La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL KOALA. Classificazione gerarchica DominioEukaryota RegnoAnimalia PhylumChordata SubphylumVertebrata ClasseMammalia OrdineDiprodontia FamigliaPhascolarctidae.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL KOALA. Classificazione gerarchica DominioEukaryota RegnoAnimalia PhylumChordata SubphylumVertebrata ClasseMammalia OrdineDiprodontia FamigliaPhascolarctidae."— Transcript della presentazione:

1 IL KOALA

2 Classificazione gerarchica DominioEukaryota RegnoAnimalia PhylumChordata SubphylumVertebrata ClasseMammalia OrdineDiprodontia FamigliaPhascolarctidae GenerePhascolarctos SpecieP. cinereus

3 Descrizione Nomenclatura binomia: Phascolarctos cinereus Il koala ha grandi orecchie arrotondate e pelose, una grossa testa. Ha occhi vivaci, muso largo, naso nudo e schiacciato. Ha una pelliccia di color grigiastro e per via della dieta, odora di eucalipto. Il corpo è tozzo e sprovvisto di coda, i piedi hanno cinque dita prensili, con artigli affilati che gli permettono di arrampicarsi sugli alberi. I koala maschi si riconoscono dalle dimensioni leggermente maggiori del muso e delle orecchie e da una caratteristica striscia di pelo scuro che attraversa il petto bianco nella quale sono presenti delle ghiandole oleose che permettono di marchiare il territorio strofinando il petto sui tronchi.

4 Habitat naturale e Alimentazio ne I koala si trovano principalmente lungo la costa orientale dell'Australia e dove vi è abbastanza pioggia per sostenere foreste di eucalipto, unica fonte di sostentamento del Koala. Essa, però, è una pianta tossica per molti mammiferi e i koala per poterla digerire si servono di alcuni microorganismi presenti nella loro flora batterica. Il cucciolo di Koala non possedendo questi, microorganismi dopo lo svezzamento, inizialmente mangia solamente le feci della madre per ottenere i batteri necessari.

5 Comportamento Il koala passa quasi tutta la vita sugli alberi di eucalipto. Consumano abitualmente circa mezzo kg al giorno di eucalipto. Trascorre il resto del tempo sonnecchiando, incuneato saldamente nella biforcazione di un ramo. Occasionalmente scende a terra per cambiare albero o per favorire la digestione inghiottendo terra, corteccia e sassolini. La sua alimentazione non può che comportare un metabolismo molto basso anche per un mammifero: il koala, infatti, rimane immobile per ore al giorno, gran parte delle quali passate dormendo. Nel periodo della riproduzione il tempo rimanente lo passa ad accoppiarsi. Agli eucalipti essi devono il loro caratteristico profumo balsamico. Gli oli essenziali che si trovano su tali alberi ne impregnano il morbido pelo, fungendo da protezione contro i parassiti. La durata media della vita di un koala si aggira sui vent'anni.

6 Riproduzione L'accoppiamento avviene tra dicembre e marzo, e le femmine partoriscono un solo cucciolo, due in casi eccezionali, poiché nel marsupio vi sono solamente due capezzoli. La gestazione varia dai 25 ai 30 giorni. Al momento della nascita, il piccolo pesa circa 5 grammi ed è alto circa 2 centimetri; esce dal grembo per entrare nel marsupio, che a differenza degli altri marsupiali ha l'entrata rivolta verso il basso, e vi rimane per circa sei mesi nutrendosi solo di latte. In questo periodo crescono orecchie, occhi e pelo. Tra le 24 e le 30 settimane l'alimentazione viene integrata da una mistura di cibo predigerito, sotto forma di feci estremamente liquide, che il piccolo assume per sviluppare una flora batterica intestinale. I piccoli diventano indipendenti a circa un anno di età: prima di allora, vedono il mondo dalle spalle della madre, su cui vivono seguendola ovunque. Stato embrionale Dopo sei mesi- un anno


Scaricare ppt "IL KOALA. Classificazione gerarchica DominioEukaryota RegnoAnimalia PhylumChordata SubphylumVertebrata ClasseMammalia OrdineDiprodontia FamigliaPhascolarctidae."

Presentazioni simili


Annunci Google