La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Calabria; è una regione dell'Italia Meridionale di 1 956 115 abitanti, con capoluogo Catanzaro. Confina a nord con la Basilicata e a sud- ovest lo stretto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Calabria; è una regione dell'Italia Meridionale di 1 956 115 abitanti, con capoluogo Catanzaro. Confina a nord con la Basilicata e a sud- ovest lo stretto."— Transcript della presentazione:

1 La Calabria; è una regione dell'Italia Meridionale di abitanti, con capoluogo Catanzaro. Confina a nord con la Basilicata e a sud- ovest lo stretto di Messina la separa dalla Sicilia ed è bagnata a est dal mar Ionio e ad ovest dal mar Tirreno. Le montagne occupano il territorio per il 41,8%. I monti più importanti sono il pollino, a nord con i suoi 2267mt ; l’Appennino Calabro, la catena costiera, la Sila grande, la Sila greca, la Sila piccola, infine nella Calabria meridionale troviamo l’Aspromonte. I principali fiumi nascono dal pollino e dalla Sila, come il Crati e il Neto, che sfociano sul mar Ionio, mentre gli altri sono FIUMARE (in piena durante il periodo invernale e in secca durante il periodo estivo). I laghi sono artificiali per la produzione di energia elettrica e sono: Ampollino (sul fiume Neto), l’Arvo e Cecita. È popolata da golfi: Sul mar Ionio abbiamo, golfo di Corigliano, golfo di Squillace. Sul mar Tirreno abbiamo, golfo di sant’eufemia, golfo di Gioia Tauro. LA PIANURA PIU’ GRANDE DELLA CALABRIA E’ LA PIANA DI SIBARI A NORD.

2 Il clima calabrese è generalmente di tipo mediterraneo. Il litorale ionico è più secco e arido di quello tirrenico che si presenta con un clima più mite. Lungo gli Appennini e nelle zone interne il clima è montano appenninico con inverni freddi e nevosi, l'estate è tiepida e non mancano temporali. La Calabria è la regione più piovosa dell’Italia del sud. I monti sono ricchi di boschi anche se in passato molte zone sono state disboscate per i pascoli, ciò ha reso il territorio calabro soggetto a frane e alluvioni. ! LA CALABRIA E’ UN’AREA FORTEMENTE SISMICA. Ricordando il terremoto del

3 A causa del territorio montuoso la densità abitativa è bassa. Sono presenti comunità di lingua greca, albanese e occitana (Doc. Francese). Le aree più abitate sono quelle di Reggio Calabria, di Catanzaro e di Cosenza. In passato la Calabria è stata caratterizzata da un’alta natalità che, insieme a cause economiche ha determinato forti flussi migratori. Molto diffusi sono l’artigianato tessile,del legno e della ceramica. Famosa è la produzione di agrumi, in particolare il bergamotto, per i profumi che si esportano in tutto il mondo. Storico capoluogo dell'antica provincia di Calabria Ultra per oltre 200 anni. Catanzaro è conosciuta come la "Città tra due mari", in quanto è situata nell'istmo di Catanzaro, ovvero la striscia di terra più stretta d'Italia, dove soli 30 km separano il mar Ionio dal mar Tirreno.

4 In Calabria ci sono 3 parchi nazionali: Parco nazionale del Pollino (condiviso con la Basilicata); Parco nazionale della Sila, sono estese foreste di pino Laricio ; Parco nazione dell’Aspromonte, vivono lupi, falchi e aquile; A Capo Rizzuto c’è una riserva marina con 40km di costa e in alcune aree sono vietate la pesca e le immersioni subacquee.

5 In Calabria il turismo è soprattutto balneare. Costa ionica Si trova sul promontorio di Capo Rizzuto. È una spiaggia piatta e sabbiosa in provincia di Catanzaro,il posto turistico più frequentato è Soverato. In provincia di Crotone c’è Cirò Marina, famosa per il vino omonimo. Costa tirrena Lungo il litorale cosentino ci sono Praia a Mare, Scalea, Diamante (famosa per la produzione di cedri), Cetraro, Paola. Verso sud, dove c’è il promontorio di capo vaticano, c’è Tropea (famosa per le cipolle), pizzo calabro e Vibo marina: questa è detta la “costa degli dei” Procedendo verso Reggio Calabria, la zona è detta Costa Viola con palmi, Bagnosa e scilla.

6 Le grandi dominazioni del passato(Greci, Romani,Longobardi,Arabi,Normanni,Svevi,Angioini,Aragonesi) hanno lasciato un grande patrimonio artistico. La magna Grecia è simboleggiata dai bronzi di Riace (1972 trovati bronzi di Riace che ora si trovano nel museo di Reggio Calabria), dai resti di Sibari, Crotone, Locri. Resti romani si trovano a Reggio (terme), Gioiosa Jonica (teatro), chiese bizantine, abazie come quella di San Giovanni in fiore, cattedrali normanni come quella di Gerace e gotiche a Cosenza e Tropea e per finire costruzioni barocche come la certosa di Sierra san bruno, in provincia di Catanzaro.

7 Reggio di Calabria comunemente nota come Reggio Calabria o semplicemente Reggio, nel Mezzogiorno e prima dell'unificazione d'Italia, è un comune italiano di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia. È la prima città della regione per antichità e nonostante la sua antica fondazione si presenta con un impianto urbano moderno,effetto del catastrofico terremoto che il 28 dicembre 1908 distrusse gran parte dell'abitato. Reggio è situata sulla punta dello "Stivale", alle pendici dell'Aspromonte, al centro del Mediterraneo e gode di un suggestivo panorama sulla Sicilia, sull'Etna e sulle Isole Eolie. La città si estende su una superficie prevalentemente di tipo alluvionale. D'estate la fresca brezza marina proveniente da Nord, le correnti ascensionali che risalgono l'Aspromonte contribuiscono a rendere più sopportabili le alte temperature. L'inverno è mite e breve.

8 Fonti: Vari siti su internet Appunti professor Liguori Libro di testo geografia


Scaricare ppt "La Calabria; è una regione dell'Italia Meridionale di 1 956 115 abitanti, con capoluogo Catanzaro. Confina a nord con la Basilicata e a sud- ovest lo stretto."

Presentazioni simili


Annunci Google