La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Marcatura CE Luisa Morfini – Antonio Bonati – Giovanni Cavanna Verona – 09.03.07 Procedura di certificazione Istituto per la Tecnologia delle Costruzioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Marcatura CE Luisa Morfini – Antonio Bonati – Giovanni Cavanna Verona – 09.03.07 Procedura di certificazione Istituto per la Tecnologia delle Costruzioni."— Transcript della presentazione:

1 Marcatura CE Luisa Morfini – Antonio Bonati – Giovanni Cavanna Verona – Procedura di certificazione Istituto per la Tecnologia delle Costruzioni

2 gli argomenti che verranno trattati il quadro di riferimento per la Marcatura CE in conformità ad una HEN o a un ETA Specificazioni Tecniche Europee: il Benestare Tecnico Europeo (European Technical Approval - ETA) Come informarsi

3 CPD Prodotto da costruzione che deve essere immesso sul mercato EN ETA Specifiche Tecniche Nazionali riconosciute Marcatura ETAG Al momento non ce ne sono Specificazioni Tecniche Europee AoC Va considerato il Sistema di AoC definito per il prodotto dalla CE verso la Marcatura CE ETA senza ETAG

4 NORME ARMONIZZTE OJ C 304 DEL N. docTitoloDAVDAPPDOW EN 13168:2001Isolanti termici per edilizia - Prodotti di lana di legno ottenuti in fabbrica - Specificazione EN 13171:2001Isolanti termici per edilizia - Prodotti di fibre di legno ottenuti in fabbrica - Specificazione EN 13986:2004Pannelli a base di legno per l'utilizzo nelle costruzioni - Caratteristiche, valutazione di conformità e marcatura EN 14080:2005Strutture di legno - Legno lamellare incollato - Requisiti

5 NORME ARMONIZZTE OJ C 304 DEL N. docTitoloDAVDAPPDOW EN :2005Strutture di legno — Legno strutturale con sezione trasversale rettangolare, classificato secondo resistenza meccanica - Parte 1:Requisiti generali EN 14250:2004Strutture di legno — Requisiti di prodotto per elementi strutturali prefabbricati assemblati con elementi di collegamento di lamierametallica punzonata EN 14342:2005Pavimentazioni di legno - Caratteristiche, valutazione di conformitàe marcatura EN 14374:2004Strutture di legno - LVL - Requisiti EN 14915:2006Rivestimenti interni ed esterni di pareti con elementi di legnomassiccio - Caratteristiche, valutazione di conformità e marcatura

6 i Mandati EOTA ed i Benestare Tecnici Europei Per i prodotti innovativi o per quelli per i quali non è ancora possibile predisporre una norma, per poter apporre la marcatura CE vi è una strada alternativa alle EN armonizzate, obbligatoria e preventiva, costituita dal rilascio di un Benestare Tecnico Europeo (ETA), ossia una approvazione dell'idoneità all'impiego, coerente con linee guida (ETAG) predisposte anch'esse su Mandato CE da una apposita organizzazione europea l'EOTA (European Organisation for Technical Approvals) composta da Amministrazioni Nazionali e Istituti competenti alla valutazione dell'Idoneità tecnica di prodotti innovativi. Il Benestare Tecnico può anche essere rilasciato, in casi particolari (es. produzioni uniche), senza bisogno di produrre una linea guida, ma sulla base di una procedura particolare, basata sulla ricerca del consenso di tutti gli organismi EOTA, sulla proposta di una specifica valutazione generata da uno di essi.

7 che cos’è un ETA ? European Technical Approval “Un ETA è una valutazione tecnica positiva dell’idoneità all’impiego di un prodotto per un uso previsto, basata sul soddisfacimento dei RE delle opere nelle quali il prodotto è impiegato”. (art. 8.1 CPD) Un ETA NON è una “certificazione”, bensì una “specificazione”. Impropriamente parlando, equivale ad una EN armonizzata, ma vale singolarmente. Il rilascio di un ETA è competenza di un AB, Approval Body Art. 10 CPD

8 quando un ETA ? (art.li 8, 9 CPD) Un ETA può essere rilasciato a prodotti: Per i quali: non c’è una EN armonizzata, non c’è una norma nazionale riconosciuta, non c’è un Mandato per una EN, la CE considera che una EN non possa, o non possa ancora, essere elaborata Che deviano significativamente dallo scopo di una EN armonizzata o di una norma nazionale riconosciuta. Per deroga CE, anche se esiste un Mandato per una EN (art. 8.3 o 8.2, lett (a) CPD).

9 ETAG relative a prodotti in legno N. docTitolo ETAG 007:2001Sistemi di edifici a struttura in legno ETAG 009:2002 Sistemi di casseratura non portante "a rimanere" in blocchi cavi o pannelli in materiale isolante e talvolta in calcestruzzo ETAG 011:2002Travi e colonne in legno composito ETAG 012:2002Kit di edifici in legno ETAG 015:2002Connettori chiodati tridimensionali ETAG 016-1:2004Pannelli leggeri compositi autoportanti Parte 1: Generale Parte 2: pannelli leggeri compositi autoportanti per impiego nelle coperture Parte 3: Pannelli leggeri compositi autoportanti per impiego in pareti esterne e tamponamenti di facciata Parte 4:Pannelli leggeri compositi autoportanti per impiego in pareti interne e soffitti ETAG 017:2005Sistemi di rivestimento termico di facciate in elementi prefabbricati ETAG 019:2005Pannelli prefabbricati portanti a base di legno a rivestimento rinforzato

10 STC - SERVIZIO TECNICO CENTRALE DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO SUPERIORE DEI LAVORI PUBBLICI - M.ro dei Trasporti e delle Infrastrutture RE 1SP CSEA - CENTRO STUDI ED ESPERIENZE ANTINCENDI DEL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO - M.ro degli Interni RE 2 ITC-CNR - Istituto per le Tecnologie della Costruzione – Consiglio Nazionale delle Ricerche RE 3, 4, 5, 6 gli AB Italiani DPR 246 del

11 in sintesi, qual’è la procedura pratica per l’ETA ? Domanda Fase istruzione Fase operativa Fase di consultazione Fase rilascio (+rinnovo/revisione) Format secondo Dec.94/23/CE del Dossier tecnico (secondo check-list AB)+Istruzione Dossier+Contratto (bozza e firma) Verifiche sperimentali (prove)+valutazione ispettiva (fabbrica, FPC e Piano dei controlli) Predisposizione bozza ETA (in Inglese) e doppia circolazione obbligatoria di 2+1 mesi presso tutti gli AB Rilascio ETA (in genere validità 5 anni, art. 8.4 CPD, sotto condizioni) Da quando si può inviare la domanda ? Almeno dalla data dello SCC, poi per 9+24 mesi

12 in merito ai tempi Una volta che l’ETAG sia stata approvata dall’EOTA: ETAG approvata da CE e SM SM pubblicano ETAG nella loro lingua (non è condizione di applicabilità) Data di ritiro disposizioni Nazionali in conflitto PERIODO DI COESISTENZA 24 mesi t (mesi) ETA in base a ETAG e AoC+Marcatura CE possibile ETA in base a ETAG e AoC+Marcatura CE obbligatoria Il riferimento di ogni ETAG approvata è pubblicato da CE su OJ con l’indicazione del Periodo di coesistenza applicabile per la Marcatura CE.

13 ETA rilasciati in Europa (febbraio 2007) ETAG di riferimento Titolo ETA rilasciati in Europa ETAG 007:2001Sistemi di edifici a struttura in legno5 ETAG 009:2002 Sistemi di casseratura non portante "a rimanere" in blocchi cavi o pannelli in materiale isolante e talvolta in calcestruzzo 5 ETAG 011:2002Travi e colonne in legno composito8 ETAG 012:2002Kit di edifici in legno5 ETAG 015:2002Connettori chiodati tridimensionali3 ETAG 016:2004Pannelli leggeri compositi autoportanti0 ETAG 017:2005 Sistemi di rivestimento termico di facciate in elementi prefabbricati 1 ETAG 019:2005 Pannelli prefabbricati portanti a base di legno a rivestimento rinforzato 1

14 come informarsi Tra i tanti siti, si segnalano per affidabilità: - sulla materia generale della CPD e sui riferimenti documentali disponibili - sulla realtà EOTA LA MARCATURA CE PER I PRODOTTI DA COSTRUZIONE Guida interattiva di orientamento, informazione e documentazione per le aziende e gli operatori del settore. Sito a cura di ITC-CNR e del Ministero delle Attività Produttive – DG Sviluppo produttivo e competitività. In collaborazione con ANCE, FINCO ed UNI.

15 come informarsi What is EOTA ? EOTA Member List Valid ETAs How to apply for an ETA What is an ETAG EOTA Working Groups Endorsed ETAGs EOTA Guidance Documents EOTA Technical Reports ETAs without ETAG What is CE Marking Manufacturers’ input Latest news Annual report Contact info ETA number (as 01/0013) Issuing Approval Body (Acronym) Trade name Acronym Holder of approval Holder Country Generic type and use AoC (name product family) AoC Decision Number (..xx/.yy/EC) AoC System Number Guideline (XYZ) Title Guideline Version Guideline (year as abcd) Part(s) guideline CUAP Reference (as XX.YY/ZZ) Title CUAP Version CUAP Part(s) CUAP Selezionare tipo documento (3 opzioni contemporanee) …………………… Scrivere riferimento SCHEDA ETA link sito web AB Pdf ETA Selezionare ricerca …………………… Scrivere riferimento ELENCO ETAG Pdf ETAG lingue disponibili

16 Grazie Domande?


Scaricare ppt "Marcatura CE Luisa Morfini – Antonio Bonati – Giovanni Cavanna Verona – 09.03.07 Procedura di certificazione Istituto per la Tecnologia delle Costruzioni."

Presentazioni simili


Annunci Google