La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Iniziamo il nostro viaggio dal giardino dellEden per distinguere tra la verità e la tradizione Adamo ed Eva furono creati per sperimentare la grande gioia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Iniziamo il nostro viaggio dal giardino dellEden per distinguere tra la verità e la tradizione Adamo ed Eva furono creati per sperimentare la grande gioia."— Transcript della presentazione:

1

2 Iniziamo il nostro viaggio dal giardino dellEden per distinguere tra la verità e la tradizione Adamo ed Eva furono creati per sperimentare la grande gioia nelladorazione di Dio

3 Il settimo giorno, Dio compì l'opera che aveva fatta, e si riposò il settimo giorno da tutta l'opera che aveva fatta. Dio benedisse il settimo giorno e lo santificò, perché in esso Dio si riposò da tutta l'opera che aveva creata e fatta. Genesi 2:2-3

4 Ricòrdati del giorno del riposo per santificarlo. Lavora sei giorni e fa' tutto il tuo lavoro, ma il settimo è giorno di riposo, consacrato al SIGNORE Dio tuo; non fare in esso nessun lavoro ordinario, né tu, né tuo figlio, né tua figlia, né il tuo servo, né la tua serva, né il tuo bestiame, né lo straniero che abita nella tua città; poiché in sei giorni il SIGNORE fece i cieli, la terra, il mare e tutto ciò che è in essi, e si riposò il settimo giorno; perciò il SIGNORE ha benedetto il giorno del riposo e lo ha santificato. Esodo 20:8-11

5 A loro diedi anche i miei sabati perché servissero di segno tra me e loro, perché conoscessero che io sono il SIGNORE che li santifico. Ezechiele 20:12

6 Poi disse loro: «Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato; perciò il Figlio dell'uomo è signore anche del sabato». Marco 2:27-28

7 Gesù Cristo è morto per rivendicare la giustizia di Dio. Il peccato è la trasgressione della legge; Cristo è morto per adempiere la legge, non per abolirla. «Non pensate che io sia venuto per abolire la legge o i profeti; io sono venuto non per abolire ma per portare a compimento. Matteo 5:17 Chiunque commette il peccato trasgredisce la legge: il peccato è la violazione della legge. 1Giovanni 3:4

8 Che cosa dice la Bibbia a me. Gli insegnamenti degli uomini mi fuorvìano così spesso; che cosa dice la Bibbia, la Parola di Dio, a me. Questo è il mio solo problema, che cosa dice la bibbia a me.

9 LA PROFEZIA CI RIVELA CHE SATANA VORREBBE CAMBIARE LA LEGGE DI DIO QUALI MEZZI EGLI USA PER RIUSCIRCI?

10 Daniele disse: «Io guardavo, nella mia visione notturna, ed ecco scatenarsi sul mar Grande i quattro venti del cielo. Quattro grandi bestie salirono dal mare, una diversa dall'altra. Daniele 7:2,3 CHE COSA CI RIVELA LA BIBBIA?

11

12 UN PARALLELISMO TRA DANIELE CAP. 2 E CAP. 7

13 SIMBOLISMO DELLA PROFEZIA BIBLICA MARIPOPOLI APOC. 17:15 VENTIGUERRE GER. 49:36,37 BESTIEREGNI DAN. 7:17

14 Quattro grandi bestie (regni) salirono dal mare, (dai popoli) una diversa dall'altra. Daniele 7:2-3

15 La prima era simile a un leone e aveva ali d'aquila. Io guardai, finché non le furono strappate le ali; fu sollevata da terra, fu fatta stare in piedi come un uomo e le fu dato un cuore umano. Daniele 7:4

16 TESTA DORO e LEONE ALATO = BABILONIA Simbolismo: ORO e LEONE = REGALITA – ALI = VELOCITA. Il leone alato fu realmente il simbolo più usato nelle effigi degli edifici di babilonia

17 La prima era simile a un leone e aveva ali d'aquila. Io guardai, finché non le furono strappate le ali; fu sollevata da terra, fu fatta stare in piedi come un uomo e le fu dato un cuore umano. BABILONIA a.C.

18

19 Poi vidi una seconda bestia, simile a un orso; essa stava eretta sopra un fianco, teneva tre costole in bocca fra i denti e le fu detto: "Alzati, mangia molta carne! Dan.7:5 MEDO- PERSIA a.C.

20

21 PETTO E BRACCIA DARGENTO e ORSO = MEDO-PERSIA Simbolismo: ARGENTO = metallo prezioso, ma non quanto lORO ORSO = simbolo della forza; TRE COSTOLE = le nazioni vinte: Babilonia, Lidia e Egitto.

22

23 Dopo questo, io guardavo e vidi un'altra bestia simile a un leopardo con quattro ali d'uccello sul dorso; aveva quattro teste e le fu dato il dominio. GRECIA a.C.

24 VENTRE E COSCE DI RAME e LEOPARDO ALATO = GRECIA Simbolismo: RAME metallo meno prezioso dellARGENTO e dellORO LEOPARDO ALATO = simbolo della velocità (Alessandro il Grande fu un conquistatore abile e veloce. 4 TESTE = alla morte di Alessandro il suo impero fu spartito fra i suoi 4 generali.

25 Divisione dellImpero di Alessandro Magno a.C. Seleuco Tolomeo Cassandro Lisimaco

26 Io continuavo a guardare le visioni notturne, ed ecco una quarta bestia spaventosa, terribile, straordinariamente forte. Aveva grossi denti di ferro; divorava, sbranava e stritolava con le zampe ciò che restava; era diversa da tutte le bestie precedenti e aveva dieci corna. ROMA 168 a.C. 476 d.C.

27

28

29 GAMBE DI FERRO E BESTIA = IMPERO ROMANO Simbologia: FERRO = metallo vile ma molto resistente: disciplina e leggi inflessibili dellImpero Romano che frantuma o si sottomette ogni regno.

30

31 Le dieci corna sono dieci re che sorgeranno da questo regno; e dopo quelli, sorgerà un altro re, che sarà diverso dai precedenti e abbatterà tre re. Daniele 7:24

32 I Dieci Re: dal 476 al Ritorno di Cristo Simbologia: Corna = regni

33

34

35 Stavo osservando queste corna, quand'ecco spuntare in mezzo a quelle un altro piccolo corno davanti al quale tre delle prime corna furono divelte. Quel corno aveva occhi simili a quelli di un uomo e una bocca che pronunziava parole arroganti. Le dieci corna sono dieci re che sorgeranno da questo regno; e dopo quelli, sorgerà un altro re, che sarà diverso dai precedenti e abbatterà tre re. Daniele 7:8,24

36 IL POTERE DEL PICCOLO CORNO 1.SORGE TRA LE 10 CORNA sorge da Roma 2.SORGE TRA LE 10 CORNA sorge dopo Roma 3.E DIFFERENTE DALLE 10 CORNA non è un potere politico, ma religioso 4.DIVELTA TRE CORNA abilità politica 5.HA DEGLI OCCHI simbolo perspicacia e intelligenza

37

38 QUELLO CHE LA STORIA DIMOSTRA 1.DALLE ROVINE DELLIMPERO ROMANO SORSE GRADUALMENTE UN NUOVO ORDINE DI STATI CHE EBBE IL POTERE PAPALE QUALE CENTRO DI RIFERIMENTO 2.NE RISULTO UNA POSIZIONE NUOVA MA ANCHE MOLTO DIFFERENTE DALLE PRECEDENTI

39 Egli parlerà contro l'Altissimo, esaspererà i santi dell'Altissimo, e si proporrà di mutare i giorni festivi e la legge; i santi saranno dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi e la metà d'un tempo. Daniele 7:25

40

41 Sorge dalla 4° bestia -v 7,8 Fra le dieci corna – v 8 Dopo le 10 corna v 24 Diverso dalle altre corna - v 24 Aspetto più grande dei precedenti - v 20 Divelta tre regni –v 8,20,24 Parla contro lAltissi mo –v 25 Ster- mina i santi – v25 Pensa di cambiare i tempi e la legge –v 25 Regna 1 tempo, tempi e ½ tempo- v 25 Le dieci corna sono dieci re che sorgeranno da questo regno; e dopo quelli, sorgerà un altro re, che sarà diverso dai precedenti e abbatterà tre re. Egli parlerà contro l'Altissimo, esaspererà i santi dell'Altissimo, e si proporrà di mutare i giorni festivi e la legge; i santi saranno dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi e la metà d'un tempo. Daniele 7:24,25

42 1.IL PICCOLO CORNO è un re, cioè una monarchia che si innalza nel mezzo dei 10 stati contemporanei e simultaneamente scaturiti dallo stesso impero. 2.Questo corno è però diverso dai precedenti: legifera nel campo della religione. 3.Suo territorio: esso sorge FRA le altre 10 corna. Quindi, esso spunta sulla testa della quarta bestia, al tempo delle invasioni barbariche (i dieci re). 4.Sua comparsa storica: esso sorge DOPO le dieci corna e sarà diverso. 5.Le sue dimensioni territoriali: piccolo. 6.La sua crescita: gradualmente il suo potere sugli altri si accresce. 7.Tre regni (corna) vengono divelte per opera sua: Eruli, Vandali e Ostrogoti. 8.Sua apparenza straordinaria: appariva maggiore delle altre corna 9.Sua chiaroveggenza: aveva degli occhi simili a occhi duomo. 10.Suo linguaggio: proferiva cose grandi e parole contro lAltissimo. 11.Sua intolleranza: faceva guerra ai santi e aveva il sopravvento. 12.Suo attentato alla legge divina: penserà di mutare i tempi e la legge. 13.Durata della sua supremazia: un tempo dei tempi e la metà di un tempo: tre anni e mezzo profetici, ovvero, 42 mesi o 1260 giorni/anni (Apoc. 12:6; 11:4; 12:14 –Da Giustiniano fino a Napoleone) 14.Sarà tolto di mezzo alla fine dei tempi (Dan 7:26).

43

44 Badate a voi stessi e a tutto il gregge, in mezzo al quale lo Spirito Santo vi ha costituiti vescovi, per pascere la chiesa di Dio, che egli ha acquistata con il proprio sangue. Io so che dopo la mia partenza si introdurranno fra di voi lupi rapaci, i quali non risparmieranno il gregge; e anche tra voi stessi sorgeranno uomini che insegneranno cose perverse per trascinarsi dietro i discepoli. Atti 20:28-30

45 Nellintervallo tra i tempi degli apostoli e Costantino, riti e cerimonie dei quali né Paolo né Pietro ebbero mai insegnato, e tuttavia si è preteso considerarli come istituzioni divine

46 DANIELE PREDISSE TUTTO QUESTO

47 LE SCRITTURE ADDITANO IL RISPETTO RELIGIOSO DEL SABATO. POTETE LEGGERE LA BIBBIA DA GENESI ALLAPOCALISSE E NON TROVERETE UNA SOLA RIGA CHE AUTORIZZI LA SANTIFICAZIONE DELLA DOMENICA – Cardinale Gibbons

48 DOMANDA: qual è il vero giorno di riposo? RISPOSTA: il Sabato DOMANDA: perché è osservata la Domenica invece del Sabato? RISPOSTA: perché la Chiesa (Cattolica) ha trasferito la solennità dal Sabato alla Domenica – Peter Gieremean, 1948-p.50

49 La Chiesa, … dopo aver cambiato il giorno di riposo dal Sabato Giudaico, o settimo giorno della settimana, al primo, fece il terzo comandamento riferendolo alla Domenica quale giorno da ritenere sacro come giorno del Signore Enciclopedia Cattolica, vol.4, p. 153

50 … i fondamentalisti hanno le loro riunioni di culto alla Domenica, anche se non esiste alcuna evidenza nella Bibbia che riporti che ladorazione fosse fatta alla Domenica. Il Sabato Giudaico, o giorno di riposo fu, naturalmente, il Sabato Fu la Chiesa Cattolica che decise che la Domenica dovesse essere il giorno di adorazione per i cristiani, in onore della Risurrezione – Karl Keating, Cattolicesimo e Fondamentalismo, 1988, p. 38

51 DOMANDA: quando i Protestanti profanano il Sabato, ovvero il settimo giorno della settimana, facendo le loro attività, seguono le Scritture quale loro unica regola di fede? RISPOSTA: al contrario, essi seguono solo lautorità della tradizione a questo riguardo. Profanando il Sabato essi violano uno dei comandamenti di Dio che, nei loro principi, non è mai stato abrogato Ricordati del giorno di Sabato per santificarlo. –Esodo 20:8. Controversial Catechism, p. 60

52 Lautorità della chiesa non dovrebbe quindi limitare quella delle Scritture, perché… …la Chiesa ha cambiato il Sabato nella Domenica, non per un comando di Cristo, ma per la propria autorità – Canone e Tradizione, p. 263

53 «Poiché io, il SIGNORE, non cambio … Malachia 3:6 Sabato … una parola ebraica che significa riposo… Domenica fu il Nome dato dai pagani al primo giorno della settimana, perché esso Era il giorno in cui essi adoravano il sole. D.D., LL.D, A Bible Cyclopedia, p. 561

54 NELLEGIZIANA, BABILONESE E IN MOLTE ANTICHE CULTURE SI ADORAVA IL SOLE

55 IN CHE MODO ENTRO NELLA CHIESA LADORAZIONE DEL SOLE?

56 UN CAMBIAMENTO GRADUALE 1.I Giudei cominciarono ad essere perseguitati 2.Alcuni leaders cristiani volevano distinguersi dai Giudei 3.Costantino promulgò la prima legge sullosservanza della Domenica: Nel venerabile giorno del sole, i magistrati e il popolo residente nelle città riposino e mettano da parte ogni loro attività lavorativa – Editto di Costantino, 321 d.C. LImpero Romano cominciava a decadere

57 I leaders delle chiese accettarono il compromesso. I cristiani non devono giudaizzarsi (con losservanza del Sabato) ma lavoreranno in tale giorno, e terranno il giorno del Signore in speciale onore. Concilio di Laodicea, Canone 29. Gradualmente, attraverso i secoli, la Domenica prese il posto del sabato biblico.

58 LA SCELTA Gesù Satana Io sono Egli è padre La Via, la Verità, della menzogna La Vita Gv. 14:6 Gv. 8:44. Satana e il grande seduttore 1.Ha ingannato 1/3 degli angeli 2.Ha ingannato Adamo ed Eva in Eden 3.Ha ingannato uomini e donne in molti modi nei secoli 1. BIBBIA 2. LEGGE DI DIO 3. INSEGNAMEN- TI DI GESU 4. COMANDA- MENTO DIVINO 5. VERITA 6. GENUINITA 7. VIA DI DIO 1.TRADIZIONE 2.REGOLA UMANA 3.INSEGNAMEN TO UMANO 4.SOSTITUTO UMANO 5.ERRORE 6.CONTRAFFAZI ONE 7.VIA UMANA

59 SE UNO MI AMA OSSERVA I MIEI COMANDAMENTI

60


Scaricare ppt "Iniziamo il nostro viaggio dal giardino dellEden per distinguere tra la verità e la tradizione Adamo ed Eva furono creati per sperimentare la grande gioia."

Presentazioni simili


Annunci Google