La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Www.portalecompliance.com Transfer pricing – Oneri documentali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Www.portalecompliance.com Transfer pricing – Oneri documentali."— Transcript della presentazione:

1 Transfer pricing – Oneri documentali

2 Agenda  La documentazione come esimente  La normativa concernente gli oneri documentali in materia di transfer pricing  La documentazione idonea a consentire il riscontro della conformità al valore normale dei prezzi di trasferimento praticati dalle imprese multinazionali  Tax compliance: i servizi e il team professionale Transfer pricing – Oneri documentali

3 La documentazione come esimente SANZIONI TRIBUTARIE IN MATERIA DI TRANSFER PRICING > 3

4  La normativa concernente gli oneri documentali in materia di transfer pricing Transfer pricing – Oneri documentali  Art. 1, comma 2-ter, D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 471  Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, prot. n. 2010/ del 29 settembre

5 La normativa concernente gli oneri documentali in materia di transfer pricing  Art. 1, comma 2-ter, D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 47 (inserito dall’art. 26 del Decreto-legge del 31 maggio 2010, n “Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica.”, convertito con modificazioni dalla Legge 30 luglio 2010, n. 122)  Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, prot. n.2010/ del 29 settembre <<2-ter. In caso di rettifica del valore normale dei prezzi di trasferimento praticati nell'ambito delle operazioni di cui all'articolo 110, comma 7, del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, da cui derivi una maggiore imposta o una differenza del credito, la sanzione di cui al comma 2 non si applica qualora, nel corso dell'accesso, ispezione o verifica o di altra attività istruttoria, il contribuente consegni all'Amministrazione finanziaria la documentazione indicata in apposito provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate idonea a consentire il riscontro della conformità al valore normale dei prezzi di trasferimento praticati. Il contribuente che detiene la documentazione prevista dal provvedimento di cui al periodo precedente, deve darne apposita comunicazione all'Amministrazione finanziaria secondo le modalità e i termini ivi indicati. In assenza di detta comunicazione si rende applicabile il comma 2.>>

6 6 La normativa concernente gli oneri documentali in materia di transfer pricing

7 <<…(omissis)… Il Provvedimento chiarisce inoltre cosa debba intendersi per “documentazione idonea” che il contribuente deve predisporre al fine della disapplicazione della sanzione di cui al comma 2 dell’art. 1 del predetto decreto n La stessa è costituita da un documento denominato “Masterfile” e da un documento denominato “Documentazione Nazionale”. Il regime documentale è stato, peraltro, diversificato a seconda che lo stesso venga adottato da una società holding, da una sub-holding o da una impresa controllata. Sono inoltre previste specifiche indicazioni per le stabili organizzazioni in Italia di soggetti non residenti e alleggerimenti dell’onere per le piccole e medie imprese, così come individuate secondo le definizioni che vengono fornite dal Provvedimento.>> 7 La documentazione idonea a consentire il riscontro della conformità al valore normale dei prezzi di trasferimento praticati dalle imprese multinazionali  Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, prot. n.2010/ del 29 settembre 2010

8 8 La documentazione idonea a consentire il riscontro della conformità al valore normale dei prezzi di trasferimento praticati dalle imprese multinazionali Il Dossier (1 di 4)

9 9 La documentazione idonea a consentire il riscontro della conformità al valore normale dei prezzi di trasferimento praticati dalle imprese multinazionali Il Dossier (2 di 4)

10 10 La documentazione idonea a consentire il riscontro della conformità al valore normale dei prezzi di trasferimento praticati dalle imprese multinazionali Il Dossier (3 di 4)

11 11 La documentazione idonea a consentire il riscontro della conformità al valore normale dei prezzi di trasferimento praticati dalle imprese multinazionali Il Dossier (4 di 4)

12 12 Tax compliance: i servizi e il team professionale  I Servizi I servizi mirano alla: predisposizione del set di documentazione indicato dal Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot. n. 2010/ del 29 settembre 2010; individuazione di potenziali aree di criticità insite nella corrente gestione della politica dei prezzi di trasferimento (gap analysis); identificazione degli opportuni correttivi (remediation plan); implementazione di presidi organizzativi e operativi (in particolare: procedure aziendali) che garantiscano il periodico aggiornamento della documentazione e la compliance alla normativa fiscale in materia.

13 13 Tax compliance: i servizi e il team professionale  I Servizi DOSSIER TRANSFER PRICING PRESIDI ORGANIZZATIVI E OPERATIVI GAP ANALYSIS REMEDIATION PLAN DELIVERABLE 1. Documentation profiling mapping and acquisition (DPMA) 2. Formazione di una data room 3. Verifica delle informazioni versate nella data room ed eventuale integrazione della documentazione raccolta 4. Esame della documentazione raccolta 5. Predisposizione dei deliverable Fase preliminare nel corso della quale il personale competente dell’impresa multinazionale (presumibilmente il CFO e i suoi collaboratori), concorre, sotto la guida e seguendo le indicazioni del Team professionale, (i) alla identificazione delle informazioni rilevanti da acquisire presso le strutture societarie e d’impresa del gruppo, del formato in cui le stesse dovranno pervenire nonché degli aspetti relativi al loro corretto trattamento sotto il profilo legale, nonché (ii) alla elaborazione, custodia e conservazione dei dati e delle informazioni rilevanti. La data room compendia le informazioni e i documenti di base relativi a ciascuna delle società, delle imprese e delle stabili organizzazioni appartenenti al gruppo e che le stesse devono trasmettere alla Holding di gruppo sulla base del piano generale elaborato nella fase DPMA. Una volta completato lo stadio preparatorio della raccolta, si avvia una prima fase di verifica delle informazioni versate nella data room, allo scopo di appurarne completezza e accuratezza. Ove vengano rilevate omissioni o inesattezze (accertate o sospette), segue una fase eventuale di integrazione della documentazione. Terminati definitivamente gli step finalizzati all’acquisizione della documentazione e delle informazioni, ha inizio la fase dell’analisi vera e propria da parte del Team professionale. I lavori si concludono con la predisposizione e il rilascio dei deliverable.

14 14 Tax compliance: i servizi e il team professionale  Il Team professionale Il supporto consulenziale per la predisposizione della documentazione in materia di prezzi di trasferimento è fornito da un Team di professionisti particolarmente qualificati, in possesso di una specifica lunga esperienza nel settore dei controlli fiscali (anche in quanto ex appartenenti all’Amministrazione finanziaria). I servizi sono svolti sotto la direzione del dott. Graziano Gallo e con la partecipazione di professionisti facenti parte del Team Compliance (in particolare: la dott.ssa Annalisa Firmani e la dott.ssa Maria Elisabetta D'Andria), coordinato dal dott. Fabrizio De Simone. Al fine di incrementare l’efficacia del Progetto, sarà costituito uno Steering Committee, del quale faranno parte, oltre agli appartenenti al Working Team, uno o più referenti interni alla Società cliente, scelti da quest’ultima nell’ambito delle Funzioni maggiormente coinvolte (Corporate tax management, Amministrazione Finanza e Controllo, ecc.). Il ruolo dello Steering Committee sarà di svolgere periodiche valutazioni nel corso dell’andamento del Progetto, per individuare e monitorare le iniziative e le azioni da intraprendere e svolte.

15 15 Prof. Avv. Maurizio Leo Dott. Pellegrino Libroia Dott. Graziano Gallo Dott. Pasquale Formica Avv. Giovanni D’Abruzzo Dott. Stefano Carlino Dott. Antonio Papa Dott. Maurizio Marchetti Dott. Fabrizio De Simone Dott. Giovanni Formica Dott. Luigi Marco Libroia Avv. Francesca Eugeni Dott.ssa Annalisa Firmani Avv. Fausta Eugeni Avv. Marika Bagnato Dott. Andrea De Santis Dott.ssa Maria Elisabetta D’Andria Avv. Giancarlo Marzo Dott. Gianmarco Galdieri Dott.ssa Alessandra Leo Dott.ssa Maria Valeria Deantoni Dott.ssa Liliana Peruzzu Dott.ssa Martina Zoi Roma, Piazza ss. Apostoli 66 Tel Fax Milano, viale Bianca Maria 24 Tel Fax Torino, via Tirreno Tel Fax Of Counsel: Prof. Avv. Michele Vietti Prof. Dott. Massimo Tezzon


Scaricare ppt "Www.portalecompliance.com Transfer pricing – Oneri documentali."

Presentazioni simili


Annunci Google