La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PREDICATO NOMINALE P. N.. Domande di ripasso 1.Da quali elementi è costituito il predicato nominale? 2.Qual è la COPULA nella frase «Franca è sorpresa»?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PREDICATO NOMINALE P. N.. Domande di ripasso 1.Da quali elementi è costituito il predicato nominale? 2.Qual è la COPULA nella frase «Franca è sorpresa»?"— Transcript della presentazione:

1 IL PREDICATO NOMINALE P. N.

2 Domande di ripasso 1.Da quali elementi è costituito il predicato nominale? 2.Qual è la COPULA nella frase «Franca è sorpresa»? 3.Da cosa può essere formato il nome del predicato?

3 IL PREDICATO NOMINALE L’orologio è nuovo. Quella pianta è un abete. La mia amica è lei. Maurizio era in gamba. Chiamiamo «predicato nominale» un predicato formato da una parte verbale e da una nominale: nome, aggettivo, pronome o locuzione.

4 IL PREDICATO NOMINALE È  COPULA= IL VERBO ESSERE CHE SVOLGE LA FUNZIONE DI UNIRE NUOVO Aggettivo UN RAGAZZO Nome QUELLO Pronome IN FORMA Locuzione NOME DEL PREDICATO

5 Un esempio di analisi logica di una frase semplice con predicato nominale Mario è partito ieri. Soggetto copula + nome del predicato compl.

6 La copula Naturalmente ricordiamo che il verbo essere può trovarsi coniugato in tutti i tempi! Massimiliano era felice. L’arbitro fu soddisfatto. Occhio ai tempi composti! Enrico VIII è stato un grande sovrano.

7 Attenzione! Il verbo essere può ingannarci quando fa da ausiliare ad un verbo composto: in quel caso non è copula, perché accompagna non un aggettivo, ma un participio. Il tram è passato. La ragazza era assistita dai soccorritori. Questi, come vedremo, sono predicati verbali!

8 IL NOME DEL PREDICATO Si lega strettamente al soggetto della frase, perché esprime una sua qualità, una proprietà, un modo di essere. è La regina è autoritaria. è Elisabetta II è la regina Come si vede, la copula «essere» unisce, come un ponte, soggetto e nome del predicato.

9 Il nome del predicato può avere anche degli attributi, se ad esempio è un sostantivo Le vacanze sono state un vero disastro. Sei un grande uomo!

10 Se è un aggettivo, può essere al grado comparativo, superlativo relativo o superlativo assoluto. Alberto è più bravo di te. Alberto è il più bravo del corso. Alberto è bravissimo.

11 L’ANALISI LOGICA Se l’esercizio non te lo chiede, non separare la copula dal suo nome del predicato, ma individuali semplicemente come «predicato nominale» (P. N.) Luca e Paolo sono gli amici Luca e Paolo sono gli amici di Giovanni. Sogg.P. N.


Scaricare ppt "IL PREDICATO NOMINALE P. N.. Domande di ripasso 1.Da quali elementi è costituito il predicato nominale? 2.Qual è la COPULA nella frase «Franca è sorpresa»?"

Presentazioni simili


Annunci Google