La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Hardware e software  Hardware  Termine inglese, letteralmente significa “ferramenta” (“hard” significa “duro/solido”; “ware” significa “merce”: “roba.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Hardware e software  Hardware  Termine inglese, letteralmente significa “ferramenta” (“hard” significa “duro/solido”; “ware” significa “merce”: “roba."— Transcript della presentazione:

1 Hardware e software  Hardware  Termine inglese, letteralmente significa “ferramenta” (“hard” significa “duro/solido”; “ware” significa “merce”: “roba dura”, “ferramenta”), che si contrappone a “software”, ossia ai programmi.  Sono le parti tangibili di un computer: la tastiera, lo schermo, il case (il telaio all’interno del quale sono installati i componenti di un computer), i componenti interni al case (scheda madre, CPU, memorie, scheda video, etc.).  Software  È l’insieme dei programmi.

2 Il case  Il case o cabinet è il telaio, generalmente a forma di parallelepipedo, che contiene i componenti elettronici del computer; in primis, l’alimentatore e la scheda madre.

3 Il case  Il case ha il compito di sostenere e proteggere i componenti elettronici del computer.  Principali tipi di case  Tower (termine inglese, letteralmente significa “torre”), si estende in altezza.  Desktop (termine inglese, letteralmente significa “scrivania”), si estende sulla superficie su cui poggia.

4 La scheda madre  La scheda madre è la scheda situata all’interno del case su cui vengono montati tutti i dispositivi del computer: la CPU, i moduli di memoria, le schede delle unità di I/O.  Sulla scheda madre è presente una linea dati chiamata bus che permette il trasferimento dei dati tra i diversi dispositivi (CPU, memoria, unità di I/O).

5 La scheda madre

6 Architettura di Von Neumann  L’architettura di Von Neumann o macchina di Von Neumann è l’architettura su cui sono basati la maggior parte dei computer moderni. CPUMemoriaI/O Bus di sistema Bus dati Bus indirizzi Linee di controllo

7 Architettura di Von Neumann  Lo schema è basato su quattro parti fondamentali:  Bus di sistema  CPU (unità di elaborazione o unità centrale)  Memoria  Unità di I/O (unità di input e unità di output)  I dati e le istruzioni sono memorizzati nella stessa memoria.  Si contrappone all’architettura Harvard in cui i dati e le istruzioni sono memorizzati separatamente.

8 CPU  La CPU (acronimo di Central Processing Unit), ha il compito di eseguire le istruzioni di un programma presente in memoria.  La CPU è formata da due componenti principali:  La Control Unit, che supervisiona e controlla l’andamento dell’esecuzione delle istruzioni.  L’ALU (unità logico-aritmetica), che effettua le operazioni logiche e aritmetiche.  La CPU esegue un’unica istruzione per volta, eseguendo le istruzioni una dopo l’altra.

9 CPU  Ciclo del processore  Prelievo (Fetch): preleva dalla memoria l’istruzione da eseguire utilizzando l’indirizzo contenuto nel registro Program Counter e la copia nell’Istruction Register. Infine incrementa il P.C.  Decodifica (Decode): la Control Unit (C.U.) interpreta l’istruzione contenuta nell’I.R. e determina le operazioni da eseguire.  Esecuzione (Execute): l’unità logico-aritmentica (ALU) esegue le operazioni mentre la CU ne controlla l’andamento.

10 Gerarchia delle memorie registri della CPUcacheR.A.M.hard disknastri Memorie di massa - €/byte + + Tempo d’accesso - + Capacità -

11 Le memorie  Memora centrale o principale  Memorie di massa

12 La memoria centrale  La memoria centrale si divide in RAM (Random Access Memory, letteralmente “Memoria ad accesso casuale”; nota: è errato parlare di “accesso casuale” alla RAM), ROM (Read Only Memory, letteralmente “memoria di sola lettura”) e memoria cache (presente all’interno della CPU).

13 Memoria RAM  La memoria RAM è una memoria che permette l'accesso diretto a qualunque indirizzo di memoria con lo stesso tempo di accesso.  La memoria RAM è volatile.

14 Le memorie di massa  Principali memorie di massa: NomeCapacità Floppy disk1,44 MiB CD-ROM, CD-R e CD-RW MiB DVDDa 4,7 GiB a 17 GiB HDCentinaia di GiB Blu-ray disk54 GiB Memorie USBFino a 128 GiB Memorie SDFino a 256 GiB

15 L’hard disk

16  L’hard disk, o disco fisso, è una memoria di massa per l'archiviazione di dati, di tipo magnetico, che utilizza uno o più piatti rivestiti con una superficie magnetica.

17 L’hard disk  A: traccia  B: settore  C: settore di una traccia  D: cluster  Settori contigui di una traccia  Cilindro: insieme di tracce, appartenenti ai diversi piatti, equidistanti dall’asse di rotazione.

18 USB  USB sta per Universal Serial Bus.  Le memorie USB, comunemente chiamate “chiavette” o “pen-drive”, sono delle unità di memoria flash di dimensioni ridotte.  Possono essere collegate alla porta USB del computer, anche quando è acceso.

19 Memorie SD  Secure Digital (SD) è il più diffuso formato di schede di memoria flash per dispositivi elettronici quali smartphone, fotocamere digitali, ecc.

20 Memorie SHDC  Le memorie SD superiori ai 2 GB e con una velocità minima di lettura/scrittura di 2,2 MB/s vengono denominate col termine SDHC (Secure Digital High Capacity, Secure Digital ad alta capacità). ClasseVelocità minima di scrittura Classe 1010 MB/s Classe 66 MB/s Classe 44 MB/s Classe 22 MB/s


Scaricare ppt "Hardware e software  Hardware  Termine inglese, letteralmente significa “ferramenta” (“hard” significa “duro/solido”; “ware” significa “merce”: “roba."

Presentazioni simili


Annunci Google