La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SCUOLE DELL’INFANZIA ”Fratelli Grimm” di San Cipriano “Walt Disney” di Musestre “Hansel & Gretel” di Monastier.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SCUOLE DELL’INFANZIA ”Fratelli Grimm” di San Cipriano “Walt Disney” di Musestre “Hansel & Gretel” di Monastier."— Transcript della presentazione:

1 SCUOLE DELL’INFANZIA ”Fratelli Grimm” di San Cipriano “Walt Disney” di Musestre “Hansel & Gretel” di Monastier

2 San Cipriano ENTRATA: ore USCITA: senza mensa ore – dopo il pranzo ore uscita pomeridiana ore uscita pomeridiana con pulmino ore Musestre ENTRATA: ore USCITA: senza mensa ore dopo il pranzo ore uscita pomeridiana ore uscita pomeridiana con pulmino ore Monastier ENTRATA: ore USCITA: senza mensa ore dopo il pranzo ore uscita pomeridiana ore uscita pomeridiana con pulmino ore 15.00

3 I TEAM DEI DOCENTI Le sezioni sono affidate a un team di due docenti, che periodicamente si riuniscono per program- mare le attività e valutare il lavoro, in sintonia con gli insegnanti di tutto il plesso.

4 Scelta opportunità formative Orario ridotto delle attività educative con svolgimento nella fascia del mattino (8.00/13.00) Orario ordinario delle attività educative per 40 ore settimanali (8.00/16.00) Prolungamento dell’orario fino a 50 ore settimanali per rappresentate necessità (almeno 18/20 richieste)

5 Scelta opportunità formative idoneo Il POF dell’Istituto Comprensivo individua il modello delle 40 ore settimanali come il più idoneo a realizzare le opportunità educative ed organizzative offerte dalla scuola

6 Ogni team mette a disposizione due ore pomeridiane a gennaio e marzo per il colloquio con le famiglie Inoltre sono previsti incontri collettivi, a settembre, ottobre, gennaio e maggio sull’andamento delle attività

7 IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA Il Collegio dei docenti elabora ogni anno il Piano dell’offerta formativa (P.O.F.), col quale vengono programmate tutte le attività dell’Istituto. Il documento completo è disponibile nel sito dell’Istituto: Il P.O.F. viene esposto in forma sintetica ai genitori, al momento delle iscrizioni.

8 GLI AMBITI DI INTERVENTO Corpo movimento e salute Esplorare, conoscere e progettare Fruizione e produzione di messaggi Religione cattolica/ attività alternative (opzionale) Il sé e l’altro

9 I.R.C. Norma deriva dal Nuovo Concordato del 1985; Scelta tra avvalersi e non avvalersi si fa all’atto dell’iscrizione; Si ritiene tacitamente confermata a meno che non venga cambiata prima dell’inizio del successivo anno scolastico (durante le iscrizioni); Chi impartisce l’insegnamento dell’IRC; Le possibili opzioni del NO; Contenuti delle Attività Alternative

10 LE MENSE Per il pranzo funziona la mensa, gestita dal Comune, con cucina interna, a pagamento.

11 I TRASPORTI Il Comune mette a disposizione l’autobus per il trasporto da casa a scuola e viceversa.

12 LE ATTIVITA’ PROGRAMMATE NEL CORSO DEL CORRENTE ANNO SCOLASTICO 1.Attività di accoglienza per gli alunni nuovi iscritti. 2.Attività di continuità con la scuola PRIMARIA 4. Progetto Arcobaleno- di educazione alla salute e alimentare 5 Progetto feste – castagnata, natale, carnevale, pic-nic 6. Progetto acquaticità per gli alunni di 5 anni 3.Progetto”Cittadini in erba … crescono”

13 Infanzia di San Cipriano “ Città invisibili : “La casa del tempo: percorsi impertinenti tra forme, immagini, parole e suoni” “Amico libro” “ Progetto intercultura/musica: “Nutrire il pianeta, energia per la vita” “Educazione ambientale:riciclare che magia-Alla ricerca dei rifiuti”

14 Infanzia di Musestre: “Educazione ambientale:Riciclare che magia-Alla ricerca dei rifiuti” Amico libro “Winnie the Pooh nel bosco di 100 acri” “Arte” “Amico libro” “Musicando” “Educazione Stradale:Il buon pedone” “Multilab”

15 Infanzia di Monastier “Educazione ambientale:Riciclare che magia – Alla ricerca dei rifiuti” “Amico libro” “Hello English” “ Do, re, mi…facciamo musica” “ Amico libro”

16 SERVIZIO PSICOPEDAGOGICO: l’Istituto usufruisce di un docente specializzato, con esperienza pluriennale, con distacco a tempo parziale, per : CONSULENZE a docenti e genitori in merito a TEMATICHE DIDATTICHE ED EDUCATIVE.

17 Scheda di iscrizione Opzione per la religione Dichiarazione sostitutiva di certificazione Situazione genitoriale /dichiarazione unica domanda di iscrizione Modulo attribuzione punteggio in caso di esubero Autocertificazione situazione lavorativa + informazioni varie Struttura modello

18 Modello cartaceo Dove? Segreteria dell’Istituto Comprensivo: scuola primaria di Roncade Bancone dei collaboratori scolastici sede centrale Sito web

19 CRITERI DI PRIORITA’ -Continuità didattica (anche per trasferimento da altre scuole dell’infanzia dell’ Istituto); -Bambini residenti con certificazione di disabilità regolarmente attestati dal competente organo; -Residenza nella frazione, poi nel Comune, poi nell’ Istituto Comprensivo (per “frazione” si intende stradario, così come previsto dall’Amministrazione comunale di competenza); - Presenza di fratelli nella stessa scuola dell’infanzia e/o scuola primaria della frazione, nell’anno scolastico interessato. In caso di iscrizione di due fratelli nella stessa scuola dell’infanzia entrano entrambi, in virtù della precedenza del fratello maggiore.

20 A parità dei suddetti criteri verranno considerate le seguenti situazioni socio-economiche: - Mancanza, a qualsiasi titolo, nel nucleo familiare di entrambi o di un genitore - Lavoro di entrambi i genitori (con contratto di lavoro valido fino al 31 dicembre dell’anno di iscrizione), anche se separati - Presenza in famiglia di altri figli in età scolare fino al 14° anno di età (almeno altri due figli) -Presenza nel proprio stato famiglia di persone bisognose di assist. (alleg. autoc. attestante l’inv. civile) -Bambini i cui genitori (uno o entrambi) sono inabili (allegare documentazione)

21 Prima di procedere all’accoglimento di domande provenienti da residenti fuori dei Comuni dell’ Istituto Comprensivo, verrà inviata una comunicazione agli eventuali residenti dei due comuni in lista d’attesa in cui li si informa sulle eventuali disponibilità di posti in scuole diverse da quella richiesta,chiedendo di optare tra il trasferimento e la permanenza in lista d’attesa.

22 Sequenza delle operazioni Stradario Comune Istituto comprensivo Riproposizione Fuori Comune in età Anticipatari

23  Consegna alla segreteria dell’Istituto Comprensivo di Roncade, presso la scuola primaria di Roncade, del modulo di iscrizione secondo le istruzioni che saranno pubblicate nel sito:

24 Numero minimo e massimo per sezione (D.P.R. 20/3/2009 n. 81) Numero minimo : 18 Numero massimo : 29 In presenza di alunni con disabilità rilevanti : di norma non più di 20 In presenza di disabilità : tassativamente non più di 26

25 Arrivederci a settembre


Scaricare ppt "SCUOLE DELL’INFANZIA ”Fratelli Grimm” di San Cipriano “Walt Disney” di Musestre “Hansel & Gretel” di Monastier."

Presentazioni simili


Annunci Google