La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Merci in treno Corridoio Merci 6 Corridoio Mediterraneo Roma, 1 Ottobre 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Merci in treno Corridoio Merci 6 Corridoio Mediterraneo Roma, 1 Ottobre 2014."— Transcript della presentazione:

1

2 Merci in treno Corridoio Merci 6 Corridoio Mediterraneo Roma, 1 Ottobre 2014

3 Relativo alla rete ferroviaria europea per un trasporto merci competitivo (913/2010) Regulation 1315/2013 Art. 48 The provisions of this Chapter shall be without prejudice to the governance structures set out in Regulation (EU) No 913/2010. Relativo alla rete ferroviaria europea per un trasporto merci competitivo (913/2010) Regulation 1315/2013 Art. 48 The provisions of this Chapter shall be without prejudice to the governance structures set out in Regulation (EU) No 913/2010. Regolamento CE 913/2010 Articolo 1 Oggetto e ambito di applicazione Il presente regolamento stabilisce le regole per la realizzazione e l’organizzazione di corridoi ferroviari internazionali per un trasporto merci competitivo in vista dello sviluppo di una rete ferroviaria europea per un trasporto merci competitivo. Esso stabilisce le regole per la selezione, l’organizzazione e la gestione e la pianificazione indicativa degli investimenti dei corridoi merci.

4 Regolamento 913/2010 Almería-Valencia/Madrid-Zaragoza/Barcelona-Marseille- Lyon-Turin- Milan-Verona-Padua/Venice-Trieste/Koper- Ljubljana-Budapest- Zahony (Confine UE con Ucraina) Scadenza per la messa in esercizio: 10 Novembre 2013 Corridoio Merci 6

5 Regolamento CE 913/2010 Articolo 8 Governance dei Corridoio Merci  Executive board (Ministeri)  Management board (Gestori Infrastruttura e Allocation Body)  Gruppi (Railway undertakings and terminal managers/owners) Articolo 9 Misure di attuazione del piano relativo al corridoio merci Stesura di un Implementation Plan che includa:  Descrizione del corridoio;  Principali elelmenti dello studio di mercato;  Obiettivi in termini di performance e puntualità;  Piani di investimento;  misure di implementazione; Disposizioni

6 Regolamento CE 913/2010

7

8 Executive Board L’executive Board del corridoio Merci 6 è stato creato con la firma di una accordo siglato a bruxelles l’11 marzo L’accordo prevede che I Ministeri coinvolti prendano in carico, tra l’altro, le responsabilità dell’Executive Board del Corridoio ERTMS Distituito con la firma delle lettere d’intenti, del 12 Dicembre 2006 e del 12 Aprile L’Executive Board del Corridoio 6 è presieduto dal Ministero dei trasporti francese. Organizzazione - Stato dell’arte

9 Aprile 2012: Creazione del Management Board Organizzazione - Stato dell’arte

10 Durante l’estate 2013, è stato creato a Milano, all’interno di un’area recintata RFI, guidato da RFI per implementare il regolamento 913/2010-Corridoio merci 6 e per assicurare il funzionamento della struttura amministrativa del GEIE.  Direttore Esecutivo: Andrea Galluzzi  Vice Direttore: Istvan Pakozdi  Leader Sportello Unico: Pierre Chauvin Organizzazione - Stato dell’arte

11 Il kick off meeting per la creazione degli Advisory Groups si è tenuto Budapest il 30 Novembre Grande coinvolgimento di tutti gli stakeholders interessati all’uso del Coriidoio merci 6, secondo I principi di massima trasparenza.  Seconda riunione: 18 Aprile 2013 a Barcelona  Terza riunione: 29 Octobre 2013 a Marsiglia  Quarta riunione: 12 Marzo 2014 a Milano  Prossima riunione: 30 Ottobre a Lubiana Advisory Groups (terminal managers and railway undertakings):

12 Corridoio Merci 6 - Governance

13 Corriodio merci 6 Risultati 10 th November 2013 C-OSS Setting Up  Reserve Capacity 2014  OSS Procedure  Web site CID Drafting  Book n. 1 - Introduction  Book n. 2 – N.S.  Book n. 3 - TM Info  Book n. 4 - Capacity & TM  Book n. 5 - IP Implementation Plan  TMS  CID Applicant 14 th January 2014 Time table 2015 RFC 6 Strategic Communication Plan 14 th April 2014

14 Corridoio merci 6 Web Site

15 Corridoio Merci 6 Piano di comunicazione strategico (prima fase) 14 Gennaio 2014 – 14 Aprile 2014 Obiettivo Tutti i possibili (presenti and futuri) Clienti (IF e candidati autorizzati) Informati su:  Opportunità e vantaggi del regolamento;  Offerta commerciale del corriodio;  Procedure necessarie alla prenotazione di capacità su corridoio  Scadenze;

16 Infrastructure Managers National Info Day  RFF  RFI  SZ-AZP  MAV-VPE  ADIF RFC 6 PCS Training session  RFF  RFI  SZ-AZP  MAV-VPE  ADIF 2 nd Round Phone/Video conference Approach (individual approach) Riunioni ad hoc Piu’ di 40 imprese e candidati contattati Full Customer support Tutte le imprese interessate all’uso del corridoio periodicamente contattate Piu’ di 20 riunioni ad hoc organizzate Supprto tecnico e commerciale per gli stakeholder intenzionati ad utilizzare il corridoio Conferenze Press release-Articoli; Riviste; Web site home page GI; RFC 6 Web Site; Brochures Corridoio Merci 6 Piano di comunicazione strategico (prima fase) 14 Gennaio 2014 – 14 Aprile 2014

17 Risultati « commerciali » Numero totale di dossier richiesti (relativi a treni giornalieri): 37 NUMBERO totale di PAP Offerte: 140 Numero totale di PAP Richieste: % Imprese coinvolte: 8 8

18 Grazie per l’attenzione!


Scaricare ppt "Merci in treno Corridoio Merci 6 Corridoio Mediterraneo Roma, 1 Ottobre 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google