 Prezzo di vendita € 1476,00


Scaricare ppt "AGENZIA DI VIAGGI Col contratto d’agenzia l’agente assume stabilmente l’incarico di promuovere, per conto del fornitore o organizzatore, la conclusione."

Presentazioni simili


Annunci Google