La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La cornea è una membrana trasparente convessa anteriormente che costituisce la porzione anteriore del bulbo oculare e rappresenta la lente più potente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La cornea è una membrana trasparente convessa anteriormente che costituisce la porzione anteriore del bulbo oculare e rappresenta la lente più potente."— Transcript della presentazione:

1

2 La cornea è una membrana trasparente convessa anteriormente che costituisce la porzione anteriore del bulbo oculare e rappresenta la lente più potente dell'apparato visivo. La cornea è costituita da cinque strati: bulbo oculare bulbo oculare epitelio corneale: pavimentoso composto non cheratinizzato. Consta di 5-6 strati che proteggono la superficie oculare dall'abrasione meccanica e formano una barriera permeabile; lamina di Bowman o lamina elastica anteriore o membrana limitante anteriore: è un denso agglomerato di collagene; sostanza propria o stroma o parenchima corneale, composta principalmente da fibre collagene. Costituisce la maggior parte della cornea; membrana di Descemet o membrana elastica posteriore o membrana limitante posteriore; endotelio, simile ad un mosaico.

3

4 In caso di patologie alla cornea viene effettuato un intervento,la cheratoplastica (introdotta già verso gli anni ’80). Essa è rivolta tutte le patologie della cornea. L’intervento consiste nella sostituzione di tessuto danneggiato con una cornea proveniente da donatore (banca degli occhi) o dall’occhio sano del paziente.

5

6 La superficie della cornea è ricoperta da un epitelio di cellule trasparenti che viene costantemente rinnovato dalle cellule staminali presenti ai margini,in una particolare zona detta limbus corneale. Questo rinnovamento può interrompersi in caso di ustioni,traumi meccanici, infezioni …

7 In questi casi non basta un semplice trapianto della cornea bensì un innesto di cellule staminali autologhe moltiplicate in laboratorio. Questa procedura comincia prelevando alcune cellule del limbus dall’occhio sano del paziente. Dopodichè viene svolta la coltura delle cellule staminali in laboratorio e dopo appena due settimane il paziente dovrà affrontare un intervento di innesto.

8

9 LAVORO SVOLTO DA: BORRIELLO AURORA BORRIELLO FILIPPO P. DI DONNA CHIARA ELEFANTE ENRICO 3^G


Scaricare ppt "La cornea è una membrana trasparente convessa anteriormente che costituisce la porzione anteriore del bulbo oculare e rappresenta la lente più potente."

Presentazioni simili


Annunci Google