La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sei pronto per EXPO? Formazione 3.0 per una efficace Comunicazione. Persone, culture, competenze per il rilancio del nostro paese. 26 marzo 2014 Paolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sei pronto per EXPO? Formazione 3.0 per una efficace Comunicazione. Persone, culture, competenze per il rilancio del nostro paese. 26 marzo 2014 Paolo."— Transcript della presentazione:

1 Sei pronto per EXPO? Formazione 3.0 per una efficace Comunicazione. Persone, culture, competenze per il rilancio del nostro paese. 26 marzo 2014 Paolo Pulci Area Piccola Impresa e Formazione Continua Formaper – Camera di Commercio di Milano

2 SEI PRONTO PER EXPO? FORMAZIONE 3.0 PER UNA EFFICACE COMUNICAZIONE INDICE 1.Il Formaper 2.Lo scenario della formazione oggi (solo suggestioni):  L’esperienza de «IL CLUB DEGLI IMPRENDITORI FORMAPER S- CAMBIARE PER CRESCERE»  Dove sta andando la gestione delle persone nelle piccole imprese oggi  Spunti per pensare

3 E LA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO FORMAPER Con Formaper, la Camera di Commercio di Milano intende contribuire allo sviluppo dell'imprenditorialità attraverso orientamento, informazione, formazione, ricerca e assistenza. Formaper è un’azienda speciale - nata nel 1987 – a capitale pubblico ma regolata da diritto privato, in grado di coniugare strategie sociali in partnership con istituzioni pubbliche, così come di partecipare a iniziative sul libero mercato con imprenditori e associazioni.

4 FORMAPER LA MISSION Vocazione e focus sulla nuova, micro, piccola e media impresa. Realizzazione di attività che seguano l’impresa lungo tutto il suo ciclo di vita. Trasferimento di cultura imprenditoriale secondo un approccio poco teorico e decisamente orientato all’azione.

5 NELLO SVILUPPO DELL’IMPRESA SUPPORTO E ACCOMPAGNAMENTO Le iniziative di Formaper sono realizzate per supportare le imprese nelle fasi cruciali: nascita, sviluppo, consolidamento, innovazione. Obiettivi: Orientare all'imprenditorialità Trasferire metodi e strumenti operativi che consentano la nascita e lo sviluppo di nuove imprese Sostenere la piccola impresa attraverso l’introduzione di sistemi gestionali innovativi, assisterla nei processi di cambiamento, promuovere le reti d’impresa Valorizzare l’esperienza acquisita a livello internazionale

6 di persone + di Persone formate e assistite annualmente Anni di presenza sul territorio Il team aziendale Docenti ed esperti Sedi territoriali Milano, Monza, Bolzano FORMAPER IN CIFRE Dal 1987 al 2013… 9390 corsi, più di partecipanti, oltre ore d'aula e assistenza

7 I LIBRI DI FORMAPER Promuovere il territorio Franco Angeli Come fare un Business Plan Sperling & Kupfer Editori Donne creano impresa Sperling & Kupfer Editori La responsabilità sociale nelle piccole e medie imprese Il Sole 24 ORE Intraprendere nel non profit Franco Angeli Fare formazione con le piccole imprese Franco Angeli Net Economy e imprese Il Sole 24 ORE Da migranti a imprenditori Franco Angeli Piccole imprese fanno E-Busines Il Sole 24 ORE Information and Communication Technology Il Sole 24 ORE

8 Scarso tempo e disponibilità per iniziative di formazione. Linguaggio immediato, semplificato e distante dal gergo per iniziati utilizzato nella formazione Atteggiamenti di sospetto e cautela verso la formazione e consulenza, è valorizzato l’apprendimento “dai pari”. Pragmatismo e tendenza a privilegiare investimenti che sembrano dare ritorni immediati Ritrosia ad investire in attività come la formazione spesso percepita come intangibile e astratta Approccio tendenzialmente pratico, che privilegia l’ ”imparare facendo” Criteri di «accreditamento» dei formatori alquanto diversi da quelli usati da manager e addetti ai lavori Contesto aziendale estremamente informale, empirico, “istintivo”. FORMAPER E L’APPRENDIMENTO IMPRENDITORIALE

9 SINTESI… Il sistema di valori dell’imprenditore è diverso da quello sottostante a molta formazione. L’universo delle piccole imprese è assai trascurato da un’offerta formativa sviluppatasi attorno a mondi con differenti esigenze Buona parte dei problemi nella relazione tra imprenditori e formazione si può ascrivere al versante dell’offerta, delle proposte formative che vengono loro rivolte, della “filosofia” sottostante

10 LO SCENARIO DELLA FORMAZIONE OGGI SOLO QUALCHE SUGGESTIONE 1.L’esperienza de «IL CLUB DEGLI IMPRENDITORI FORMAPER S- CAMBIARE PER CRESCERE» 2.Dove sta andando la gestione delle persone nelle piccole imprese oggi 3.Spunti per pensare

11 AREA PICCOLA IMPRESA E FORMAZIONE CONTINUA - Tra le iniziative speciali… CLUB DEGLI IMPRENDITORI «S-CAMBIARE PER CRESCERE»

12 1. CLUB DEGLI IMPRENDITORI FORMAPER “S-CAMBIARE PER CRESCERE” IL PUNTO DI PARTENZA DEL CLUB Natura istituzionale di Formaper Situazione della formazione per i titolari d’impresa Peculiarità della formazione imprenditoriale e esigenze degli imprenditori L’esigenza di un “apprendimento dai pari”, fondato sullo scambio, il confronto, la riflessione comune con altri Imprenditori, per condividere e lavorare assieme su criticità, soluzioni, esempi concreti di eccellenza. L’esigenza di fare rete L’esigenza di creare valore e business LO SCENARIO DELLA FORMAZIONE OGGI

13 GLI OBIETTIVI DEL CLUB Mettere a disposizione degli Imprenditori un tempo-luogo, fisico e virtuale, di scambio, riflessione ed elaborazione di conoscenze, esperienze e soluzioni Favorire lo sviluppo di una comunità imprenditoriale che costruisce relazioni fiduciarie per generare nuove idee, opportunità di business e creazioni di reti Offrire un’opportunità innovativa, co-progettata, snella e flessibile, di crescita delle competenze imprenditoriali Contribuire al consolidamento della partnership tra Camera di Commercio di Milano e imprese, favorendo processi di informazione sui servizi offerti e di ascolto delle esigenze L’iniziativa è riservata esclusivamente a Imprenditori di qualsiasi settore 1. CLUB DEGLI IMPRENDITORI FORMAPER “S-CAMBIARE PER CRESCERE”

14 1. CLUB DEGLI IMPRENDITORI FORMAPER “S-CAMBIARE PER CRESCERE” PRINCIPALI SEZIONI E ATTIVITA’ Gli Imprenditori raccontano Riflettere insieme Facciamo rete Business Hour Club Camera per voi Gli Imprenditori risolvono Semi di conoscenza Virtual Club Gli aperitivi dei Soci Iniziative Speciali: partecipazione a bandi, segnalazione di opportunità, ecc. Co-progettazione con i Soci…

15 1. CLUB DEGLI IMPRENDITORI FORMAPER “S-CAMBIARE PER CRESCERE” QUALCHE FLASH SUL PROGRAMMA 2014 “Fare business all’estero: istruzioni per l’uso” - Riflettere insieme «Le opportunità di Expo 2015 per le imprese e il ruolo della CCIAA di Milano» “Fare marketing con il web: i social media al servizio dell’impresa” - Riflettere insieme “Il nuovo Virtual Club su Linkedin” Business Hour Club “Come gestire i clienti che non pagano” - Riflettere insieme Continuiamo il ciclo “Marketing e vendita dei servizi” con “Vendere l’immateriale tra tradizione e innovazione" - Imprenditori raccontano “Coniugare profitto e dimensione green nella gestione d’impresa” – Imprenditori raccontano “Gestire il rapporto con le banche: ottimizzare il costo del credito” - Riflettere insieme «Il welfare aziendale nelle piccole imprese» - Imprenditori raccontano

16 1. CLUB DEGLI IMPRENDITORI FORMAPER “S-CAMBIARE PER CRESCERE” I PROGETTI DI RETE TRA I SOCI. “CERCO/OFFRO” tra le imprese del Club “CENTRALE ACQUISTI” “SINERGIA CON PROGETTI DI RSI”

17 1. CLUB DEGLI IMPRENDITORI FORMAPER “S-CAMBIARE PER CRESCERE” Siamo 262 Soci!.. …per ora…

18 LO SCENARIO DELLA FORMAZIONE OGGI 2. LA GESTIONE DELLE PERSONE NELLE PICCOLE IMPRESE OGGI (tendenzialmente, nonostante la crisi…) I valori e le rappresentazioni con cui le persone si avvicinano al lavoro, i suoi significati e le sue funzioni, sono diverse dal passato La mappa delle aspettative è più complessa, progredita, sofisticata; i bisogni tendenzialmente meno “basici” e meno immediatamente decifrabili Gli elementi economici, i benefit e le classiche componenti psicologiche, pur importanti, possono essere insufficienti a garantire alti livelli di motivazione. Le persone mobilitano risorse e capacità se il lavoro diviene un luogo dove:  trovare e costruire “senso”, anche da un punto di vista di responsabilità sociale  rintracciare elementi di individuazione e di identità, di espressione di sé, di autorealizzazione  sperimentare emozioni positive e apprendimenti continui  relazionarsi con attività, norme e autorità giustificate e legittimate  coniugare motivazioni personali e obiettivi organizzativi  si legittima e si gestisce la diversità  si sanno coinvolgere le nuove generazioni (i «twentysomething», la «millenial generation»)  esistono sistemi di valutazione credibili e legittimi

19 LO SCENARIO DELLA FORMAZIONE OGGI 2. LA GESTIONE DELLE PERSONE NELLE PICCOLE IMPRESE OGGI alcune fasce di lavoratori si sono emancipate rispetto all’organizzazione di appartenenza in genere la richiesta è di “fare di più con meno risorse” probabilmente il saper gestire dilemmi e contraddizioni è diventata/diventerà una competenza importante RISPETTO AL PASSATO OGGI E’ PIU’ COMPLESSO FARE IL RESPONSABILE DI PERSONE

20 LO SCENARIO DELLA FORMAZIONE OGGI 3. SPUNTI PER PENSARE La formazione continua oggi: attività dotata di senso proprio… … o solo con funzione strumentale ? La formazione continua oggi: educazione a pensare la complessità… …o celebrazione di «velocità» ed «economia»? Stiamo facendo «formazione»… o stiamo chiamando «formazione» quello che è «addestramento» ?


Scaricare ppt "Sei pronto per EXPO? Formazione 3.0 per una efficace Comunicazione. Persone, culture, competenze per il rilancio del nostro paese. 26 marzo 2014 Paolo."

Presentazioni simili


Annunci Google