La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Assumere un dipendente Le istruzioni dalla A alla Z avanti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Assumere un dipendente Le istruzioni dalla A alla Z avanti."— Transcript della presentazione:

1 Assumere un dipendente Le istruzioni dalla A alla Z avanti

2 Tipi di contratto (clicca sul rapporto che ti interessa) Lavoro subordinato (il lavoratore è inserito nell’azienda ed è diretto dal datore di lavoro) lavoratore ordinario apprendista lavoratore pubblico lavoratore minore lavoratore agricolo lavoratore extracomunitario lavoratore notturno e di attività a rischio lavoratore occasionale Lavoro di varia natura associato in partecipazione socio lavoratore di cooperativa tirocinante di formazione e orientamento borsa di studio, stagista, altro lavoro gratuito Lavoro parasubordinato (il lavoratore è sostanzialmente autonomo ed agisce sotto le direttive di un committente) collaboratore a progetto collaboratore coordinato e continuativo collaboratore occasionale (mini co.co.co) Lavoro autonomo (il lavoratore è completamente autonomo e quindi senza alcun vincolo di subordinazione) lavoratore occasionale con più di euro di compensi l’annolavoratore occasionale con più di euro di compensi l’anno lavoratore occasionale con meno di € lavoratore professionale e contratto d’opera

3 Visite mediche Sono visite da sostenere dal lavoratore prima dell’assunzione ed hanno lo scopo di stabilire la sua idoneità al servizio da svolgere. Sono previste da alcuni contratti in relazione al rischio ed alla tipologia del lavoro. Il medico preposto a tali visite è quello del servizio pubblico o, in certi casi, il medico competente. indietroindietro avantiavanti

4 Rapporto di lavoro autonomo Per la tipologia contrattuale che ti ha portato qui non è previsto nessun adempimento ai fini della normativa sul lavoro dipendente. Essa è considerata infatti una prestazione di lavoro autonomo (professionale) e come tale non comporta vincoli di subordinazione. indietroindietro fine, ritorna alla homefine, ritorna alla home

5 Rapporto di lavoro senza adempimenti Per la tipologia contrattuale che ti ha portato qui non è previsto nessun adempimento ai fini della normativa sul lavoro dipendente. Si tratta infatti di contratti cosiddetti “delavorizzati” (come p.es. gli stage e le borse di studio), nei quali l’attività svolta è finalizzata alla formazione ed all’inserimento nel mondo del lavoro. indietroindietro fine, ritorna alla homefine, ritorna alla home

6 Comunicazione all’INPS del lavoratore agricolo E’ un adempimento che riguarda i datori di lavoro agricolo e che deve essere effettuato per via telematica. La comunicazione va inoltrata solo alla sede INPS competente. Sarà poi quest’ultima a darne conoscenza al Servizio per l’impiego ed all’INAIL. indietroindietro avantiavanti

7 Permesso di soggiorno La condizione preventiva per l’instaurazione di un qualunque rapporto di lavoro con lo straniero extracomunitario è il possesso da parte di quest’ultimo del permesso di soggiorno. Esso è rilasciato o rinnovato sulla base delle procedure indicate nel d.lgs. 286/98 e nel dpr 394/99. indietro indietro avantiavanti

8 Comunicazione unica al centro per l’impiego (non ancora operativa) Stando alle nuove norme (in vigore dal 1° gennaio 2007) la comunicazione unica deve essere fatta entro il giorno precedente l’instaurazione del rapporto di lavoro, quindi prima dell’assunzione. Va inoltrata per via telematica ed è “unica” perché assolve contestualmente anche i vecchi obblighi comunicativi verso: INPS Direzione regionale e provinciale del lavoro Prefettura – Ufficio territoriale del Governo indietroindietro avantiavanti

9 Contratto di lavoro Con la stipula del contratto di lavoro si instaura formalmente il rapporto di lavoro, indipendentemente della data d’inizio dell’attività lavorativa che può essere fissata anche successivamente. Gli elementi essenziali del contratto (come p.es. il CCNL applicabile e la matricola aziendale attribuita), sono comunicati con la “lettera di assunzione” al dipendente, che firma per ricevuta. indietroindietro avantiavanti

10 Denuncia nominativa all’INAIL Va fatta entro il giorno in cui si instaura il rapporto di lavoro. Con essa si comunicano all’Ente assicurativo, oltre i dati anagrafici del lavoratore, i rischi che egli corre nello svolgimento della prestazione cui è tenuto in base al contratto. Ciò al fine di permettere all’INAIL di determinare il premio da far pagare. indietroindietro avantiavanti

11 Iscrizione alla gestione separata INPS dei parasubordinati Per la tipologia contrattuale che ti ha portato qui è obbligatoria l’iscrizione del lavoratore ad una particolare gestione separata dell’INPS. Essa riguarda i cosiddetti “parasubordinati” ed alcuni casi di lavoratori occasionali. Tale gestione è attualmente più conveniente, in termini di aliquote contributive, di quella ordinaria dei lavoratori dipendenti. indietroindietro fine, ritorna alla homefine, ritorna alla home

12 Iscrizione nel libro matricola Il lavoratore assunto deve essere iscritto nel libro matricola, ove si trovano tutti i lavoratori dell’impresa in ordine cronologico di servizio. Ciò deve avvenire all’assunzione in modo d’attribuire al lavoratore una matricola aziendale, che è successivamente comunicata allo stesso con la “lettera di assunzione”, insieme agli altri elementi essenziali del rapporto. indietroindietro avantiavanti

13 Comunicazione allo Sportello unico per l’immigrazione della Prefettura Per l’instaurazione di un rapporto di lavoro successivo al primo con un lavoratore extracomunitario occorre stipulare un nuovo contratto di soggiorno, che permette anche il rinnovo del permesso di soggiorno. Nella comunicazione allo Sportello Unico presso le Prefetture deve essere indicata, entro 5 giorni, la data d’inizio dell’attività lavorativa. indietroindietro fine, ritorna alla homefine, ritorna alla home

14 Inizio della prestazione lavorativa Dopo l’adempimento di tutti gli atti appena visti, il lavoratore può finalmente iniziare la sua attività lavorativa. Anche i rapporti di lavoro in nero, cioè quelli svolti senza contratto e senza busta paga, con la remunerazione in contanti del lavoratore (che risulta quindi formalmente disoccupato), producono effetti giuridici e civili tra le parti. lavoratore extracomunitario indietroindietro fine, ritorna alla homefine, ritorna alla home


Scaricare ppt "Assumere un dipendente Le istruzioni dalla A alla Z avanti."

Presentazioni simili


Annunci Google